L'inquisizione "metteva ordine"?

"in questo casotto con l'inquisizione almeno la chiesa cercava di mettere un minimo d'ordine."

questa frase disumana è stata scritta da un certo Simbad, un utente che oltre ad avermi attaccato, mi ha fatto presumibilmente cancellare la mia ultima domanda, ma transeat..

L'inquisizione -ricordiamo -ha fatto migliaia di morti, che venivano uccisi nei modi più atroci, come il rogo, l'annegamento, la vergine di Norimberga, lo stivaletto per maciullare gli arti..e tutto questo perché molte di queste persone erano "streghe" oppure magari erano dei pensatori come Giordano Bruno, bruciato vivo per le sue idee dall'inquisitore Roberto Bellarmino, poi fatto santo.

Certo, come mi ha scritto nella mia domanda "sacro e profano",questa è storia antica...come se non si dovesse ricordare. Lo è, ma chi non conosce la storia è destinato a ripeterla.

Mi chiedo se bruciare la gente sia un modo per mettere un poco di ordine..o se magari certa gente un giorno avrà almeno la decenza di tacere.

Che dite?

Aggiornamento:

Forza Simbad, o chi per te..

Fai l'inquisitore; non puoi bruciarmi...ma puoi sempre cancellarmi la domanda.

Così mi dai ragione..

Aggiornamento 2:

"Sono il primo a rispondere... ho bruciato tutti sul tempo."

Un poco di umorismo non fa mai male, e il tuo l'ho spesso apprezzato.

anche adesso, grazie.

Aggiornamento 3:

scoproa desso che Simbad ha anche l'account di tamburino nero, grazie alle "simpatiche" mail che mi ha mandato..

non mi offendo, perché gli darei un'importanza che non si merita.

Aggiornamento 4:

ciccino bello, che onore! mi riempie di gioia essere stato elevato all'onore degli altari ateistici da uno come te, travestito da mediconzolo.

ma mi dispiace deluderti, non ti avevo segnalato io e non intendo neppure segnalarti questa volta. fai troppo pena.

ne avete bruciata tanta di gente voialtre belle anime ateiste che al confronto le fregnaccette dell'inquisizione impallidiscono. mi viene sempre in mente una bella anima ateona, un certo adolf hitler ed un suo degno compare josif stalin e altri loro simpatici compagnucci dell'asilo marietta. quelli venivano dall'inquisizione, vero?

rileggetevi la storia, piccolini, non sui libri politically correct.

Oh, eccoti qua, con l'educazione e la classe che ti sono degne..

Questa volte, non hai potuto cancellarmi la domanda: avresti fatto una ben magra figura, ma credo che tu ci sia abituato.

Non perdo tempo a spiegare la storia ad un individuo come te -o a tamburino nero, che sei sempre tu - perché vista la persona che sei, è

Aggiornamento 5:

davvero tempo perso..

Ma il fatto che tu mi definisca un inquisitore, dopo avere scritto che l'inquisizione, bruciando la gente, metteva ordine e quindi, secondo te era qualcosa di positivo..beh, significa solamente una cosa:

che nemmeno tu sai quello che tu stesso dici, o lo capisci..

Poverino..mi fai davvero pena.

Aggiornamento 6:

proprio tu, che elogi l'inquisizione, ti permetti di dare dell'inquisitore?

allora, nemmeno tu sai bene se per te l'inquisizione era buona o cattiva..

insomma, non sai quello che dici.

Come pretendere che tu capisca qualsiasi cosa?

Aggiornamento 7:

wow, ho fatto veramente incazz.are il papa degli ateologoni qui! a quando le pantofole prada pure a lui? troppo, troppo sghignazzevole, quando si tocca il pantheon ateologone ecco che si scatena la canea!

No carino, non mi fai arrabbiare...ti darei troppa importanza.

al massimo, nei tuoi confronti provo emozioni simili a quelle che potrei provare osservando una blatta:

dapprima del ribrezzo..ma poi, mi ricorderei subito che posso facilmente schiacciare animali simili con poca forza.

Ecco, a me fai venire in mente una sensazione più o meno simile.

Ma non mi arrabbio...mi spiace.

Non commento poi quello che hai aggiunto per due motivi:

1) non sono il papa di nessuno

2) come al solito, quello che hai scritto è un'idiozia priva di senso. Quindi non è commentabile.

Aggiornamento 8:

ed ecco qui una gentile e mail di tamburino nero, ricevuta poco fa:

"dal profondo della mia ignoranza:

prrrrrrrrrrr!"

Non mi offende affatto..

