blackrose10 ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 1 decennio fa

Vorrei sapere perché nel 2008 dobbiamo ancora discutere della legge sull'aborto..?

..c'è già stato un REFERENDUM POPOLARE che ha deciso per la sua legittimità, e per quanto ne so io l'art.1 della nostra costituzione dice che "L'Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro, la sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della costituzione" una di tali forme è appunto il referendum popolare, una decisione presa dal popolo che secondo l'art.1 è sovrano di una repubblica democratica..Quale istituzione può permettersi di modificare o manipolare tale decisione??NON LO TROVATE MOLTO ANTIDEMOCRATICO???già c'è poco di democratico nel nostro paese facciamoci togliere pure queste elementari garanzie!!!!!

Aggiornamento:

Marina V : pensa che se non ci fosse stata questa legge oltre ai feti sarebbero morte anche le donne perchè avrebbero dovuto fare un aborto clandestino in condizioni igieniche pessime..il numero dei morti sarebbe stato il doppio

Aggiornamento 2:

Il risolutore: io sono perfettamente daccordo che esistono gli anticoncezionali quindi bisogna pensarci prima,e che nel caso si rimanesse incinte lo stesso si può dare il bambino in adozione, probabilmente se mi dovesse succedere non avrei mai il coragggio di abortire e terrei il bambino,anche xkè a 20 anni sono grande abbastanza da prendermi le mie responsabilità, ma devi anche contare che ci sono donne che rimangono incinte xkè vengono stuprate, perchè dovrebbero tenere un bambino nato da una violenza magari su una ragazzina?é vero che lui non ha colpe ma come pensi che si sentirebbe venendo a sapere in che modo è stato concepito?Io ci starei malissimo..comunque anche se credo che l'aborto debba essere l'ultima spiaggia solo in caso di reale necessità togliere la libertà di scelta non mi sembra affatto giusto..

Aggiornamento 3:

Antonio : troppo facile appellarsi a Dio solo quando fa comodo..non bisognerebbe mai generalizzare l'aborto non è sempre sbagliato inoltre come ho già detto se venisse tolta la legge sull'aborto migliaia di donne morirebbero per aborti clandestini..è questo che vuole Dio?

Aggiornamento 4:

Roby :hai perfettamente ragione ma cosa possiamo fare noi di fronte a donne che ci dicono "è per quelle come voi che mi vergogno di essere donna"..ma come noi ci battiamo per i diritti delle donne e veniamo ringraziate così??La chiesa ci ha trattate da cagne per secoli, ha detto che le donne sono il male, il peccato originale (eva e la mela) sono streghe, sono esseri inferiori nate da una costola dell'uomo...e le cattive siamo noi???bah..

Aggiornamento 5:

Io piuttosto come donna mi vergognerei di essere cristiana!!

19 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Da quando é stata introdotta la legge, ci sono molto meno aborti perché a nessuna piace abortire e tutte ci proteggiamo in altro modo. Restano solo le straniere che sono meno informate sulla contraccezione e meno emancipate da poter imporre la contraccezione al loro uomo.

    é un modo per distrarci dalla politica estera, dalle elezioni e per farci scannare tra di noi, sempre per alimentare la guerra tra poveri e farci dimenticare che se lo stato e la chiesa si tenessero meno soldi in tasca staremmo tutti molto meglio.

    A nessuno gliene frega niente del bambino, del feto e della donna davanti a questa scelta. Quello che conta sono i voti, i soldi e il potere.

  • 1 decennio fa

    Speriamo che la politica si faccia per altri problemi ben più gravi!!!!

  • 1 decennio fa

    sono d'accordo con te, penso ke sia solo per colpa della chiesa che continua a intrommettersi ancora in un paese che dovrebbe essere laico...ognuno deve essere libero di scegliere della sua vita, invece siamo condizionati da un istituzione inventata che pensa ancora di essere nel periodo della controriforma.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    D'accordissimo con te. Purtroppo ho paura che tutto questo polverone sull'aborto sia stato alzato per distogliere la ns. attenzione da problematiche più scottanti. Io so solo una cosa: l'aborto è DIRITTO di ogni donna. Che le modalità debbano essere più controllate forse è vero, ma non bisogna mettere in discussione la scelta della donna. Perchè NESSUNA DONNA prende una scelta lacerante e sconvolgente come questa come se dovesse bere un bicchiere d'acqua. Ciao buona giornata.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Nicola
    Lv 4
    1 decennio fa

    La risposta è semplice: in Italia esiste il Vaticano che - evidentemente - non ha digerito la volontà popolare espressa con il referendum sin dal 1974.

