walter m ha chiesto in Società e cultureLingue · 1 decennio fa

la poesia "se non puoi essere un pino sul monte..." è di Douglas Malloch o di Martin Luther King?

“Se non puoi essere un pino sul monte,

sii una saggina nella valle,

ma sii la migliore piccola saggina

sulla sponda del ruscello.

Se non puoi essere un albero,

sii un cespuglio.

Se non puoi essere un’autostrada

sii un sentiero.

Se non puoi essere il sole,

sii una stella.

Sii sempre il meglio

di ciò che sei.

Cerca di scoprire il disegno

che sei chiamato ad essere,

poi mettiti a realizzarlo nella vita.”

la si trova citata n volte attributa una volta all'uno, una volta all'altro in n versioni leggermente diverse. Qualcuno ha l'originale? in inglese?

5 risposte

Classificazione
  • Rita L
    Lv 6
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    BE THE BEST OF WHATEVER YOU ARE

    If you can't be a pine on the top of the hill,

    Be a shrub in the valley---but be

    The best little shrub at the side of the hill;

    Be a bush if you can't be a tree.

    We can't all be captains,

    We've got to be crew.

    There's something for all of us here;

    There is big work to do, and there's lesser to do

    And the task we must do is the near.

    If you can't be a highway, then just be a trail,

    If you can't be the sun, be a star;

    It isn't the size that you win or you fail---

    Be the best of whatever you are.

    Questa è la versione in inglese, attribuita a Martin Luther King ma secondo alcuni essa esisteva già prima della sua nascita ed era attribuita a un anonimo.

    In ogni caso, attribuirei a King il merito di averla resa immortale.

    Questa è invece la versione di Malloch

    Be the Best You Can Be

    Douglas Malloch

    If you can't be a pine on the top of the hill, Be a scrub in the valley - but be The best little scrub by the side of the rill; Be a bush, if you can't be a tree.

    If you can't be a bush, be a bit of the grass, And some highway happier make; If you can't be a muskie, then just be a bass - But the liveliest bass in the lake!

    We can't all be captains, we've got to be crew, There's something for all of us here. There's big work to do and there's lesser to do And the task we must do is the near.

    If you can't be a highway, then just be a trail, If you can't be the sun, be a star; It isn't by size that you win or you fail - Be the best of whatever you are!

  • 5 anni fa

    la poesia è di Douglas Malloch anche io credevo che fosse di Martin Luther King ma proprio orala sto facendo a scuola e la professoressa ci ha confessato che anche lei credeva fosse così

    Se non puoi essere un pino sulla cima della collina,

    sii un arbusto nella valle ma sii

    il miglior piccolo arbusto sulla sponda del ruscello;

    sii un cespuglio, se non puoi essere un albero.

    Se non puoi essere un cespuglio, sii un ciuffo d’erba

    e rendi più bella una strada maestra1;

    se non puoi essere un luccio2, sii un pesce persico3,

    ma il pesce persico più vivace del lago!

    Non possiamo essere tutti capitani, dobbiamo essere equipaggio,

    c’è qualcosa da fare per tutti qui,

    ci sono grandi compiti da svolgere e ce ne sono di più piccoli

    e il compito che devi svolgere tu è il più vicino a te.

    Se non puoi essere una strada maestra, sii un sentiero.

    Se non puoi essere il sole, sii una stella.

    Non è con le dimensioni che vinci o perdi

    sii il meglio di qualunque cosa tu sia.

    D. Malloch, Be the best of whatever you are, trad. di N. Marini

  • caly_4
    Lv 5
    1 decennio fa

    E' di M.L. King, l'originale è questa ma non ce l'ho in inglese

    Testo estratto dalla pubblicazione originale

    Se non potete essere un pino

    sulla vetta del monte

    siate un cespuglio nella valle,

    ma siate il miglior piccolo cespuglio

    sulla sponda del ruscello.

    Siate un cespuglio

    se non potete essere un albero.

    Se non potete essere una via maestra,

    siate un sentiero.

    Se non potete essere il sole

    siate una stella,

    non con la mole vincete o fallite.

    Siate il meglio di qualunque cosa siate.

    Cercate ardentemente di scoprire

    a che cosa siete chiamati,

    e poi mettetevi a farlo appassionatamente.

    SIATE COMUNQUE SEMPRE IL MEGLIO DI QUALSIASI COSA SIATE

  • 1 decennio fa

    martin luther king, bellissima questa poesia :)

    cmq ecco qui, per te: :)

    What Is Your Life's Blueprint?

    When you discover what you will be in your life,

    set out to do it as if God Almighty called you

    at this particular moment in history to do it.

    Don't just set out to do a good job.

    Set out to do such a good job that the living,

    the dead or the unborn couldn't do it any better.

    If it falls your lot to be a street sweeper,

    sweep streets like Michelangelo painted pictures,

    sweep streets like Beethoven composed music,

    sweep streets like Leontyne Price sings

    before the Metropolitan Opera.

    Sweep streets like Shakespeare wrote poetry.

    Sweep streets so well that all the hosts of heaven and earth

    will have to pause and say:

    Here lived a great street sweeper who swept his job well.

    If you can't be a pine at the top of the hill,

    be a shrub in the valley.

    But be the best little shrub on the side of the hill.

    Be a bush if you can't be a tree.

    If you can't be a highway, just be a trail.

    If you can't be a sun, be a star.

    For it isn't by size that you win or fail.

    Be the best of whatever you are.

    --------------------------------------------------------------------------------

    Quando scoprirai quel che vuoi essere nella tua vita,

    fa in modo di farlo come se l'Onnipotente t'avesse chiamato

    in questo particolare momento della storia per farlo.

    Non far soltanto in modo di fare un buon lavoro.

    Fa in modo di fare un tale lavoro che i viventi, i trapassati

    e i non ancora nati non possano far di meglio.

    Se ti capita in sorte d'essere uno spazzino,

    spazza le strade come Michelangelo dipingeva quadri,

    spazza le strade come Beethoven componeva musica,

    spazza le strade come Leontyne Price cantava all'opera,

    spazza le strade come Shakespeare scriveva poemi.

    Spazza le strade così bene che tutti in Paradiso e in terra

    debbano fare una pausa e dire:

    Qui visse un grande spazzino che fece davvero bene il suo lavoro.

    Se non puoi essere un pino sulla cima della collina,

    sii una saggina nella valle,

    ma sii la migliore piccola saggina

    sul crinale della collina.

    Se non puoi essere un albero,

    sii un cespuglio.

    Se non puoi essere una via maestra

    sii un sentiero.

    Se non puoi essere il sole,

    sii una stella.

    Perchè non è per via delle dimensioni

    che si ha successo o si fallisce.

    Sii il meglio di qualsiasi cosa tu sia.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    E' di Douglas Mallock

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.