tonino ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 1 decennio fa

L'alimentazione vegetariana è completa?O non esistono alimenti in grado di sostituire la carne?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Per sostituire la carne (e quindi le proteine):

    - uova e formaggi contengono proteine però è meglio non abusarne perchè sono molto ricchi di grassi saturi;

    - i legumi sono ricchi in proteine e sali minerali, tuttavia i legumi non contengono lo spettro amminoacidico completo. Per assumere tutti gli amminoacidi ti basta però o consumare sempre almeno 2 varietà diverse di legumi, oppure abbinare un buon piatto di pasta con dei fagioli o del riso con i piselli;

    - il seitan è, per quanto riguarda sapore e consistenza, il più perfetto sostituto della carne: puoi infatti prepararlo al posto della carne in tutte quelle ricette (tipo ragù) che prima usavano carne. Il seitan è ricco in proteine (18%) ma privo di colesterolo. qualche ricetta? Prova su http://www.seitangourmet.it/ .

    - il tofu e il tempeh (derivati dalla soia), da te già citati, sono gli unici alimenti in possesso di tutti gli aminoacidi essenziali.

    Puoi trovare tofu e seitan: al naturale anche negli ipermercati, preparato nei modi più svariati (alla piastra, affumicato, sottoforma di salsiccia, hamburger, ecc.) nei negozi di alimenti biologici come NaturaSì e l'Albero b'Io.

    Da un punto di vista dei "nutrienti":

    1) Bisogna sfatare il mito per cui una alimentazione vegana o vegetariana non apporti tutti i necessari nutrienti a una dieta umana.

    Una dieta ha bisogno di proteine, carboidrati (pane, pasta, verdure, cereali, frutta, ...), grassi (burro, oli vegetali, ...), vitamine e sali minerali. Prenderò ora qui in considerazione quelle tre categorie di alimenti con cui, di solito, si accusano le diete vegetariane di carenze.

    - Le proteine NON si trovano solo nella carne o nei prodotti animali (formaggi, uova,...) ma, anzi, esistono alimenti come il tofu (derivato della soia) o il seitan (derivato dal glutine di frumento) che ne contengono, in proporzione, addirittura di più, inoltre le proteine sono contenute anche nei legumi (fagioli, ceci, lenticchie, ecc.).

    - Per quanto riguarda il Fe (ferro): se è vero che il Fe-eme (ovvero quello legato all'emoglobina e il tipo di Fe che quindi si trova esclusivamente nella carne) è MEGLIO assimilabile dal nostro organismo, NON è vero che il Fe non eme non sia assimilabile. Ci sono molti alimenti contenenti Fe e molti altri che ne inibiscono l'assorbimento (per saperne di più vai a

    http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/integr... ).

    Se vuoi una esperienza personale, ti riporto la mia: da carnivora ero sempre carente in Fe tuttavia, dopo i primi 2-3 mesi di alimentazione vegetariana, le mie analisi del sangue dimostrarono che il Fe ematico si era elevato a valori normali tanto da permettermi, finalmente, di diventare donatrice Avis di sangue intero.

    - Per quanto riguarda l'assunzione degli acidi grassi essenziali Omega 3: essi non sono contenuti solo nel pesce ma anche nei semi di lino, o nelle noci ad esempio. ( http://www.vegpyramid.info/raccomandazioni/acidi_o... ).

    - L'unico elemento di cui una dieta vegana (vegana, NON vegetariana) è carente è la vitamina B12. Tuttavia, una eventuale carenza si svilupperebbe solo dopo anni perchè il nostro organismo contiene "scorte" molto grosse di questo elemento.

    Inoltre bisognerebbe considerare che la B12 non è prodotta dagli animali ma dai batteri del suolo: se vivessimo in un mondo più pulito e quindi, se potessimo permetterci di non lavare troppo le verdure, probabilmente nemmeno i vegani avrebbero bisogno di assumere integratori per questa vitamina.

    2) Non solo quindi una dieta vegetariana è equilibrata nutrizionalmente, ma è anche auspicabile rispetto a una dieta onnivora. Infatti si è visto che un'alimentazione vegetariana o, meglio ancora, vegana, diminuisce l'incidenza di numerose e gravi malattie come: aterosclerosi, infarto, diabete, tumori, ...

