Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

la figura egizia?

Mi potreste inviare qualche informazione sulla figura egizia e le tecniche di pittura...

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    penso che ti riferisca alla figura della persona vista di profilo, mentre l' occhio è visto sempre di fronte. Piedi e braccia sono sempre allineati e a secondo delle rappresentazioni avremo due mani destre e due gambe destre. Gli egizi, naturalmente non conoscevano le tecniche di prospettiva sviluppatasi nel rinascimento (3500 anni dopo di loro). La pittura, come tutto in Egitto, era subalterna alla religione. Ogni figura è ritualizzata e la trovi praticamente inalterata (con l' eccezione del periodo amarniano) durante tutta la loro storia. per riprodurre le figure si usava la tecnica della quadrettatura, usata oggi dai neofiti del disegno. Si traccia una reticolo di quadrangoli sul piccolo originale e poi la parete da dipingere viene ricoperta a sua volta dallo stesso reticolo ma in scala molto aumentata. I colori eran tutti naturali, per lo più di origine minerale, lapislazzuli tritati per il blu (quello magico della tomba di sethi) all'antimonio per il nero e la terra per l' ocra. Interessante fu il sistema di fissaggio del colore, albumina tratta dalle uova di oca e di anatra (gli egizi non conoscevano le galline) che incollava i colori ala matrice, sono visibili dipinti delle primissime dinastie (quasi 5000 anni).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.