Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

Come si fa la pasta al forno???

Non l'ho mai cucinata e mi piacerebbe provare a cucinarla.... Ricette semplici, xchè non è da molto che cucino...

Aggiornamento:

Per pasta al forno non intendo le lasagne, ma proprio la pastasciutta.

Come sugo vorrei mettere non il ragù ma, semplicemente pomodoro e mozzarella...

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    per 4/6 persone

    Pasta al forno

    Ingredienti :

    1500 gr di pasta, del tipo preferito (penne, tortiglioni, meglio se anelli siciliani)

    4 uova intere

    Prosciutto cotto, a dadini o a fettine.

    2 mozzarelle a cubetti (o preparato per pizza,sempre a cubetti)

    Ragu' di carne 2 litri

    Besciamella 1 litro

    Abbondante parmigiano grattugiato

    Ricetta :

    1-Preparate il ragu' di carne, secondo la vostra ricetta preferita, avendo l'accortezza di non lasciare il sugo troppo liquido o troppo denso. Preparate la besciamella o se volete compratela gia' pronta, il risultato finale non cambiera' e voi avrete risparmiato un bel po' di tempo. Cuocere la pasta, avendo l'accortezza di scolarla piuttosto al dente, finira' la sua cottura in forno con tutti gli altri ingredienti.

    2-Scolate la pasta, ed ancora calda versatevi sopra le uova precedentemente sbattute con un po' di sale, pepe e parmigiano grattugiato. Mescolare bene ed aggiungere qualche mestolo di ragu'. Mescolate bene, prendete una teglia dalle sponde alte che possa contenere la pasta, disponete sul fondo un po' di ragu' ed un po' di besciamella e fate un primo strato di pasta.

    3- A questo punto, disponete i cubetti di mozzarella, il prosciutto a fettine o a dadini, uno strato di ragu', uno di besciamella, e spolverizzate con abbondante parmigiano. Ripetete l'operazione finche' la pasta sara' finita, avendo l'accortezza di lasciare qualche pezzetto di di mozzarella da disporre sull'ultimo strato, dopo aver condito con il ragu' e prima di avere disposto le ultime cucchiaiate di besciamella.

    4- Lasciare riposare la pasta almeno per una mezza giornata. Cosi' facendo tutti gli ingredienti potranno amalgamarsi e conferire il tipico sapore inconfondibile. a questo punto riscaldate il forno a 190-200 gradi, infornate per 20 minuti circa. A cottura ultimata lasciare ancora per 5 minuti dentro al forno spento, quindi sfornare.

    PASTA AL FORNO CON POLPETTA DI CARNE

    Dosi per 4 persone:

    500 gr di pasta all'uovo fresca tipo lasagne,

    800 gr di pomodori pelati,

    150 gr di carne di maiale tritata,

    150 gr di carne di vitello tritata,

    100 gr di salame calabrese al peperoncino,

    4 uova,

    2 spicchi di aglio,

    1 cucchiaio di origano,

    1 dl di olio extravergine di oliva,

    olio per friggere,

    pecorino grattugiato, sale.

    In una terrina mettete i due tipi di carne tritata, l'origano e l'aglio tritato, rompete al centro un uovo e salate leggermente. Con un cucchiaio di legno amalgamate con cura gli ingredienti. Modellate con le mani 60-70 polpettine grosse come la punta di un dito.

    In una padella per fritti scaldate un po' d'olio e quando sarà bollente friggetevi le polpettine. Toglietele con una paletta e mettetele a perdere l'unto su carta assorbente da cucina,

    Passate i pelati al setaccio. Metteteli in una casseruola, aggiungete l'olio, una presa di sale e preparate una salsa piuttosto liquida, facendo cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti. Versate metà della salsa in un tegame e insaporitevi per qualche minuto le polpettine fritte, mantenendo il fuoco basso.

    In una capace casseruola portate a bollore abbondante acqua, salatela e lessatevi la pasta al dente. Scolatela, mettetela in una zuppiera, conditela con la salsa di pomodoro rimasta, conservandone però circa mezzo bicchiere, e spolverizzatela con pecorino grattugiato. In una casseruola con acqua a bollore lessate per 8 minuti le uova rimaste; poi toglietele dal fuoco e fatele raffreddare sotto l'acqua corrente, sgusciatele e tagliatele a fettine.

