Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Fra un po io dovrò sostenere l'esame di guida. Essendo un tipo pessimista e MOLTO sbadato, penso che.....

Sarò bocciato. Ma io voglio la patente perchè dovrò fare a giugno gli esami di maturità! come devo fare? non sto bene psicologicamente! Comeè l'esame di guida? rispondetemi in tanti

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    se sei molto sbadato al punto che l'esame di guida andrà male, allora DEVE andare male, perchè forse non sei pronto a guidare da solo. Passare quell'esame con dei trucchi non serve a nulla, non è che una volta che hai la patente automaticamente sai guidare. Se non sei ancora in grado è meglio che non ti diano la patente.

    Poi mi spieghi la frase "io voglio la patente perchè dovrò fare a giugno gli esami di maturità" ?

    Io ho fatto la patente 5 anni fa, perchè mi seriviva per lavoro andare a lavorare con l'auto, essendo il mio posto di lavoro (e gli orari) troppo scomodi per usare i mezzi. Cinque anni fa il mio primo figlio aveva già quasi (quasi) l'età per andare a votare.

    Come è l'esame di guida: Non so come è in Italia, ma mi dicono che è facilissimo. Ti posso dire come è qui in Germania. Prima di tutto arrivi all'esame avendo fatto tante tante ore di scuola guida. C'è un minimo da fare di 50 ore, pensare che con 100 ti danno il brevetto per guidare l'aereo, capisci che non è proprio poco. Poi ti fanno guidare in ogni condizione, con la luce, di notte, di giorno, in autostrada, sotto la pioggia (che sia anche simulata, ma va bene). In mezzo al traffico andando quindi pianissimo, ma la cosa che mi ha stupito, andando velocissimo quando sei in autostrada. La mia insegnante ha detto "se non impari con qualcuno che ti spiega come comportarti, vuoi mica farlo da solo? L'auto può essere un mezzo di distruzione di vite umane, devi imparare a controllarlo in ogni situazione". Fu una delle poche volte che superai i 200Km/h.

    L'esame in se alla fine era abbastanza semplice. Durò circa due ore, anche li feci un pezzo di autostrada, il resto in due città diverse, poi tornammo con la statale.

    Alla fine l'ho visto come "abbastanza semplice", perchè le lezioni mi avevano gia insegnato tutto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    col pessimismo si attirano le negatività...esperienza personale..

  • 1 decennio fa

    Ah,

    Io ho fatto l'esame di pratica il 31 gennaio,,,

    Mi sentivo ancora imbranata e poco sicura, ma il mio istruttore mi ha iscritta a verbale(senza chiedere,,u.u''),,

    Io,,panico!

    I due giorni prima di sotenere l'esame ero agitata, scontrosa, nervosa,,,

    Ringrazio il propietario dell'autoscuola e i due dipendenti perchè sono capaci di creare un clima piacevole e familiare,,,,E anche grazie a questo mi son "fatta fora", ho guardato l'esaminatore nello specchietto e ho pensato:"a noi due ora!Scenderò da questa macchina con la mia patente in tasca!",,,,,,,,

    E così è stato,,,,mi ha vista sicura, tranquilla(buona dose di autocontrollo!!), il piccolo errore che ho fatto nella aprtenza ins alita non ha avuto alcun peso perchè il resto è stato perfetto,,,Inversione, parcheggio,,,,accosti pure, metta in folle,,,,e firmi qui!

    Presa!

    Consiglio=fatti vedere tranquilloe sicuro nei gesti e nei movimenti!

    Fonte/i: In bocca al lupo!
  • 1 decennio fa

    allora ti posso assicurare che io sono una persona estremamente imbranata e anche un pò "lenta" quindi approcciarmi alla guida è stato un pò difficoltoso. Se devi ancora fare il teorico scarica web patente (cercalo col motore di ricerca e lo trovi tra i primi risultati) è un programma fatto molto bene, assomiglia a quelli che si trovano nelle scuole guida. Ogni giorni fai tantissimi test e vedrai che le cose le impari così.

    Per il pratico devi solo...fare pratica. Con l'istruttore di sicuro, poi io andavo anche con mio papà: all'inizio solo nei parcheggi poi anche per strada. Ogni volta impari qualcosa di nuovo: stare bene attento ai semafori, osservare la strada, guardare se ci sono pedoni o bici. Vedrai che con l'allenamento ti senti più sicuro... ti assicuro che sono la regina degli imbranati,ma ora a guidare sono quasi brava!!

    Poi l'esame è un altro discorso, c'è anche un pò la tensione che ti può ingannare. Ma stai tranquillo...il mio istruttore mi aveva insegnato dei trucchetti: lui faceva dei gesti con la bocca così l'esaminatore non lo vedeva e intanto io capivo cosa fare. Tranquillità!!! è questa l'unica arma

    in bocca al lupo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    quiz o la guida?se hai studiato e hai fatto le guide andrà bene,dopotutto è una pro forma,non è così complicato..e cmq se non fossi sufficientemente preparato,potrai sempre ripetere l'esame la prossima volta.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    vai tranquillo xkè è una cazz.ata...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.