Ognuno di noi si esprime come può e con il linguaggio che è proprio alla sua intelligenza.

quindi, direi che nel suo caso "prrrrrrrrrrr" è il massimo pensiero che posso aspettarmi.

Aggiornamento 9:

@ simbad, o tamburino nero:

"una bella anima ateona, un certo adolf hitler "

Se anziché insultare il prossimo, avessi studiato la storia, forse sapresti che Hitler non era affatto ateo..

Ma, si sa...tu al massimo riesci ad esprimerti a versacci, come "prrrrrrrrrrrrrr"..

cosa pretendere da te, quindi?

Continua pure a fare "prrrrrrrrrrrrrrrrr"

E' il massimo concetto cui puoi aspirare, temo..

Aggiornamento 10:

E per quanto riguarda il "travestito da mediconzolo", ti ho già spiegato che quello non sono io.

Quello è un attore...capito? dai, su..fai uno sforzo

Non è difficile capirlo...allora guardando il tuo avatar, uno dovrebbe pensare che quello sei tu.

una persona intelligente lo capisce subito.

Ma non credo sia il tuo caso..

Me lo hai dimostrato in abbondanza.

19 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    avatar, trovo orribili le loro risposte e, a costo di essere ripetitiva, scriverò nuovamente ciò che penso di lui e di kia che hanno classificato l' inquisizione come un "mito da sfatare"

    V E R G O G N A T E V I

    che siate cristiani, buddhisti, atei, musulmani, indù

    V E R G O G N A T E V I

    voi e tutti coloro i queli negano l' olocausto, l' eccidio dei nativi americani, le stragi di pinochet , l' esistenza dei desaparecidos, gli schiavi moderni della sierra leone, le purghe staliniane, le crociate e tutte le stragi compiute in nome del dio denaro e del dio potere.

    *** qui non si tratta di ideologie contrapposte: si tratta di negazione della realtà, definita come mito da sfatare.

    ------------------

    la mia amata wikipedia alla voce morte sul rogo cita:

    Le sentenze di condanna a morte per rogo medioevali avvenivano dopo un processo sommario, di stampo fortemente inquisitorio e associato a torture. I beni della persona condannata per eresia venivano confiscati dagli inquisitori ed entravano a far parte del patrimonio dell'ordine che aveva disposto la condanna. Gran parte della storiografia ritiene che sia stato proprio il desiderio di appropriarsi dell'oro dell'Ordine dei Templari a decretare la fine di quest'ultimo e il rogo dei suoi capi.

    mito da sfatare? eh? no comment.

    si parla di tesi di un gruppetto di studiosi assimilabile al gruppetto di studiosi ex sovietici che cercava di negare le purghe staliniane. gruppetti di studiosi al soldo di colui o coloro che hanno colpe da scontare.come ben vedi, puoi cambiare colore, ma il risultato è sempre il medesimo.

    ** se vai su blog ( blog, non siti) universitari di talune nazioni vedrai quanti miti da sfatare troverai. questo non significa che sia lecito portarli ad esempio per ripulire la dubbia fama di un organismo, civile o religioso che sia.

    ----- ----------------------------------------------------

    @ kia :mi porti, gentilmente, le tue prove che " sfatano il mito dell' inquisizione", come lo hai definito? PROVE non TESI. fra l' altro contestate dalla maggioranza del mondo accademico.

    cosa si fa quando abbiamo un abito macchiato? cerchiamo di pulirlo. e la medesima cosa fanno tutti i revisionisti, in qualsiasi ambito storico o politico, quando tendono a negare verità incontestabili al solo scopo di ridare credibilità a istituzioni fortemente criticate.

    ci sono tesi che parlano anche della vita di uomini sotto terra; ci sono tesi che parlano di gesù alieno; ci sono tesi che parlano di mille e mille cose. TESI.tutte avallate da studiosi, non certo da zappaterra. ma tu confondi l' approvazione ufficiale delle tesi con un sito di notizia di ricerca interpolare, dove espongono liberamente le ricerche dei gruppi di lavoro, fra cui i tanto poco stimati revisionisti, malgrado ti arroghi con presunzione una conoscenza della storia più approfondita di quella altrui.

    fin tanto che sono tesi, come tali vanno prese.

    tu hai asserito che sono un mito da sfatare.

    non hai scritto: sarebbero. o non hai scritto c'è una tesi revisionistica fortemente criticata dalla maggioranza degli studiosi.

    per questo principio io potrei affermare: gesù era alieno; ci sono le tesi di studiosi, astrofisici e antropologi appartenenti al movimento di rael che lo provano.ovviamente omettendo che la maggioranza degli studiosi considera tali tesi farneticanti.

    ma per cortesia; questo è pura incoerenza.