  • 1 decennio fa

    sì è completa,e non è vero ke i vegetariani sono anemici..

    sono le solite storielle frutto di luoghi comuni

  • 1 decennio fa

    se ben equilibrata una dieta vegetariana o addirittura vegana è completa almeno quanto una di tipo "tradizionale". Forse non altrettanto saporita ma completa sicuramente; nessun alimento è insostituibile, il gusto invece è un'altra cosa

  • Anonimo
    1 decennio fa

    quella veg* e`molto piu`completa di un'onnivora.

    leggi attentamente qui sotto.

    il corpo umano non e`adatto per mangiare animali morti.

    e` tanto difficile da capire?

    gli animali carnivori sono strutturati diversamente da noi.

    noi esseri umani siamo strutturati similmente agli animali vegetariani.

    per digerire un pezzo di cadavere ci mettiamo "3 mesi". e ci ammaliamo pure perche' gli animali che compri al super sono pezzi di corpi morti che stanno andando in putrefazione .

    le proteine le trovi ovunque. non sono le proteine il problema. il punto di fondo e`come sostituire il ferro e la vitamina b12.

    si e`completa ed esistono alimenti in grado di sostituirla in meglio.

    ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • giov
    Lv 4
    1 decennio fa

    evito di darti risposte scientifiche che potresti trovare ovunque. faccio solo un'osservazione banale:

    se non ci fossero alimenti in grado di sostituire la carne e se la carne fosse strettamente necessaria, allora io sarei morta dieci anni fa e al mondo non esisterebbero vegetariani.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao Tonino,

    certamente che un'alimentazione vegetariana è equilibrata e trova tutti i nutrienti presenti in una dieta con carne di animale o altri prodotti derivanti dallo sfruttamento animale.

    L'uomo è infatti onnivoro, cioè significa che può mangiare (non che deve mangiare) sia vegetali che animali.

    Possiamo optare per la non-scelta onnivora, oppure per la scelta vegetariana. D'altronte, per sapere quale è l'alimentazione più adeguata alla nostra natura, basta osservare le scimmie, dalle quali discendiamo, che si nutrono al 98% di vegetali e al 2% di insetti e piccoli animali.

    L'American Dietetic Association e i Dietitians of Canada, le due prestigiose associazioni dei dietisti oltreoceano, hanno affermato nella loro posizione ufficiale che:

    "le diete vegetariane correttamente bilanciate sono salutari, adeguate dal punto di vista nutrizionale e che comportano benefici per la salute nella prevenzione e nel trattamento di alcune patologie”.

    Se vuoi dare uno sguardo al dossier che hanno redatto (basato su oltre 250 studi recenti nel campo dell'alimentazione):

    http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/ADA_it...

    Naturalmente carenza di proteine, vitamine, anemia e chi più ne ha più ne metta sono solo leggende metropolitane, e non serve nemmeno mangiare con bilancetta e calcolatrice per essere vegetariani o vegani. Basta seguire alcune regole generali (cioè prediligere alcuni alimenti piuttosto che altri) e mangiare variato, in maniera semplice e con gusto:

    Dai uno sguardo qui:

    http://www.scienzavegetariana.it/medici/domande/fa...

    e qui per approfondire:

    http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/VNPGI_...

    ciao!

  • 1 decennio fa

    attenzione al seitan però, essendo glutine di frumento non ha tutti gli ammino acidi essenziali, inoltre le sue proteine sono di basso valore biologico ( quelle del frumento), anche se il contenuto proteico è abbastanza alto

  • GL
    Lv 5
    1 decennio fa

    non esistono alimenti in grado di sostituire le proteine che sono contenute nella carne, neanche nelle uova.

    fermo restando che la carne non è solo apportatrice di proteine ma anche di ferro. Per questo spesso i vegetariani sono spesso anche un pò sideropenici (ovvero affetti da una leggera anemia).

    l'uomo non è programmato per essere erbivoro, ma per essere onnivoro. questo significa che per sopravvivere e "funzionare correttamente" ha bisogno dei nutrienti che gli provengono anche dalla carne.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.