sweet rox ha chiesto in Auto e trasportiAerei · 1 decennio fa

velocità di un aereo?

a quanto viaggia un aereo?? e poi, lo so k può sembrare una domanda stupida, ma vorrei sapere come fa a vedere gli altri aerei nel senso con che meccanismo il radar (credo k sia qll) riesce a vedere gli aerei...

16 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Rispondo: Mediamente un aereo di linea viaggia ad un velocità di circa 900 Km/h (Km più Km meno)...

    mi limito a rispondere facilmente visto che ci sarebbe tantissimi altri aspetti da sottolineare come la velocità rispetto all'aria e quella rispetto al suolo e tutte le atre varie cosucce che incasinerebbero solo la vostra testa...

    I radar che funzionano a terra funzionano secondo due principi particolari:

    1- Radar Primario: che funziona con l'effetto dopler... ovvero viene emesso un'onda elettromagnetica... questa onda viaggia nell'aria (per non dire spazio altrimenti sai che capisci), quando incontra un oggetto solido o di buona consistenza viene riflessa.

    Questo riflesso viene reggistrato dal radar a seconda di quanto tempo impiega per tornare in dietro e della frequenza dello stesso per poi riposrtarla tramite un "decodificatore" su uno schermo.

    2-Radar Secondario: Esso funziona in modo semplicissimo... il radar di terra emette un segnale, a bordo dell'aeromobile esiste un apposito strumento che viene chiamato "TRANSPONDER" che riceve questo segnale e lo rispedisce in dietro con tutti quanti i dati del volo.. compresa quota, velocità e posizione.

    Questi due radar funzionano insieme contemporaneamente e il computer che gestisce queste informazioni le fà apparire su un unico schermo in maniera chiara e dettagliata per l'operatore o meglio controllore.

    RISPONDO AL PERITO AERONAUTICO: allora i tuoi famosi 330nodi... non sono del tutto sbagliati... per quale motivo? per il semplice fatto che tu stai parlando di velocità indicata (IAS)... mi sembra strano che come perito non ti abbiano mai parlato di True Air Airspeed (TAS)... 330kt a 38000 piedi sono circa 450 Kto ovvero circa Mac 0.85... senza considerare la Ground Speed (GS)...

    Tra di loro gli aerei si controllano... almeno io controllo!!! Volando in IFR e in spazi aerei controllati ci sono controllori che smistano il traffico... ma bisogna essere sempre in campana... sia con la vista (guardanddo fuori) sia con il nostro bello strumento TCAS!

    che cosa è il TCAS (letto "ticas") il ticas è un bello strumento che funziona tramite il nostro "TRANSPONDER" citato sopra.

    Ogni aereo ha un TRANSPONDER... i transponder tra di loro comunicano e si passano tante belle informazioni come velocità quota posizione ecc...

    Nel caso di una possibile collisione lui ci avvisa con avvisi acustici ("traffic traffic") e visivi.

    E' capace ance di dare un "RESOLUCTION" ovvero una soluzione per evitare il contatto con l'altro aereo... ma questo però solo sul piano verticale.

    Diciamo che usa un RADAR SECONDARIO... anzi no diciamo... USA UN RADAR SECONDARIO (quello citato sopra)

    RISPONDO A "SICIO": ma "sicio" hai letto la mia risposta??? sul funzionamento del... chiamiamolo radar di bordo...? perchè la gente risposte senza sapere??? il radar che emette segnali fino a che non trova un ostacolo...???? Si forse se incontrasse la testa tua magari ci passa anche attraverso...

    RISPONDENDO A MATA8230...: la tua non è una risposta sempliciotta... ma una risposta del ca...

    vabbè ci siamo capiti... vale lo stesso quello che ho detto per "SICIO".

    RISPONDO A "QM": ...traffico esente da collisioni.... ahahahahahahahahahahhahahhahahha ti racconterei un pò di storielle...

    Fonte/i: Parola di Pilota!
  • Anonimo
    1 decennio fa

    allora...c'è da fare una distinzione sostanziale, cioè su che tipo di aereo si sta volando... se partiamo a parlare degli aerei da turismo (quelli piccolini che vedi ogni tanto passare a bassa quota, per capirci) hanno una media che varia tra i 100 e i 160 nodi al massimo (1 nodo è un miglio nautico all'ora, e un miglio nautico è più o meno 1,8km, quindi devi fare poco meno del doppio per convertirli in km\h). se invece parliamo di aerei di linea (e penso che la tua domanda fosse riferita a questo) solitamente le velocità oscillano tra i 300 e i 330 nodi, dipende poi a che quota l' aereo sta volando... sono tutte velocità notevoli comunque... poi parliamo di come "fanno a vedersi" tra di loro gli aerei: devi partire con il presupposto che ogni singolo pilota non si preoccupa di controllare da sè la posizione degli altri aeromobili in volo, perchè c'è sempre una persona, detta controllore di traffico aereo, che tiene sotto controllo la situazione della zona a lui assegnata, e nel caso in cui due aeromobili abbiano una distanza inferiore a 5 miglia tra di loro, comunica direttamente al pilota le procedure da seguire per allontanarsi ed evitare una possibile collisione. nel caso remoto in cui non ci sia il controllore, i moderni aerei di linea sono equipaggiati con un sisema di bordo, chiamato TCAS che rileva la distanza di aeromobili in prossimità dell'aereo in cui è equipaggiato. riesce a farlo tramite un sistema di onde elettromagnetiche che vengono riflesse sull'aeromobile troppo vicino, e riesce così a rilevare posizione e distanza dello stesso... negli aerei piccoli invece, se non c'è un controllore, si guarda semplicemente fuori da finestrino... anche perchè volano a velocità relativamente basse e a quote altrettanto basse, ed è quindi facile avvistare ed evitare un'altro aeromobile per tempo.... spero di essere stato esauriente ed aver risposto alla tua domanda! ciao!

