Inaugurazione anno giudiziario: perchè alla destra di Napolitano compare un uomo vestito da donna? ?

Scorrono su TG1 i primi piani sull'inaugurazione dell'Anno Giudiziario.

Qualcuno sa spiegarmi - senza offendere - cosa ci sta a fare il LUOGOTENENTE del papa in una cerimonia che riguarda la Repubblica Italiana in quella posizione d'onore - che per quanto sappia di cerimoniale - dovrebbe investire la SECONDA CARICA dello Stato?

Credo di aver visto bene: Anno Giudiziario della Repubblica Italiana NON "sacra rota" del vaticano!

Aggiornamento:

Ripassiamo brevemente la storia

con @marte@:

..."Se Napolitano ha ritenuto di invitare un rappresentante della Santa Sede è perchè i rapporti tra lo Stato Italiano e la Santa Sede sono da sempre ottimi rapporti tra due Stati, praticamente conviventi. ..."

------------

Mutata mutandis..... a me pare che i "rapporti" tra i

due capi di stato non siano sempre stati così IDILLIACI.

Se la memoria non mi tradisce... i comunisti dai caporioni a quelli che facevano gli strilloni de l'Unità erano considerati solo qualche lustro fa

S C O M U N I C A T I quindi demonio ed acqua benedetta!

Quando poi ci fu la "storica visita" del santo padre al Parlamento Italiano anche i "Rifondatori Comunisti" erano in prima fila per il bacio della Sacra Pantofola inginocchiati a pecora!

Povera politica!

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Era lì per vedere se riusciva a scroccare qualcosa dal buffet.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • marte
    Lv 6
    1 decennio fa

    L'uso del termine LUOGOTENENTE, che indichi maiuscolo, dopo un ipocrita - "senza offendere" - scritto in minuscolo rivela in tutto il suo spplendore il carattere estremamente provocatorio della tua domanda.

    Se Napolitano ha ritenuto di invitare un rappresentante della Santa Sede è perchè i rapporti tra lo Stato Italiano e la Santa Sede sono da sempre ottimi rapporti tra due Stati, praticamente conviventi.

    Immagino, leggendoti, che tu vorresti, come tanti altri, che scomparissero dal tuo orizzonte il Vaticano, con tutto quel che ne consegue e possibilmente anche tutti i cattolici.

    Quindi dovrei sparire anch'io, ma siccome di sparire o di tacere (perchè ho il diritto di parlare come te, sancito dallo Stato laico italiano che tu difendi a spada tratta), io proprio non ne ho voglia, perchè in questo Paese abito e intendo continuare a restarci, a Dio piacendo, non ti resta che esiliarmi o uccidermi.

    Hai qualche diritto per farlo o anche solo per desiderarlo?

    Correggimi se sbaglio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Che domande fai Luigina?

    Non sai che le grosse cariche ecclesiastiche son sempre presenti a cerimonie di questo tipo?

    Non dirmi ch'è la prima volta che ci fai caso?

    E' un modo per amoreggiare con le più alte cariche dello stato.. è sempre stato così, di che ti meravigli?

    In altri paesi, potenti religioni fanno la stessa cosa!

    Dal momento che è così da sempre, secondo te, come farebbero altrimenti ad accattivarsi i politici ottenendo servigi e potere? Perciò la parola di DIO, la Bibbia, le racchiude in una simbolica prostituta dal nome storico di Babilonia, ed essendo mondiale la cosa, è appropriatamente definita 'Babilonia la Grande' di cui la cristianità (non cristianesimo che è tutt'altra cosa) è la parte più riprovevole!

    Che contraddizione eh?

    Il Vaticano si ostina ad affermare che non fa politica!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Forse sei a tu non conoscere il cerimoniale tanto bene quanto credi...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    sarà un suo amico raccomandato!ormai l'italia ne è piena

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    L'hai visto al TG ? Io ancora non l'ho visto ma se stava lì a ricoprire una carica formale penso che il TG avrebbe dato risalto alla sua presenza , evidentemente non stava lì per motivi particolari ! Lo avrà chiamato Napolitano come guida spirituale : sai ? Anche se l'Italia è uno stato laico capita trovare ogni tanto qualche cattolico praticante sai ?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • kia
    Lv 4
    1 decennio fa

    è interssante vedere come ad alcune persone qualsiasi cosa faccia la Chiesa...come posso dire..."je rode"! Molto interessante....

    _______________

    scusa dalla tua ultima risposta, mi sono dovuta ricredere, non ce l'hai con la Chiesa, ma coi comunisti che si professano atei e poi vanno in chiesa....ah scusa non si era capito prima. Condivido il tuo disappunto.....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ehi !

    ma da dove arrivi tu?

    La Chiesa Cattolica fa parte della Costituzione Italiana, e i rapporti tra Chiesa e Stato sono regolati da appositi concordati.

    Lo Stato Italiano riconosce alla Chiesa cattolica "...la sua missione salvifica, educativa e evangelica ...."

    Quindi fa parte delle Istituzioni dello Stato Italiano, e ha tutto il diritto di stare lì.

    Quanti anni hai? Ti ricordo che la Costituzione Italiana l'hanno fatta gli Italiani, dopo aver sentito la volontà del popolo.

    E il popolo è sovrano!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    è sempre stato cosi..aggiornati

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.