    @kia tu oggi hai definito l' inquisizione un mito da sfatare.

    e questo è l'unico dato di fatto.

    le tesi sulla negazione dell' olocausto le definisci al pari di quelle della negazione dell' inquisizione o a quelle della negazione delle purghe staliniane come mito da sfatare?

    sono tutti miti da sfatare? con cosa? con tesi di 4 gatti in minoranza che cercano di ridimensionare fenomeni di portata mondiale allo scopo di ridare credito a qualcuno?

    @kia: caterina de' medici il cui prozio era il papa Leone X.

    hai dimenticato di citare l' onorata parentela.come al solito citi i fatti a metà, in modo molto scorretto.

    strano; sempre il papato in mezzo; che persecuzione!!!mistero!!! inquisizione mito da sfatare!!!

    la vita non ha bandiera. eccidio furono le purghe staliniane, eccidio fu l' olocausto, eccidio fu la strage dei nativi americani ed eccidio fu l' inquisizione.

    basta fare politica sulla vita umana.e tu la stai facendo.

    detto ciò ti auguro buona serata, non continuo oltre una polemica assolutamente sterile.

    Fonte/i: *** kia le conoscenze storiche le approfondisco continuamente. e non solo sui testi o i siti di parte.e non vado in giro a riportare tesi non provate da nessun organo ufficiale senza averne prove certe al solo scopo di "portare acqua al mio mulino", come stai facendo tu da oggi, nonostante tu sia stata contraddetta già nella precedente domanda da una VERA cristiana, che è da rispettare profondamente per il concetto di fede che ha espresso: l' esatto contrario del tuo concetto di fede. il tuo è livore nei confronti di chi non la pensa come te. sei convinta che la chiesa che tu servi sia scevra da critiche e non esiti a scagliarti contro tutti coloro che la pensano diversamente. questo non è amore; questo lo chiamo odio. ho avuto occasione di leggere altre tue risposte assolutamente infondate in domande che riguardavano l' islam e altri gruppi etnici. anche in quel caso, come oggi, ti sei scagliata contro in maniera insensata. la tua chiesa che tanto difendi non ti ha insegnato che tutti gli uomini sono uguali? oppure ti ha insegnato che tutti gli uomini sono uguali, tranne coloro che non la pensano come te? sono atea e me ne beo, se essere credente significa essere bieca ed intollerante. il leggere le tue parole e quelle di edjna mi ha scosso profondamente. questo è il concetto di amore universale? questo è il concetto di non giudizio? la risposta più frequente che ho letto qui, quando si parla di crociate, inquisizione e strage degli indiani è stata: ah, stalin cosa ha fatto allora? il concetto di cristianesimo è questo? se io uccido, tu sei giustificata nel delitto che decidi di commettere perchè io ho ucciso? questo è amore cristiano? per fortuna che tutti i cristiani non sono così, altrimenti mi verrebbe da dar ragione a coloro che sostengono la natura demoniaca di dio ( e anche qui ci sono tesi di autorevoli studiosi revisionisti; secondo il tuo concetto, sono valide tali tesi) il messaggio di uguaglianza , umiltà e amore del cristianesimo, in molti non esiste. esiste, piuttosto, tanto tanto e tanto livore. e me ne dispiace. perchè se si è così pieni di odio, significa che non si conosce l' amore. l'amore. vero, unico, universale. quello professato anche da gesù nei vangeli. gesù era ebreo; nato in medio-oriente, non aveva i capelli biondi e gli occhi azzurri e era pure comunista, ideologicamente. gesù morì per l' umanità, secondo le scritture; non per i cattolici. l' intolleranza porta alle guerre sante. e io ho paura anzi, terrore, di tale atteggiamento. @@ per sindbad: per quanto riguarda sindbad, invece, posso consigliargli solo di utilizzare il denaro che spende per l' abbonamento ad internet per seguire una seria cura psichiatrica. non ho da dire altro a una persona che entra con 10 nick differenti per esprimere concetti farneticanti. è il superlativo della vigliaccheria: non basta nascondersi dietro a un nick; ci si nasconde dietro altri 10 nick. si usano gli account falsi per segnalare chi è antipatico o si pone il pollice verso: anche questo è un atteggiamente che ritroviamo nei vangeli, giusto? buona serata a kia, edjna e sinbad alias tamburino nero. auspicando che dentro il loro cuore ci sia spazio per l'amore per gli altri esseri umani.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non dare peso ai Troll.

    xxxxx

    Avatar, e mò lo scopri che ha altri account?

    l'ha pure palesato in modo molto evidente, ma nessuno ci ha fatto caso tranne io.