    Sistemate sul fondo di una pirofila da forno uno strato di pasta, sopra distribuite le polpettine, il salame affettato sottilmente e le rondelle di uova. Terminate con la pasta rimasta, coprite con il mezzo bicchiere di salsa tenuto da parte e spolverizzate con il pecorino.

    Passate la pirofila in forno caldo a 180° C e lasciate cuocere per 40 minuti circa, finchè in superficie non si sarà formata una crosticina croccante, Togliete la pirofila dal forno e lasciate riposare la preparazione per 30 minuti prima di servirla in tavola.

    I

  • pasta, non lasagne giusto?

    cucini la pasta (anelletti) molto aldente.

    poi cucini il ragù, swe vuoi aggiung i funghi e noce moscata, o fai del ragù mettendo anche un pò di salsiccia, ci vuole fantasia in cucina, poi metti un pò di ragù nella pasta scolata e ne metti uno strato nella teglia un pò imburrata. metti nel mezzo prosciutto cotto e mozzarella a quantità. metti l'altro strato e poi del pan grattato e parmigiano. buona buona buona.

  • 7 anni fa

    Io sono un fan della pasta fatta in casa. La pasta fresca veramente ha una marcia in più rispetto a tutti i prodotti confezionati. Oggi la tecnologia poi ci viene in grande aiuto. Io per esempio uso una macchina per la pasta Imperia. Un robot da cucine per me indispensabile ormai per fare la pasta. E' il mio aiuto cuoco per fare tortelloni e tagliatelle velocizzandomi di molto il lavoro. Quello che uso io in negozio non l'ho trovato ma su Amazon è disponibile ad un buon prezzo. Ecco il link alla scheda del prodotto http://amzn.to/1oQ7zbZ

  • 1 decennio fa

    La mia ricetta è piuttosto semplice:

    Preparo del buon sugo di carne, soffriggendo carote, cipolle

    e sedano. Aggiungo la carne macinata, la separo bene e quando è un pò rosolata aggiungo salsa di pomodoro,

    1 dado, i vari aromi e lascio cuocere a fuoco bassissimo per 2 o 3 ore. Allora cuocio la pasta leggermente al dente, la scolo., la metto in una teglia foderata con carta da forno.

    La condisco con il ragù, panna liquida, mozzarella a cubetti.

    Una bella mescolata, una bella spolverata di parmigiano

    e in forno a 200° per 30-40 minuti.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    PASTA AL FORNO

    Ingredienti per 4/6 persone

    Rigatoni napoletani - 500 g(ma potete usare anche un'altra pasta a vostro piacimento)

    Olio extravergine d'oliva - 6 cucchiai

    Passata di pomodoro - 600 ml

    Vino rosso - 150 ml

    Erba cipollina secca - 1 cucchiaio

    Maggiorana secca - 1 cucchiaino

    Dragoncello secco - 1 cucchiaino

    Alloro secco - 1 cucchiaino

    Pane grattugiato

    Prosciutto cotto a fette - 100 g

    Mozzarella - 250 g

    Parmigiano grattugiato, se piace

    Sale

    Per le polpettine

    Carne macinata di tacchino - 400 g

    Pane grattugiato

    Erba cipollina secca - 1 cucchiaio

    Prezzemolo tritato - 1 cucchiaio

    Salsa di soia - 1 cucchiaino

    Uova - 1

    Sale

    Procedura:

    Preparare le polpettine. Unire in una zuppiera tutti gli ingredienti: la carne macinata, gli odori, la salsa di soia, l'uovo intero e 4 cucchiai di pane grattugiato. Regolare di sale e impastare con le mani. L'impasto deve risultare morbido; ricavarne delle polpettine delle dimensioni di un'oliva e passarle nel pane grattugiato. Disporle subito in un tegame largo con 5 cucchiai di olio d'oliva. Farle soffriggere a fiamma dolce per qualche minuto girandole delicatamente con un cucchiaio di legno in modo da non rovinarle. A questo punto aggiungere, lontano dal fuoco, la salsa di pomodoro, gli odori e il vino. Regolare di sale e continuare a cuocere, senza aggiungere acqua, su fiamma dolce fino a quando il vino non è evaporato. Il sugo non deve cuocere a lungo.

    Contemporaneamente cuocere i rigatoni in abbondante acqua salata e scolarli molto al dente in quanto la cottura dovrà essere completata in forno. Condirli con il sugo preparato ed eventualmente qualche cucchiaiata di parmigiano grattugiato.