    rispondo a skyman1: ovviamente "ho sentito parlare" di tas ias e tutto l'elenco delle velocità, ma stavo cercando di rispondere in modo chiaro e comprensibile, senza entrare nel dettaglio delle spiegazioni, anche per chi non ci capisce un h di aerei...(non per offendere chi ha fatto la domanda, ci mancherebbe, ma non credo che in molti conoscano la differenza tra tas e ias..). cmq ottima risposta, complimenti! ciao!

    Fonte/i: diplomato in perito aeronautico
  • 1 decennio fa

    La velocità di crociera di una aereo di linea è in media di 800Km/h anche se per convenzione la si misura in kts (nodi) ad un'altitudine di 12000Km circa (8000 piedi circa) e questa velocità la si misura tramite delle apparecchiature quali il "tubo di pitot" o il "filo caldo" che sfruttano il concetto di pressione statica e pressione dinamica o i principi della termodinamica. Il radar di bordo, invece invia delle onde ad una certa frequenza che se non trovano alcun ostacolo (un altro aereo) fino ad un certo raggio si perdono, mentre se incontrano un altro aereo si riflettono tornando allo stesso radar che le aveva emesse e sullo schermo appare identificato l'oggetto in questione.Spero di essere stato chiaro.

  • 1 decennio fa

    le velocità ke ti hanno detto vanno bene..cmq

    per Kurdish boy...

    il concorde fa 2400 km/h

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    gli aerei in circolazione hanno diverse velocita' ,a partire dal minimo di sostentamento di 50 km/h per gli ultraleggeri fino ad arrivare a velocita di 3000 km/h per quelli supersonici , mediamente un aereo di linea vola dai 600 km/h agli 800 km/h , gli aerei da turismo con monomotore ad elica in media volano ai 180 km/h. sull'argomento velocita' ci sarebbe da parlare un bel po' visto che di aerei ce ne sono una marea di tipi ma penso che possa bastarti ,ciao .

  • Anonimo
    1 decennio fa

    gli aerei di linea volano a circa 900km\h! poi il radar funziona con onde radio!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ahahahah il mio amico skyman è cattivo di brutto nelle rix del suo campo :D dai la rix di sicio non è poi cosi malaccio.. o no? se non tu l'avessi bacchettato io non l avrei giudicata una cattiva rix..uhmmmm... cmq per quanto riguarda la domanda primaria...si un aereo di linea viaggia a 850 900 km h..poi la velocità varia costantemente a causa delle correnti della quota ..tanti fattori incidono su di essa. sopra una fa che leggeva 1100 km h...c4azzo magari ha sentito pure il bang!!!!!!! hahahahahahasi vede che il pilota dell aereo di linea stava facendo lo sparo col concorde(che tra parentesi non fa 10mila all ora hahahahahahahahhahaha ma quante c4zzate scrivono????arrivava a mach 2 e oltretutto credo che per uso civile non volasse molto sopra il mach1...però non ne sono certo)l aereo se cosi si puo chiamre che fa 3500 all ora(e non10mila:-\) menzionato di sopra e il blackbird sr-71 ....

  • Andrea
    Lv 5
    1 decennio fa

    Quoto in pieno Danny: bravissimo, semplice e chiaro.

    Per Alessandro G: ci sono bimotori ad elica (turboelica, per la precisione) come il Piaggio P180 che vanno a 250 nodi di IAS, ovvero, a 40mila piedi, si parla di circa 700-800 km/h (col vento in coda sono arrivato a 495 nodi di GS).

    Ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Gli aerei hanno diverse velocità,dipende dal tipo di aereo,un caccia militare è certamente più veloce di un aereo passeggeri.Si vedono con il radar di bordo.

    Quando sei in quota ti sembra di stare fermo,ma se ti capita di incrociare un' altro aereo sembra che incroci un missile.

  • 1 decennio fa

    Per gli aerei di linea a reazione le velocità sono di circa 900-1000km/h o anche un filo di più....

    Per quanto riguarda il "vedere gli altri aerei" mi pare che non tutti gli aerei dispongano di un radar che permette di controllare il traffico aereo che li circonda, ad esempio mi pare proprio che l'md-80 di cui avevo visitato la cabina di pilotaggio tempo fa avesse il radar, ma da quanto avevo capito era solo un radar meteorologico. Per sapere dove sono gli altri aerei tutti fanno riferimento al controllo del traffico aereo, che tiene costantemente sotto controllo posizione velocità e quota di tutti gli aerei in volo e dovrebbe essere proprio il controllo del traffico aereo a

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.