promotion image of download ymail app
Promoted

Qual era la cosa più scema della quale eravate convinti da piccoli?

O anche come chiamavate le cose.... ad esempio io dicevo "autoparlante" invece di "altoparlante" ;)

Aggiornamento:

Sono felice, non sono stata l'unica pazza da bambina! Comunque ho notato che le follie bene o male sono simili... io ad esempio continuavo a dire a mia mamma che ero un alieno proveniente dall'Inghilterra! E le parole sbagliate erano un'infinità, soprattutto in canzoni e preghiere ;)

Ma la cosa più bella è stato rivivere l'esperienza "dall'altra parte" con mio fratello... ora io parlo come parlava lui, e lui che è cresciuto mi prende per scema :P

Continuate a rispondere, sono curiosa!!!

27 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    sei pronta per sentire la mia cosa scema della quale ero convinta da piccola??? tieniti forte perché è davvero strana... :-P

    Non so se capirai quello che intendo...riconosco che è alquanto bizzarro e quasi quasi me ne "vergogno" un poco... : )

    bene, io da piccola ero convinta che gli altri non vivessero se non fossero vicino a me... in pratica, secondo il mio cervellino bacato, gli altri erano immobili, non si muovevano, non accadeva null'altro se io non potevo assistere... Non chiedermi come abbia fatto la mia mente a partorire una simile idea perché non me lo ricordo proprio...

    e la mia parola storpiata... sicuramente ce ne saranno state tante, ma fino a qualche anno fa mio padre mi diceva sempre che quando ero piccola avevo il vizio di dire in continuazione *no potessere* per dire di no! : P

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    da piccola credevo che si potesse prelevare dal bancomat qnt si volesse XD

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Pangea
    Lv 7
    1 decennio fa

    Io ero convinta che crescendo arrivava un momento in cui automaticamente dovevi sposarti e che appena ti sposavi automaticamente restavi incinta

    E io avevo paura perché sapevo che partorire è doloroso

    Allora sono andata da mia madre e le ho detto che non volevo partorire e lei mi ha semplicemente detto che non era così

    Mi è bastato

    :-)

    Quanto alle parole deformate, visto che ho fatto le elementari dalle suore, potrei elencarti tutte le mie varianti delle preghiere

    Nelle preghiere ci sono delle parole che da bambina non conoscevo e quindi io cercavo di ricondurle a parole che conoscevo e dove non trovavo riferimenti me le inventavo

    Dicevo ad esempio "Dacci oggi il nostro pane codijano"

    "e non cintura in tentazione"

    Oppure l'Ave maria che a un certo punto diceva "prega per noi pescatori"

    L'atto di dolore diceva "Mio Dio mi pento e mi tolgo con tutto il cuore dei miei peccati"

    E così via

    Devo dire che successivamente leggere il libretto del catechismo mi ha aperto un mondo

    ;-)

    Concludo salutandoti nel modo in cui salutavamo appena entravamo a scuola:

    Salutato Gesù Cristo

    =P

    ***********

    Toz, almeno tu facevi passare un anno prima che nascesse il bambino

    ;-)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • toz
    Lv 6
    1 decennio fa

    Ero convinta che dal telefono mi potessero vedere.

    facevo vedere tutti i disegni al telefono a mia nonna

    e lei mi rispondeva pure!!!

    ^__^

    *****

    Ahha, Pangea, anche io ero convinta che automaticamente dopo un anno che ti eri sposato, nasceva un figlio... e non capivo come era possibile che alcuni amici di famiglia fossero sposati da più anni e non avessero figli...mmm non era possibile, mi puzzavano di bruciato! :-)

    Saranno state le suore? ahaha

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    settimanalmente tagliavo i capelli alla mia barbie perchè ero convinta che le ricrescessero.!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    bè senti questa....l'ho creduta fino a neanche troppo tempo fa : "a caval donato nn si guarda in bocca" b....io ero convinta che il cavallo si chiamasse di nome donato...e mi chievo..."ma che c'avrà sto donato in bocca????"

    che scema

    ah me n'è venuta in mente un'altra a 3 anni ero convinta di essere spsata con jimmy dei 3 porcellini e col papa...non stavo bene XNIENTE!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    io i carabinieri li chiamavo caccabicchieri

    credevo di avere i poteri e allora chiudevo gli occhi e passavo ore ore a fissare un oggetto sperando di spostarlo con la mente:-)))

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Io quando ero piccola mi confondevo sempre con "frigorifero" ... dicevo qualcosa come "fregiferio" o "fregeferiio".

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    di avere dei poteri..xkè a vlt vedevo dei pallini negli occhi..peccato che guardavo il sole e mi rimaneva poi negli okki ahaha..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    io dicevo FUOCHI DI DENTIFRICIO!ahahah

    oppure pensavo che con un bacio si potesse rimanere incinta

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.