    Ungere una pirofila da forno con l'ultimo cucchiaio di olio e spolverizzarla con un po' di pane grattugiato. Disporre un primo strato di pasta e ricoprirla con il prosciutto e la mozzarella tagliata a dadini. Proseguire alternando la pasta con il prosciutto e la mozzarella fino ad esaurire la pasta. Lasciare un po' di mozzarella per la superficie del timballo. Infornare a 200°C per 20 minuti o fino a quando la mozzarella non si è ben sciolta e non si è formata una crosticina.

    Servire immediatamente.

    Suggerimenti

    Il piatto è molto ricco e può costituire da solo l'intero pranzo. Tutt'al più può essere aggiunta un'insalata di stagione

    Buon appetito!

    ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: LASAGNE AL FORNO

    Ingredienti per 6 persone

    1. Sfoglia base q.b.

    2. Mozzarelle 2

    3. Parmigiano grattugiato q.b.

    4. Besciamella q.b.

    5. Burro q.b.

    6. Sale q.b.

    7. Prosciutto cotto 50 g

    8. Polpa di manzo tritata 150 g

    9. Polpa di pomodoro 300 g

    10. Cipolla 1/2

    11. Carota 1/2

    12. Sedano. gambo 1/2

    13. Aglio, spicchio 1/2

    14. Alloro q.b.

    15. Salvia q.b.

    16. Basilico q.b.

    17. Olio extravergine q.b.

    18. Vino rosso 1/2 bicchiere

    19. Salsiccia 50 g

    Preparazione

    1

    Preparate la sfoglia base. Passate poi a preparare il sugo: pulite e tritate la cipolla, la carota, il sedano e l'aglio; tritate anche il prosciutto.

    2

    In un tegame fate rosolare la salsiccia con dell'olio,quindi unite il trito di verdure ed il prosciutto e mescolando lasciate ammorbidire. Prima che prendano colore aggiungete la polpa macinata e fate colorire uniformemente; bagnate con il vino, lasciate evaporare, quindi unite il pomodoro, l'alloro, le spezie ed il sale. Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per circa 1 h a pentola coperta; il sugo dovrà risultare piuttosto liquido.

    3

    Nel frattempo preparate anche la besciamella. Sul fondo di una teglia rettangolare unta d'olio, distribuite del sugo e della besciamella amalgamandoli con un cucchiaio di legno. Disponete un primo strato di lasagne e conditelo con mozzarella a dadini e parmiggiano; fate un nuovo strato di pasta e su di esso distribuite sugo e besciamella.

    4

    Proseguite così alternando gli strati fino all'esaurimento degli ingredienti, terminando con sugo e besciamella.Spolverate con del parmigiano, distribuite qualche fiocchetto di burro e passate a cuocere in forno caldo per 30/40 m, quindi sfornate e servite.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Allora..

    soffriggi la carne macinata con cipolla e un goccio di vino bianco,

    nel frattempo prepara del sugo..

    metti uno strato di lasagne nella teglia, uno strato di sugo e carne macinata e una mozzarella spezzattata e del parmigiano grattuggiato..

    (il sugo non deve essere denso)

    dopo di che rimetti altri strati di lasagne sopra,

    e così via..

    finendo con le lasagne e sopra mettici tanto sugo abbondante

    infornala per 30 min..

    i gradi di riscaldamento sono sulla confezione della pasta sfoglia..

    Buon appetito

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Difficoltà: media difficoltà

    Tempi: preparazione: 40 minuti

    ......... cottura: 60 minuti

    Rigatoni napoletani - 500 g

    Olio extravergine d'oliva - 6 cucchiai

    Passata di pomodoro - 600 ml

    Vino rosso - 150 ml

    Erba cipollina secca - 1 cucchiaio

    Maggiorana secca - 1 cucchiaino

    Dragoncello secco - 1 cucchiaino

    Alloro secco - 1 cucchiaino

    Pane grattugiato

    Prosciutto cotto a fette - 100 g

    Mozzarella - 250 g

    Parmigiano grattugiato, se piace

    Sale

    Per le polpettine

    Carne macinata di tacchino - 400 g

    Pane grattugiato

    Erba cipollina secca - 1 cucchiaio

    Prezzemolo tritato - 1 cucchiaio

    Salsa di soia - 1 cucchiaino

    Uova - 1

    Sale

    se invece parli di lasagne:

