danni auto e carabinieri che si rifiuta mi aiutate a capirci meglio?vi è gia successo?

allora mi è successo che avevo parcheggiato l'auto per lavoro quindi è stata li tutto il giorno e quando sono tornata mi sono trovata una botta nella fiancata destra e mi è caduto anche il paraurti.(quello che mi fa arrabbiare di più è che la macchina era appena uscita dal concessionario 6 gg!!)ora io sono coperta sugli atti vandalici e chiamando l'assicurazione mi ha detto di fare denuncia che poi ci pensano loro....sono andata dai carabinieri e il tipo si è rifiutato di farmi la denuncia perchè per lui sono danni di parcheggio.a parte che nessuo ha visto quindi uno anche per invidia può prendere benissimo una pala e fare la stessa cosa cmq tramite polizia stradale mi sono informata e mi hanno detto che lui non può rifiutarsi di fare la denuncia perchè puo incorrere anche lui di essere denunciato per atti di ufficio e mi ha spiegato anche che volendo potrei fare un'auto certificazione che all'assicurazione va bene lo stesso...voi che dite?cosa fareste?

Aggiornamento:

ora io testarda come sono voglio tornare da quel carabiniere e farmi fare la denuncia perchè sto tipo qua mi ha anche detto che essendo di quel comune io per esempio non posso andare a farla in un'altro e sempre il poliziotto mi ha spiegato sinceramente che queste è una balla e mi ha detto di andare direttamente in questura se questo fa storie però vi sembra giusto che questo si sia permesso di tirarmi per i fondelli????sono molto arrabbiata....

Aggiornamento 2:

gia ma ho paura che questo se ne approfitti e dica la solita frase di offesa a forze dell'ordine....mi ricordate esattamente le loro mansioni?

Aggiornamento 3:

parranda il problema è che il carabiniere mi ha solo detto di no non mi ha detto che esisteva l'auto certificazione cosa invece che ha fatto il poliziotto.....e l'assicurazione non mi ha detto dell'auto certificazione magari non se la ricordavano....

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Forse ti sei imbattuta in un carabiniere che sapeva soltanto leggere...Dovevi chiedergli di chiamare quello che sapeva scrivere...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non aveva voglia di lavorare...anche a me capito qualcosa del genere, gli spiegai quali erano le mansioni del suo lavoro nei dettagli, divenne un poco permaloso, ma non poteva più obiettare nulla, dopo di ché, inizio la stesura della denuncia.

    Se insite nel suo modo, rivolgiti al suo superiore, e naturalmente gli dici che quel carabiniere non fa il suo dovere.

    Vai calma e decisa!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    fatti valere, vai e colpisci, basta con la gente che non vuole fare il suo lavoro.

  • 1 decennio fa

    Ha ragione il carabiniere. Se c'è la possibilità di fare un'autocertificazione non c'è bisogno di fare una denuncia. Credo che la legge sia uscita proprio per evitare troppe trafile negli uffici. A me è accaduto con una banca che non voleva farmi chiudere il conto corrente da loro e ritirare i soldi perchè io avevo perso la tessera bancomat. I carabinieri mi hanno spiegato che da un mese era passata la legge sull'autocertificazione e la denuncia non occorreva. La banca non voleva accettarla (perchè aveva i suoi interessi a tirare tardi come la tua assicurazione!). A questo punto, anche se è contrario ai miei principi, ho chiamato al telefono un'amica d'infanzia che sta ad alti livelli dentro quella banca e dopo pochi minuti tutto era risolto! Quindi, invece di minacciare di denuncia i carabinieri denuncia la tua assicurazione a qualche associazione di consumatori. E stai attenta che questa manovra dell'assicurazione non sia fatta per farti scadere dei termini in cui devi presentare le carte.

    Capisco la tua confusione e non dico che il carabiniere non abbia sbagliato non spiegandoti. E poi come ti dicevo io ho avuto soluzione solo ricorrendo ad una "raccomandazione" e per me non è bello. Però la mia amica mi confermò che la possibilità dell'autocertificazione esisteva. Bisognerebbe trovare la legge relativa. Alcune autocertificazioni si fanno nei Comuni agli uffici anagrafe o presso i segretari comunali, se abiti in un piccolo paese forse qualcuno ti può delucidare su come funziona e su quale legge si basa senza disturbare un avvocato

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • la legge non ammette ignoranza ed è la polizia ai servizio dei cittadini.....................................

  • 1 decennio fa

    rivolgiti ad un legale il quale farà un ricorso contro i pirati della strada........la denuncia non so a cosa serve

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.