Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

vorrei acquisiate un cane e abito in condominio e meglio che prede il maltese o il shitzu?

se magari mi date anche delle informazioni grazie

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ASSULUTAMENTE IL MALETESE:

    Peso: dai 3 ai 4 Kg.

    Mantello e colore: Bianco.

    Diffusione: Discretamente diffuso in Italia.

    Durata media della vita: 12 anni.

    Carattere: Piacevole e allegro.

    Rapporto con i bambini: Eccellente.

    Rapporto con gli altri cani: Buono.

    Attitudini: Compagnia.

    Spazio Vitale: Cane da appartamento, ma ha bisogno di moto.

    Alimentazione: Circa 100 g di alimento completo al giorno.

    Toelettatura: Cure minuziose.

    NOTE

    Il pelo non subisce la muta primaverile e autunnale , quindi si presenta sempre molto abbondante e necessita di quotidiane spazzolature. E' un cane longevo; raggiunge anche i 18 anni se gli si evita l'umidità.

    STORIA

    Non è nato a Malta come il suo nome potrebbe far credere, ma discende da piccoli cani che vivevano nei porti del bacino centrale del Mediterraneo cacciando ratti e topi nei magazzini e nelle stive delle navi.

    Si sa con assoluta certezza che dal porto di Melita provenivano, piccoli cani "belli e forti con pelo lungo e bianco".

    Che erano molto apprezzati nelle case patrizie romane. Durante il Rinascimento, il maltese si è diffuso nelle case principesche oltre che in Italia in tutta l’Europa occidentale.

    La Federazione cinologica internazionale, senza attribuire al maltese la nazionalità italiana, ha riconosciuto al nostro Paese il patronato della razza.

    ATTENZIONI PER IL CANE

    Per amare il nostro maltese e' necessario adottare alcuni essenziali accorgimenti:

    - E' importante vaccinare e visitare periodicamente il cane dal nostro veterinario di fiducia;

    - Il cucciolo non deve mai dormire all'aperto, ha bisogno di una cuccia in materiale lavabile ( non in vimini) che dovra' essere sistemata obbligatoriamente all'interno della casa,

    - Il guinzaglio ideale e' quello da esposizione, in nylon, intero e senza collare( vietato il collare sotto la pancia),

    Per quanto riguarda l'igiene:

    1) il condotto uditivo necessita di una pulizia periodica ed accurata ,usando un detergente apposito, questo per evitare delle otiti che si formano all'interno degli orecchi,

    2) controllare la dentizione da latte, che se non regolare, dovra' essere tolta (alcuni denti) dal Veterinario,

    Per quanto riguarda il bagno del maltese e' sufficiente farlo una volta al mese, preoccupandoci pero', di spazzolarlo e pettinarlo quotidianamente con cardatore , pettine a denti larghi di ferro, e spazzola con punte di acciaio arrotondate, questo serve per evitare che si formino dei nodi di peli, che poi non riusciremo con facilita' a toglierli.

    L'igiende comprende anche gli occhi: una pulizia accurata deve essere effettuata con batuffolo di cotone ed acqua borica. I genitali vanno ammorbiditi con uno spruzzatore , diluendo acqua ed olio Jonshon, poi, senza usare il phon, per asciugare vanno usati fecola di patate, e borotalco.

    Il bagno del cane da esposizione richiede molte piu' cure e necessita di un capitolo a parte piu' impegnativo che tratteremo.

    TOELETTATURA

    La toelettatura del nostro maltese è un momento molto importante per il cane in quanto ci sono delle regole da seguire per far in modo che il nostro amico sia sempre in ordine , pulito e sistemato nel migliore dei modi.

    Bisogna abituare il cucciolo fin da piccolo ad essere toelettato, manipolato con degli attrezzi specifici, in modo che da grande capisca che questo deve essere un momento piacevole e non di stress e paura.

    La pulizia delle orecchie è d’obbligo (ogni qual volta si fa il bagno), usando un batuffolo di cotone bagnato con acqua borica che serve per portare via la sporcizia all’interno, poi pulendo sempre con acqua borica e cotone l’esterno del padiglione auricolare, tamponare ed asciugare con un pò di talco che assorbe l’umidità.