    Poi mi spiace pensarlo, ma alcuni medici senza scupoli preferiscono agire fuorilegge, come quando l'aborto era clandestino e certi "dottori" in medicina intescavano fior di quattrini nelle cliniche private.

    In guerra c'era la borsa nera, con la quale turpi individui speculavano sulla fame di chi era costretto a vendere oro e vestiti per raccattare due uova o un salame, poi la speculazione si è fondata sulla pratica degli aborti vietati per legge negli ospedali ma ultra praticati in privato. Ma la Chiesa non si è mai posta simili problemi, come per i profilattici, preferisce veder morire migliaia di persone di AIDS piuttosto che essere d'accordo sull'uso di metodi sani di prevenzione.

    Sono stufo non tanto della Chiesa ma di quei politici bigotti che ad essa si appoggiano per i voti elettorali in cambio di voti ecclesiastici.

    Ciao.

  • 1 decennio fa

    visto come vanno le cose nel ns Paese io mi vergogno di essere italiana!!!!

    comnque cari maschietti (e anche donne...) che parlate solo per dare aria ai denti....

    qualcuno forse non ha ancora capito che nonostante la contraccezzione , l'adozione etcc.. una gravidanza non si puo' e non si deve SUBIRE.

    ad un bambino malformato che vita, e che qualita' di vita, gli si puo' donare???

    non diciamo le cose solo per scaricarci le coscienze perche' ci sono posti in cui vivono da anni e anni persone , adulte oramai, cn gravi malformazioni, sedate e medicalizzate 24 ore al giorno!

    Avranno i genitori che magari li vnano a trovare una volta ogni tanto o forse non hanno piu' una famiglia. pero' di certo i loro parenti andranno in giro a testa alta perche' la mamma non ha abortito e ha la coscienza pulita!!!!!

    E' vita questa???!!!

  • 1 decennio fa

    sono pienamente daccordo, questo è un diritto della DONNA è un DIRITTO.

    questo governo, questi politici, questo presidente della repubblica,....ecco.....la repubblica.......

    da pertutto ci sono magnerie di politici, ma la gente del mondo vede l'italia e ride, gli americani, i francesi, gli inglesi, ridono di noi e ai politici non importa.

    Io,Noi tutti, abbiamo studiato nella storia pallosa alle scuole che molte persone, eroi, sono morti per renderla repubblica e come dice blackrose(scusa senon scrivo bene il tuo nick)=)

    tutta questa gente che per mandare "avanti"l'italia sta sulle poltrone di velluto rosso non ha studiato nulla secondome del passato della nostra patria altrimenti con un briciolo di ragione avrebbe pensato un attimo prima di fare tutte queste pagliacciate....si xke sono pagliacciate...prodi cade e berlusconi si candida, prima ancora berslusconi cade e prodi si candida, e poi non vi scordate il referendum precedente che per votare dovevi PAGARE, PAGARE ***** PER VOTARE, un nostro diritto e noi lo paghiamo?no.....l'italia sta diventando un paese degradato, poi però non dobbiamo prendercela con gli stanieri che vengono qui..."marocchino uccide giovane donna" ma ***** se un italiano uccide qualcuno 6 mesi di carcere e poi fuori....il marocchino pensa uguale no?"tanto poi mi fanno uscire"a meno che non è amico di qualche giudice allora neanche il processo lo condatta in carcere. l'aborto anche è un diritto dove sta scritto che io donna se mi violentano e rimango in cinta devo perforza portarlo avanti? e se mettiamo il caso il feto con tute le tecnologie di oggi so che nascerà malformato, ma che futuro si puo dare ad un bambino/a che deve vivere negli ospedali?

  • 1 decennio fa

    hai ragione. io penso perchè l'Italia è un paese vecchio e tradizionalista. ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Un attimo, non è detto che una decisione presa tanti anni prima non debba mai più essere modificata in base alle esigenze.

    Sulla questione aborto si stanno dicendo tante cose sbagliate, ma chi ha detto che vuole proibirlo??? Regolamentazione non proibizione!

  • 1 decennio fa

    Sono pienamente d'accordo cn te!

    Qua invece di progredire stiamo proprio regredendo.........

    E' una cosa indecendente davvero..Sono senza parole! =/

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.