Dance, techno, house????

Che differenza c'è fra questi tre generi???? A me a parte la dance, l'house e la techno mi sembrano la stessa cosa....Perciò, dato che sono troppo confuso, ditemi tutto quello che sapete su questi tre generi così io posso avere una idea chiara......10 punti al migliore, naturalmente :)

Aggiornamento:

Brava Giovà, così colmo sta lacuna che ho....Perchè non ci capisco niente...E puntualizzo che questi generi li odio, tranne qualcosina della dance, sia ben chiaro :)

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    ciao back!!!.....

    spero di toglierti questi "dubbi" esistenziali =)

    prima di tutto c'è da fare una puntualizzazione, DANCE e TECHNO realmente così definiti sono morti qualche anno fà (2002, 2003 massimo 2004) anche se qualche pezzo ancora si sente.... tutto questo per "colpa" della House che a sua volta si divide in "almeno" una ventina di sottogeneri!

    la Dance di per sè, ha (,aveva) una normale cassa non troppo leggera a 4/4 dove a 2/4 veniva tagliato da strumenti di più alta frequenza, la melodia era spesso composta da un piano influenzante parecchio e il basso veniva usato come accompagnatamento (o tralasciato), gli effetti sonori erano di lieve intensità e la velocità del brano stava sui 130/140bpm.... una voce cantata dava più senso al ritmo!

    la Techno invece era strutturata in modo analogo, i bpm erano simili, la cassa uguale soltanto il BEAT era molto più potente e d rimpetto potente era anche il piano; oltretutto i piatti di accompagnamento erano molto più diffusi e non solo a metà fra i tempi di cassa!!..... il basso in alcune canzoni poteva sostituire (se potente) il piano (che comunque era previsto) mentre la voce era meno importante e gli effetti sonori erano più diffusi!!!

    la HOUSE, intendo quella funky, ha molte differenza da paragonare alla dance; la cassa in generale era meno potente ma sempre a 4/4 sebbene i tagli siano postati un po alla rinfusa, il ritmo più spezzettato quindi e i piatti che ritmano sono messi anch'essi in modo sparso ma ovviamente in maniera sensata e predisposta per il ritmo incalzante del piano o del basso che fa da primo piano! Il piano ovviamente è meno potente della Dance e della Techno ma viceversa il basso possiede un po più carattere (è più pomposo); effetti sonori presenti, voce ben desiderata e bpm a 120(minimo)/130(massimo)... se il ritmo principale è un basso potente (con relativa cassa) il sottogenere diventa electro!

    In Italia, per finire, và di moda la Minimal-tech (la nuova techno), siamo ovviamente quelli più indietro dell'Europa (come in tutto non c'è da nasconderlo) qua i suoi sono molto diversi, ma questa è un'altra storia, bisognerebbe chiederlo ad uno che và al Diabolika... =)

    per il resto, non ti consiglio molto di odiare un genere a cui non sai neanche cos'è =S

    io lo trovo una mancanza di rispetto e un sintomo di ignoranza... se dovrei star qua ad odiare i generi musicali che non sento perderei la mia vita... =P comunque era una visione di stili diversi;

    scusami per il poema ma in due righe non potevo spiegarti... un Mondo(?)

    spero di non averti addormentato =)

    ciao pokerss!!!!

  • 1 decennio fa

    anche a me sembra tutto uguale....comunque mi informo, e faccio leggere la domanda ai miei contatti (che però odiano tutti questi generi), magari loro sanno dirti qualcosa....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.