    Il condotto uditivo interno deve essere controllato periodicamente soltanto dal veterinario.

    Ogni volta che si formano dei ciuffi di pelo visibili il veterinario dovrà toglierli, questo per evitare otiti interne.

    Gli occhi del nostro maltesino hanno una lacrimazione notevole e quindi vanno puliti regolarmente una volta al giorno sempre con batuffolo di cotone ed acqua borica, pulendo anche la zona sottostante dei baffi che regolarmente si macchiano di scuro. Si può usare anche acqua tiepida.

    I cani di piccola taglia possono perdere i denti anche in giovane età, quindi per mantenerli sani e duraturi nel tempo è bene alimentare il maltese con crocchette adatte a lui che hanno un effetto autopulente per il tartaro, altrimenti si deve optare per dentifricio e spazzolino, ma è un’operazione che non sempre si porta a termine.

    Il bagno deve essere fatto non di frequente, in modo che non si altera la natura del pelo setoso e l’equilibrio dermico che è molto fragile. E’ consigliabile una volta ogni due mesi l’inverno e una volta al mese l’estate, cercando di mantenerlo pulito tra un bagno e l’altro, spazzolandolo sempre, e tamponandolo con borotalco o fecola di patate.

    Deve essere spazzolato quotidianamente con spazzola rotonda con punte arrotondate, cardatore per togliere il pelo in eccesso e pettine a denti larghi per sbrogliare i nodi che si formeranno. Lo sciampo deve avere la doppia azione di balsamo e contenere zolfo.

    Le tronchesine per le unghie dovranno essere usate dal veterinario per maggiore sicurezza.

    Quindi riepilogando, il materiale necessario per il maltese è il seguente

    -Spazzola con punte arrotondate

    -Spazzola cardatrice o cardatore

    -Pettine di ferro a denti larghi e fini

    -Forbici

    -Tronchesino per le unghie

    SPERO DI EDDERTI STATA D'AIUTOO

    DALTRONDE MI SEMBRA A MIGLIORE

  • Anonimo
    1 decennio fa

    prima cosa, devi sapere se son amessi animali nel condominio, se sei disposto di portarlo fuori 3-4 volte il giorno e informati prima che vuol dire tener un cane... mi sembra sarebbe il primo cane in vita tua.... non son pelluce...

    non telo scordare e un impegno per tutta la loro vita.

    Poi sai quanti nei canili cercano tanto amore ed affetto, che poi contracambiano 1000 volte

  • 1 decennio fa

    beh,devo dire che sono due razze ke si adattano facilmente alla vita di appartamento,x le loro piccole dimensioni,ma generalmente lo Shih-Tzu,essendo a volte diffidente con gli estranei,tende ad abbaiare x avvertire il padrone di ogni piccolo rumore,e quindi potrebbe infastidire i vicini,a differenza invece di un maltese...io personalmente preferisco il maltese,x il suo carattere più docile e allegro!cmq sia,tutto dipende anke dal carattere del cane in sé e di cm lo saprai educare...!!!

  • 1 decennio fa

    Meglio il Maltese, lo shitsu l' avevo io e abbaiava sempre, nel condomiio si lamentavano.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 anni fa

    Ho imparato ad addestrare il mio cane da solo con questo programma online http://corsoaddestramentocani.latis.info/?CeNr

    Portare a casa un nuovo cucciolo è un momento emozionante per entrambi, ma richiede un grande impegno; il tuo nuovo cucciolo deve imparare a comportarsi in maniera adeguata.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    sono due razze che si adattano alla vita d'appartamento..prendi quello che più ti piace...per me è più bello il maltese..

  • cate
    Lv 4
    1 decennio fa

    ti consiglio maltese, o bolognese!

  • 1 decennio fa

    il maltese...non abbaia molto!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    lo shitzu è un rompi il maltese è più tranquillo fidati ce l'ho io è un amore

  • 1 decennio fa

    un bassotto !!!

    sono così teneri e affettuosi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.