longjhon78 ha chiesto in Affari e finanzaImmobiliare · 1 decennio fa

Come posso dimostrare di non essere proprietario ne assegnatario di immobili ?

MI HANNO ASSEGNATO UN CONTRIBUTO PER L'ACQUISTO DELLA PRIMA CASA E MI CHIEDONO DI DIMOSTRARE CHE NON SONO GIàPROPRIETARIO DI IMMOBILI NE ASSEGNATARIO DI ALLOGGI CONCESSI DALLO STATO, COME POSSO FARE?

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Quanto serve è racchiuso in una dichiarazione sostitutiva di certificazioni. Ha valore legale ed è contemplato dall'ordinamento giuridico italiano tanto da essere messo agli atti da parte del Notaio nel caso di compravendita immobiliare.

    Lo schema suggerito è il seguente:

    Dichiarazione sostitutiva di Certificazioni (art.46 D.P.R. 445 del 28.12.2000)

    Dati anagrafici del dichiarante...............................................

    consapevole che in caso di dichiarazione mendace sarà punito ai sensi del Codice Penale secondo quanto prescritto dall'art. 76 del succitato D.P.R. 445/2000 e che, inoltre, qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decadrà dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento eventualmente sulla base della dichiarazione non veritiera (art.75 D.P.R. 445/2000)

    DICHIARA...........

    Aggiungi inoltre il consenso al trattamento dei dati personali ed aggiungi in calce che il documento ha validità di 6 mesi e che è esente da bollo.

    Fonte/i: Ag.Immobiliare iscritto all'Albo
  • 1 decennio fa

    Se a erogarti il contributo è un ente pubblico basta una autocertificazione.

    Altrimenti (o vuoi comunque provarlo con documenti) devi andare all'Agenzia del Territorio (che riunisce i vecchi catasto e Registri Immobilari) e devi andare allo sportello dei Registri Immobiliari (non a quello del catasto che non è probatorio) chiedendo un certificato ipotecario (si chiama così ma non riguarda solo le ipoteche) a tuo nome. L'ufficio ti rilascerà un certificato nel quale sono indicati tutti gli atti di acquisto e di vendita relativi alla tua persona.

    Addenda

    Io mi permetto di consigliarti la certificazione e non la semplice visura. La prima infatti è una dichiarazione dell'ufficio la secondo è una semplice stampata del contenuto dei registri. Il contenuto è lo stesso ma la forma e l'afficacia sono diverse.

  • 1 decennio fa

    Vai alla conservatoria degli immobili e fai una visura sul tuo nome e cognome da risulterà se se proprietario di immobili, poi compili una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà dove ribadisci di non essere ne proprietario ne assegnatario di alcun immobile. questo è più che sufficiente.

  • Ciccia
    Lv 7
    1 decennio fa

    Il catasto non è probatorio e di conseguenza ai fini legali, come nel tuo caso, non è valido. devi andare alla Conservatoria dei Registri Immobiliari e farti fare una Ispezione Ipotecaria a tuo nome (basta nome, cognome, luogo e data di nascita): ti stamperanno una visura dove compaiono tutti i movimenti immobiliari a tuo carico. Se non possiedi nulla ti consegneranno la visura con la dicitura "soggetto sconosciuto".

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ely
    Lv 5
    1 decennio fa

    una visura immobiliare su te stesso per provare che non possiedi immobili e per quanto riguarda gli alloggi statali credo esista un qualche elenco in provincia o allo iacp.

  • 1 decennio fa

    Ciao, fai semplicemente una visura su te stesso. ciauz manu

  • 1 decennio fa

    richiedi un certificato presso l'agenzia del territorio a partire dalla tua data di nascita. non è altro che una visura a tuo nome tratta dai registri immobiliari ossia quei registri che contengono, tra l'altro, tutti gli atti di trasferimento a qualsiasi titolo di beni immobili.

    vai sul sito dell'agenzia del territorio e verifica dov'è l'ufficio di tua compentenza.

  • 1 decennio fa

    Una autocertificazione non è sufficiente ?

  • 1 decennio fa

    vai in catasto e chiedi una visura almeno per la provincia in cui risiedi,non credo sia possibile farla in tutta italia (prova a ciedere) ed è gratuita. Per il resto penso che basti andare a chiedere allo Iacp che ora si chiama Azienda territoriale per l’edilizia residenziale pubblica e chiedi che ti rilascino una dichiarazione dalla quale risulti che tu non sei assegnatario di nessun alloggio di loro proprieta.

  • 1 decennio fa

    se non sbaglio devi chiedere al catasto , che certifica la tua condizione . non sono sicura sull' assegnazione . se intendi di edilizia popolare o comunale .pero' informati prima al catasto che magari provvede per tutte le condizioni.

    ricordo che annifa quando mi è stato assegnato l'aloggio popolare ho dovuto presentare un documento che accertava che non ero proprietaria di immobili e ricordo che mi sono rivolta al catasto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.