vorrei la cittadinanza italiana cosa devo fare?

CIAO sono Ungarese e vivo da piu di 6 anni in Italia e sono sposata o 2 figli ,1 e Ungharese e 1 Italiano, e vorrei la cittadinanzia Italiana :

1.ce devo fare ?

2.dove devo andare ?

3. e ce documenti serveno?

4. e quanto tempo ci vole?

lo lo vorrei fare perche oggi 5 anni devo rinovare passaporto e consolato ci vole troppi soldi e troppo tempo e son o un po stuffa ce tratano sempre da staniera in comune , anche se o marito italiano e figli e o la residenza , lo pago le tasse ,lavoro e sono onesta ,comune di mio citta non voleva rinovare la mia cartaidentita perche avevo la passapoto scaduto e io non pottevo andare a consolato (Roma)a rinovare mio passaporto perche dovevo prendere la nave o la aereo ,dove vole una documento valido. Io son rimasta 3 mesi sensa documenti e non potevo andare nessuno parte finche non arrivato mio passaporto se potevo andare avevo subito.

lo ringraziei molto per la vostra aiuto e aspeto la vostra risposta. Grazie tanto!!!

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    si sei sposata con italiano da Più de 6 mesi hai il diritto di chiedere la cittadinanza italiana. devi farlo in la prefettura più vicina a te, e la documentazione che devi presentare è, atto di nascita, e la certificazione di buona condotta del tuo paese, riempire un foglio, dove chiedono tutte le residenze che hai avuto in tua vita, e si hai vissuto in diversi paesi ogni uno dovrà farti una certificazione, la pratica ha un percorso che di solito sono 2 anni, può essere anche di Più con buona fortuna e secondo il paese originario può arrivare prima di due anni. a mio marito li he arrivata prima di due anni, buona fortuna

    Fonte/i: faccio da intreprete in prefettura, e mio marito ha chiesto la cittadinanza
  • NIKITA
    Lv 6
    1 decennio fa

    se hai il marito italiano e sei sposata da più di sei mesi puoi richiedere la cittadinanza.

    vai sul sito di www.tuttostranieri.it e leggi il forum sulla cittadinanza

    Marco: è molto più bello di tè sicuramente e certamente lui ha un cervello

  • 1 decennio fa

    devi contattare la prefettura.

    ti consiglio di telefonare prima perché ci vogliono alcuni documenti dal comune di residenza, e per evitare problemi chiedi prima al telefono!

    se no, dovrai andarci più volte, cmq, è semplice, solo che ci vuole un po' di tempo, io ho aspettato due anni, ma è arrivata giusto in tempo prima delle elezioni!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ma ci vedo bene? Marco ha dato della scimmietta a Nikita?

    Non trovate che gli abbiano fatto proprio una lobotomia eccezionale? riesce ad articolare frasi di senso compiuto però scrive solo stron.zate. Pazzesco no?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    sei sposata ad un italiano e quindi hai diritto alla cittadinanza.prova a chiedere in comune la prassi burocratica da svolgere.............comunque benvenuta.

  • mazzà che depressione che mi ha preso dopo aver letto la risposta di quel mentecatto di marco..ma tu la scimmietta ce l'hai nel cervello..ma sei davvero una mer.da...

  • mitzi
    Lv 5
    1 decennio fa

    vai alla prefettura di residenza e li ti diranno tutto quello devi fare se sei sposata da più di sei mesi la domanda la puoi fare in tempi brevi (indipendentemente da quanto tempo sei in Italia) e l' attesa del decreto con cui te sarà conferita la cittadinanza italiana e da 6 mesi a 2 anni dal momento in cui la domanda e stata depositata in prefettura....ho un' amica che e appena diventata cittadina italiana

  • Anonimo
    1 decennio fa

    x averla devono passare 10 anni....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Giro di vite a Rho sui matrimoni di convenienza tra italiani e stranieri,

    finalizzati spesso all’ottenimento della cittadinanza, più che a costruirsi una

    famiglia.

    Fonte/i: X NIKITA: Che bella scimietta hai come Avatar
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.