giasrena ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

acqua di rose?

come posso utilizzare l'acqua di rose?

conoscete qualche ricetta? grazie, ciao.

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ingredienti: Dosi: g 200 di acqua bollente, g 200 di Petali di rose, 2 cucchiaini di succo di limone.

    Istruzioni per la preparazione: In un vaso mettere i petali di rose, versarvi sopra l'acqua bollente e il succo di limone, mescolare velocemente e chiudere ermeticamente il vaso. Lasciare in infusione per 12 ore, quindi filtrare e utilizzare subito. Se si vuole conservare l'acqua per lungo tempo, basterà aggiungervi g 200 di zucchero, bollire il tutto e lasciar raffreddare e conservare in un vaso a chiusura ermetica.

    Và molto bene x la pulizia del viso!!

  • 1 decennio fa

    è una bevanda sna gustosa e mlt particolare!

    Ingredienti:

    Acqua Di Rose - Alcune Gocce - Calorie: 4

    Datteri - 2 - Calorie: 57

    Fico Secco Grande - 1 - Calorie: 12

    Mandorle - 5 - Calorie: 2870

    Nocciole (anacardi O Pistacchi) - Alcune - Calorie: 360

    Radici Di Zafferano -

    Istruzioni:

    Alla sera immergete nell'acqua le mandorle e in un altro contenitore la frutta secca. Al mattino eliminate la pellicola esterna delle mandorle e il nocciolo dai datteri: mescolate tutti gli ingredienti nel frullatore, aggiungendo lo zafferano, l'acqua della notte e dell'acqua ulteriore, regolando la consistenza della bevanda (dovrebbe presentarsi piuttosto densa). Prima di servire aggiungete qualche goccia di acqua di rose.

  • ulisse
    Lv 6
    1 decennio fa

    imbevici il pan di spagna come base per torte, oppure fai uno sciroppo con l'acqua di rose e lo zucchero, aggiungi 1/3 di alcool puro e fai un bel liquore, se ci metti qualche fragola restera'anche piu'rosa...

  • 1 decennio fa

    L'acqua di rose è da noi usata quasi esclusivamente come cosmetico; infatti è un ottimo tonico della pelle grazie alle sue proprietà rinfrescanti e lievemente astringenti.

    Nei paesi del Nord Africa e del Medio Oriente è invece diffusamente utilizzata in pasticceria. Puoi usarla per aromatizzare una bagna di una torta con base Pan di Spagna oppure il rivestimento di uno zuccotto.

    Eccellente se usata per aromatizzare l'impasto della pasta di mandorle; in Marocco, alcuni biscottini fatti con questa "pasta" sono aromatizzati così e si chiamano "corna di gazzella".

    L'aroma di rose sposa benissimo la cioccolata; ho assaggiato una Sacher farcita non con la confettura di albicocche, ma con quella di petali di rosa. Una divinità!

    Dosa a tuo piacimento l'aggiunta, a seconda che ti piaccia un gusto più o meno intenso; ricorda però che tutte le essenze floreali sono lievemente amare e quindi avrai bisogno di valutare una correzione dolce. Inoltre, le sostanze aromatiche si volatilizzano con il caldo e tengono meglio il freddo; sii pertanto più generosa se vuoi aromatizzare un'impasto che sarà poi cotto.

    Un'idea: quando arriverà la stagione delle fragole (oppure se vuoi, prendi una busta di frutti di bosco urgelati) prepara una coppa sul fondo della quale porrai una base di pan di spagna imbevuta con uno sciroppo di acqua, zucchero e acqua di rose. Ricopri con uno strato abbondante di crema di yogurt bianco e cori la supericie con i frutti di bosco e una spolverata di zucchero a velo vanigliato.

    Se poi trovi rose non trattate, candiscine i petali e usali per guarnizione di qusta coppa.

    Fresco e non eccessivamente calorico ;-)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.