    Ingredienti per 6 persone

    1. Sfoglia base q.b.

    2. Mozzarelle 2

    3. Parmigiano grattugiato q.b.

    4. Besciamella q.b.

    5. Burro q.b.

    6. Sale q.b.

    7. Prosciutto cotto 50 g

    8. Polpa di manzo tritata 150 g

    9. Polpa di pomodoro 300 g

    10. Cipolla 1/2

    11. Carota 1/2

    12. Sedano. gambo 1/2

    13. Aglio, spicchio 1/2

    14. Alloro q.b.

    15. Salvia q.b.

    16. Basilico q.b.

    17. Olio extravergine q.b.

    18. Vino rosso 1/2 bicchiere

    19. Salsiccia 50 g

    Preparazione

    1

    Preparate la sfoglia base. Passate poi a preparare il sugo: pulite e tritate la cipolla, la carota, il sedano e l'aglio; tritate anche il prosciutto.

    2

    In un tegame fate rosolare la salsiccia con dell'olio,quindi unite il trito di verdure ed il prosciutto e mescolando lasciate ammorbidire. Prima che prendano colore aggiungete la polpa macinata e fate colorire uniformemente; bagnate con il vino, lasciate evaporare, quindi unite il pomodoro, l'alloro, le spezie ed il sale. Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per circa 1 h a pentola coperta; il sugo dovrà risultare piuttosto liquido.

    3

    Nel frattempo preparate anche la besciamella. Sul fondo di una teglia rettangolare unta d'olio, distribuite del sugo e della besciamella amalgamandoli con un cucchiaio di legno. Disponete un primo strato di lasagne e conditelo con mozzarella a dadini e parmiggiano; fate un nuovo strato di pasta e su di esso distribuite sugo e besciamella.

    4

    Proseguite così alternando gli strati fino all'esaurimento degli ingredienti, terminando con sugo e besciamella.Spolverate con del parmigiano, distribuite qualche fiocchetto di burro e passate a cuocere in forno caldo per 30/40 m, quindi sfornate e servite.

  • 1 decennio fa

    ALLORA fare la pasta e semplice ma e un po' lunghetto il procedimento ma alla fine ottieni una pasta buonissima di cui tutti saranno contenti di mangiare incomincia dal ragu'

    per il ragu' ti serve:

    carota,cipolla,sedano carne tritata,e se piace anche un po' di salsiccia vino bianco,olio,sale e pepe,zucchero, basilico piselli vanno bene anche quelli surgelati,salsa di pomodoro va bene anche quella in bottiglia

    procedimento:

    in una casseruola metti la cipolla,la carota,e il sedano e falla soffriggere nel frattempo prendi la salsiccia e puliscila togliendo il budello adesso aggiungi la carne macinata e la salsiccia al soffritto di cipolla,carota e sedano insaporisci con sale e pepe fai cucinare per qualche minuto la carne e aggingi il vino bianco e a fiamma alta fai evaporare il vino adesso aggiungi la salsa di pomodoro ...io di solito ne aggiungo due bottiglie ma tu regolati a occhio in base a quante persone siete in tavola aggiungi qualche cucchiaio di zucchero cosi il ragu' ti viene piu' dolce avvolte si compra della salsa che ha un po' il sapore acidulo e con lo zucchero si addolcisce aggiungi una spolverizzata di basilico aggiungi i piselli adesso fai cucinare il ragu' a fuoco bassissimo per circa 2 ore nel frattempo che il ragu' cuoce prendi una melanza tagliala a cubetti e soffrigila in un po' di olio adesso prendi una piccola casseruola riempila di acqua e cuoci dentro 2 uova ... le uova devono essere sode falle raffredare e tagliali a cubetti trascorso questo tempo prendi un'altra casseruola aggiungi l'acqua e quando arriva a bollitura cuoci la pasta al dente puoi usare qualsiasi tipo di pasta corta io di solito uso le pennette o i rigatoni ma puoi usare anche il riso e le lasagne il procedimento e sempre lo stesso quando la pasta sara' cotta al dente scolala e rimettila in casseruola e aggiungi il ragu' e condiscila adesso accendi il forno a 200°prendi una teglia da forno e incomincia a sistemare la pasta e i loro condimenticome condimenti ti serve prosciutto cotto,galbani a fette io uso quello ma se a te non piace puoi usare qualsiasi tipo di formaggio a pasta filante besciamella , parmiggiano grattuggiato, burro adesso sistemiamo la pasta a strati mettendo come base qualche cucchiaio di salsa di pomodoro e una noce di burro adesso aggiungiamo uno strato di pasta cospargi lo strato di pasta con il parmiggiano ,condisci con besciamella e fai uno strato di prosciutto cospargi le uova e la melanzana a cubetti metti uno strato di galbani a fette e ricopri con uno strato di pasta e una noce di burro continua cosi ad alternare gli strati e i condimenti fino a che non hai utilizzato tutta la pasta finisci con un ultimo strato di pasta cosparso di parmiggiano e besciamella sull'ultimo strato non mettere prosciutto , uova melanzana e galbani perche con la cottura si riscia di bruciacchiarli adesso metti la teglia in forno caldo e cuoci per circa una 30 minuti la pasta o qualsiasi tipo di formato utilizzi si vede se e cotta se utilizzi una forchetta e infilzzandola nella pasta se senti che la pasta e morbida vuol dire che e gia' cotta

