Mamea ha chiesto in Società e cultureGalateo · 1 decennio fa

Parliamo di....?

Come insultereste qualcuno nel modo più diplomatico e sottointeso possibile? Libero spazio alla vostra fervida immaginazione..

Aggiornamento:

aggiungo che la cosa più bella sarebbe un insulto velato..uno di quelli che ti lascia col punto interrogativo...tipo sei così bella che preferirei fossi un animale in via d'estinzione

Aggiornamento 2:

comunque sono davvero belline le vostre idee..un pollice in su a tutti

Aggiornamento 3:

Grazie Pionica, è un ottimo consiglio il tuo però io intendevo offendere con l'inganno..nel senso..un offesa che non sembra un offesa, in pubblico, ma solo per colui che l'ascolta e sicuramente deve prima riuscire a capire che è diretta a lui...insulti intelligenti ecco....

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    l'insulto è una nobilissima arte. Chiede acutezza, velocità, gusto del paradosso, sintesi, ritmo e una rara capacità di comprendere se stessi e gli altri esseri umani. Una forma brillante, scapigliata e irriverente di poesia. Mi è capitato diverse volte di leggere repertori di insulti così geniali da lasciarmi sinceramente ammirata.

    Senza contare che, in quanto forma civilizzata, socialmente ed esteticamente accettabile, dello scontro tra

    individui, l'insulto sostituisce l'intelligenza della parola alla brutalità della pugnalata o della botta in testa.

    Se sapessimo insultarci di più, e meglio, forse faremmo meno guerre. E perfino le liti di condominio risulterebbero più divertenti.

    Alcuni insulti "diplomatici2(relativamente :-)..) possono essere:

    Sembri sharon stone dopo un incidente in una galleria a fari spenti!..Incantevole..

    Ma anche intelligente mi sei diventata!

    Sei proprio figlio di un imperdonabile distrazione!

    Hai lo stesso quoziente intellettivo di un protozoo.

    Hai lo stesso quoziente intellettivo di una pietra pomice.

    Tu, tra le orecchie, hai il deserto del Gobi.

    Lo spazio tra le tue orecchie è un tunnel aerodinamico.

    Se ti urlo nelle orecchie, sento l'eco.

    Le tue conversazioni mi richiamano alla mente il vuoto stellare.

    ( a tavola)Per mangiare usi la forchetta, o gradisci la clava?

    (a tavola) Potresti chiudere la bocca, masticando? Ti si vede il piloro.

    (per gli uomini) Il centro del tuo pensiero cognitivo è localizzato tra la fibbia dei pantaloni e l'attaccatura dei femori.

    (per le donne) Tu, al posto dei neurotrasmettitori, hai gli ovuli che ti fanno la hola.

    Hai la stessa agilità di un palo della luce.

    Hai la sensibilità di una betoniera.

    Hai lo stesso senso poetico di una pressa industriale.

    Hai la stessa dolcezza di un altoforno metallurgico.

    Hai il medesimo fisico scultoreo di un lanciatore di coriandoli.

    Il solo sport che fai tu, è il sollevamento forchetta.

    (In macchina) Se andiamo ancora un po' più piano, cominciamo ad andare all'indietro.

    Sei un'autentica volpe.....abbattuta, però.

    Il tuo modo di abbinare i colori mi ricorda l'esplosione di una fabbrica di acquarelli.

  • 1 decennio fa

    E' stato bello parlare con Lei, era come applaudire con una mano sola!!!

    Cordialmente Gloria

  • Anonimo
    1 decennio fa

    le sue illazioni piovono sul tetto della mia indifferenza!

  • 1 decennio fa

    La prima cosa che mi viene in mente quando ti guardo è la figura putrida di un cane deceduto in avanzato stato di decomposizione sotto il cocente sole di ferragosto!

    In vece che stare con te preferirei bene una tiepida tazza di vomito con dei morbidi grumi galleggianti...

    E' abbastanza crudele e offensivo?!

    Non vorrei essere il destinatario di questo insulto!

    BaCiuZ!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    non serve insultare verbalmente secondo me!

    anche perchè se pensi abbia sbagliato verso di te ti metti al suo livello!

    Sii indifferente vai via senza un motivo esplicito lo fai 1 lo fai 2 lo fai FORSE 3 alla 4 volta Capisce se non ha capito alla terza

  • 1 decennio fa

    oggi sei così bella che mi sembri una signora conosciuta a regina celi ,o detto un luogo tanto per farti un esempio ,puoi optare con luoghi di ignoranti che tu conosci naturalmente ,ma la miglior risposta e quella che non si da però,capisco la rabbia ,ma cerca invece di essere tu all'altezza della situazione e non darle spago ne uscirai da gran signora ciao

  • Queen
    Lv 4
    1 decennio fa

    lo/la manderei a.f.f.a.n.******* in modo cosi' gentile che non vedrebbe l'ora di iniziare il viaggio

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sono sempre molto contenta di poter parlare con persone di poca cultura come lei... in fondo non c'è cosa migliore di illuminare con un pò di intelligenza l'ignoranza più profonda!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Quando parlo con Lei sono davvero felice di capire la differenza tra una persona ignorante e una non.

  • quando parli rifletti o no?perchè hai una capacità(di dire cazz..ate)impressionante

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.