    In ogni caso ti consiglio di fare attenzione, perchè è capace di bannarti o elimnarti la domanda, come sono state bannate e eliminate un sacco di persone in questo modo.

    xxxxx

    Giusto per par condicio e per non sembrare un ipocrita, conosco molto bene questo metodo perchè anch'io a mia volta l'ho adottato...infatti è molto facile farsi tanti account e non sono esente da queste pratica.

    Adieu

    (ecco, ora si vendicherà spolliciandomi con i suoi centomila account XP)

  • 1 decennio fa

    d'altra parte c'era chi non molto tempo fa sosteneva (e gente lo sostiene ancora ora) che la guerra fosse l'unica igiene del mondo...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Cosa dire a queste persone? Quando si parla della morte di molte persone preferisco non dire nulla. Ogni anno prima di Pasqua nella mia chiesa usiamo ricordare i nostri morti, di tutti i secoli...

    Ovviamente mi sento in dovere di chiedere scusa per la morte dei anabattisti richiesta dai riformati del tempo... fu una strage ingiusta, ed e' triste il fatto che proprio in quella occasione abbiamo condiviso una decisione con i cattolici.

    X Kia: non si facevano tribunali quando uno si proclamava eretico da solo, quindi a quelle morti somma queste non registrate. Nella notte di San Bartolomeo sono morte circa 2000 persone nella sola Parigi, 8000 nel resto della Francia.... Questo ti sembra un sistema giuridico ordinato?

    1) Quando ho detto sistema giuridico ordinato mi rifacevo alla domanda di inizio e a varie cose uscite da vari post a riguardo non a te direttamente.

    2) La strage di San Bartolomeo l'ho citata perche' mi e' vicina. E comunque ci fu l'accordo con la chiesa per l'esecuzione, studia la storia.

    La messa che segui' quel fatto dove furono bruciati 666 eretici in una via crucis fu eseguita da un vescovo..... perche' non si e' rifiutato?

    Se preferisci ti citero' la Pasqua lombarda dove fu un cardinale a comandare il massacro.

    3) Il punto era che l'inquisizione non eseguiva tribunali se non servivano [se ci si dichiarava colpevoli all'arresto]

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ma certo, non lo sapevi che l'Inquisizione metteva ordine, scusa?

    E , poi, sai quante stregacce malefiche ha eliminato dalla faccia della terra? Meno male, ringraziamo i magnifici utenti che ci hanno aperto gli occhi, grazie per averci illuminato!

    Fonte/i: No comment!
  • Anonimo
    1 decennio fa

    peggio, era l'ostentazione per decretare l'autorità ecclesiastica sopra tutti

  • Anonimo
    1 decennio fa

    (i) confutare il pensiero cristiano facendo riferimento all'inquisizione è come parlare del marxismo rifacendosi solo all'esperienza dell'unione sovietica.

    (ii) la questione del valore epistemico delle affermazioni storiche è controversa e molto complessa: sappiamo che l'accordo su cosa sia veramente successo nel passato, e su quali siano le linee interpretative migliori per mettere assieme tasselli di conoscenze e fatti, è in continuo divenire. Quindi il reale peso dell'inquisizione ecc (insomma qui propongo una voce su cui convergono revisionismo e scetticismo epistemologico)

    ciò premesso, sono ateo e (questo 'e' non è un 'quindi') credo che l'inquisizione (ciò che ne conosco) sia una pagina vergognosa della storia del cattolicesimo e non sono a conoscenza di atti formali della chiesa di pentimento.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Lo sai poi che gli atei come me ti daranno ragione, mentre LORO ti daranno contro...é sempre stato così e sempre sarà così

  • 1 decennio fa

    sottometteva al suo ordine.....questa era l'inquisizione lottiamo affinche non avvenga piu.......

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Caro amico non te la prendere ! Io non so se simbad pensa davvero ciò che ha detto o se si è semplicemente espresso male ma ti dico una cosa : di intolleranza in answer ce n'è tantissima . Appena finirò di scrivere questa risposta mi beccherò 20 pollici versi da gente che non si sprecherà nemmeno a leggere quanto ho scritto . Se darai un'occhiata al mio profilo ti accorgerai che l'intolleranza non ha colore politico o bandiera religiosa , gli intolleranti sono ovunque e fanno finta di essere gli avvocati della democrazia così come molti credenti ( di ogni fede ) , pur non bestemmiando mai , pronunciano sempre il nome di Dio senza accorgersi che lo stanno bestemmiando di continuo con ciò che dicono . Prova comunque a parlare con simbad e a chiedegli se pensa realmente quanto ha detto o si è espresso male . ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.