    adesso fai raffreddare per qualche minuto fai le porzioni e servile non servire la pasta troppo calda altrimenti rischi di aprirla e di far uscire tutti gli ingredienti e poi invece di servire la pasta al forno rischi di sevire un pasticcio di pasta a me avvolte succede ma i miei la mangiano ugualmente :)

    spero di esserti stata utile e che la pasta ti venga buonissima

    adesso ti dico na cosa

    BUON APPETITO

  • 1 decennio fa

    In realtà le lasagne non sono difficili da fare.

    1-preparare il ragù.

    fai soffriggere in una casseruola cipolla, sedano e carote tritati fini, a fuoco bassissimo. Quando iniziano ad appassire versi lacarne trita e la fai rosolare; quando inizia a farsi più chiara e sta cuocendo sfuma con del vino rosso, quindi aggiungi la passata di pomodoro, un paio di foglie d'alloro e regola di sale (se vuoi puoi usare anche il dado in polvere). Abbassa la fiamma e lascia cuocere coperto per almeno tre ore.

    ... oppure prendi il ragù pronto e fai prima!

    A questo punto prendi una teglia e foderala di carta da forno; inizia a disporre:

    -strato di sfoglia (la trovi preconfezionata, non va cotta prima; meglio se prendi quella all'uovo)

    -ragù

    -besciamella e, se vuoi, tocchetti di mozzarella (io non la metto perchè sennò diventa pesante).

    Vai avanti finchè non hai riempito la teglia; l'ultimo strato dev'essere besciamella e grana grattugiato.

    Inforni a 150 per una quindicina di minuti, o quanto basta perchè la pasta sia cotta e la superficie bella dorata.

    un'alternativa buonissima e più semplice è: fai bollire la pasta (tipo mezze penne rigate o maccheroncini), la scoli un po'al dente e la condisci con abbondante ragù. Rovesci dentro alla pentola un paio di cartoncini di besciamella (dipende da quanti siete a cena) e disponi tutto il pappone che hai ottenuto in una teglia, che andari poi a infornare per cinue minuti col grill acceso.

    Rapidissima e davvero buona!

  • 1 decennio fa

    ingredienti:una cipolla una carota,un gambo d sedano

    della pasta al forno

    salsa di pomodoro

    prosciutto cotto o spalla

    carne macinata

    mozzarella

    formaggio grattuggiato

    Procedimento:

    metti la cipolla,il sedano e la carota sbucciati e puliti nel frullatore(ti sbrighi prima)lo azzioni e li tieni fino a ke non si sono sminuzzati per bene.

    dopo di ke togli il composto dal frullatore e lo metti in una pentola con dell'olio,così hai fatto il soffritto per il sugo...

    appena la cipolla sta per imbiondire aggiungi il macinato dai una girata veloce in modo ke non si attachi e unisci la salsa cuoci il tutto a fuoco lento per 2ore.se ti piace nel sugo oltre il sale aggiungi anche del dado classico,esalta il sapore)

    dopo di che appena il sugo è pronto puoi iniziare a fare gli strati:

    sugo,pasta(cruda non cuocerla prima),sugo,prosciutto,mozzarella tagliata a fette o cubetti fai tu,e poi ancora così fino alla fine,ricorda però di concludere il tutto con uno strato massiccio di sugo e poi sopra cospargi di formaggio.inforna e dopo 30 minuti è pronto,se non sei sicura della cottura,prendi una forchetta o uno stecchino è piu classico e controlli se è morbido...buon appetito

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.