erika c ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

aiutate il mio ficus!!!?

Il mio ficus da un paio di mesi perde le foglie, che diventano gialle e cadono oppure si seccano rimanendo sul fusto. Il resto della pianta continua a crescere con delle foglioline piccole piccole. Non è un problema di esposizione aria o inaffiatura, e il retro delle foglie ha dei puntini neri.. sono acari? e se si, come fare?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Consiglio di valutare accuratamente la risposta di "Valentina", nel caso nelle tua vicinanze vi sia un vivaio con tecnici validi. Ciao Vale...

    Il ficus “benjamin” ha tre principali nemici:

    A) Marciume radicale (eccesso di irrigazione ) questa pianta sopporta meglio la mancanza d’acqua che eccessi e ristagni. (irrigare solamente quando il terriccio superficiale si è seccato (nella parte inferiore del vaso c’è ancora tantissima umidità)!

    Sintomi muffe bianche all’inizio del colletto la pianta si defoglia, e se il problema è grave potrebbe portarla ad una lenta fine. Interrompere le irrigazioni arieggiare il terreno (a volte ho utilizzato una forchetta per zappettare smuovere il terriccio superficiale e ha utilizzato un grosso ferro da maglia inserito nel bordo esterno del vaso. (prodotti rameici per bloccare eventuali crittogamen).

    B) Le cocciniglie solitamente trovi degli scudetti bianchi o marroncini all’inizio dell’attaccatura della foglia 50 % delle piante ne è affetta (la si asporta con una leggera pressione con l’unghia) la pianta emette foglie rachitiche e a volte cadono prematuramente. (Cure olio bianco, alcuni consigliano l’utilizzo di un bastoncino e alcol questo metodo va bene, ma non si debellano le uova quindi il problema ti si ripresenterà).

    C) Il ragnetto rosso (suppongo sia il tuo problema) Gli acari, ancor più delle cocciniglie, pungendo la foglia e sottraendo liquidi cellulari e clorofilla dai tessuti, le foglie prendono una colorazione argentea, bronzea o o scure, associati a ingiallimenti o arrossamenti più o meno diffusi della lamina fogliare. Le foglie colpite disseccano e cadono precocemente lasciando la pianta spoglia. In alcuni casi sugli organi sulle foglie arcuate si possono osservare delle ragnatele costituite da fili ragnatele molto fini. Questi parassiti sono difficilmente osservabili ad occhio nudo.

    Si combattono con normali antiparassitari (specifici per Acari) irrora leggermente anche il terriccio. (solitamente utilizzo prodotti "ecologici " a base di Piretro).

    Ovviamente , non devono essere posti in ambienti eccessivamente caldi secchi e in prossimità di correnti d’aria , qualche irrigazione in meno e una spruzzatina d’acqua alle chiome.

    Per fortuna il ficus è una pianta molto rustica e si riprende facilmente (ne ho salvate tre ). Una mia amica l’anno scorso le aveva poste anticipatamente all’esterno, un a gelata le aveva completamente defogliate (e le aveva buttate nel cassonetto del verde) presi rinvasati con terriccio fai da te.(compost di sfalci d’erba e rami ) poste a mezzombra in 6 mesi sono rinate.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    vai da un bravo vivaista con qualcuna di quelle foglioline malate ; ti darà la risposta ed il rimedio . io di solito faccio così .

  • 1 decennio fa

    Le foglie stanno cadendo a tutti i ficus l'importante ke prepara le nuove foglioline

    per le macchioline nere non ti so aiutare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.