Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaAnimali da compagnia - Altro · 1 decennio fa

Cani clonati su ordinazione...?

Notizia degli ultimi giorni:

http://www.haisentito.it/articolo/corea-del-sud-ca...

Cosa ne pensate?

Grazie.

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se hai letto le risposte, cara Giorgia, hai potuto constatare che tu hai sottolineato una questione che poi pian piano qualcuno ha ampliato inserendo e collegando la genetica. A questo punto, non è più possibile darti una risposta limitativa a quello che chiedevi, ma dobbiamo inoltrarci anche in quella intricata e attualmente molto dibattuta materia che è la genetica. E se non stiamo attenti ad essere aperti mentalmente, ad accettare tutte le esperienze che vengono fatte su uomini e animali, se non la smettiamo di amare più gli animali che gli uomini, siamo e restiamo dei trogloditi (secondo i progressisti dell'ultima ora). Impostando così il discoso, io mi ribello e contesto perchè non si può fare di tutta l'erba un fascio. Non si può partire sorvolando su una operazione squallida e squilibrata come quella della clonazione dei cani per arrivare a dire che in fondo tutto deve andare avanti, tutto è progresso e civiltà perchè domani avremo certamente dei benefici immensi dal punto di vista chirurgico e sanitario. Allora, un punto fermo per me è che la clonazione dei cani è un fatto sconvolgente che dovrebbe essere punito severamente dalla legge. Secondo, in fatto di genetica, bisogna fissare dei paletti ben precisi altrimenti diventa tutto possibile e non possiamo lasciare ampia libertà di poter manipolare qualsiasi cosa del nostro corpo e del corpo degli altri senza sapere per quali finalità. E' giusto che ci siano i ricercatori, ma il fine ultimo della sceinza deve essere quello di permettere all'uomo di vivere meglio, sotto ogni punto di vista. La domanda poneva una questione sulla clonazione di cani per signore che non hanno altro da fare e che sono pronte a sganciare fior di quattrini per puro e semplice capriccio. Per me l'operazione sarebbe ugualmente perseguibile se la clonazione fosse fatta anche per ricerche scientifiche. Quando penso che chi sperimenta su cani, gatti, topolini, ed altri animali, nuove terapie od interventi e a questi vengono recise le corde vocali per non sentirne le grida, inorridisco e mi verrebe la voglia di far fuori qualcuno. Sono contro ogni esperimento, contro la scienza, contra la ricerca? Si, se questa viene fatta con questi mezzi. E non sono un troglodita, nè un cavernicolo, faccio parte di una umanità della quale fanno parte di diritto anche le "bestie" come le chiamano i grandi scienziati.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    che orrore!! non so piu' che dire!!!!

  • 1 decennio fa

    Capisco l'indignazione di tanti,anche se penso che ci siano ancora troppi limiti mentali...mi spiego:anch'io sono indignato del fatto che la ricerca scientifica sia monetizzata tramite la paranoia(perchè di questo si tratta)delle fanatiche ricche di ogni paese che ho visto piangere al cimitero dei cani,censuro(e me ne assumo ogni responsabilità) tutti quelli che dedicano più attenzione agli animali che agli esseri umani,spesso si tratta di gente psichicamente sofferente che oltrepassa i limiti del buonsenso,come li oltrepassa il tipo di clonazione in oggetto.Ma.....

    A chi usa il termine "contro natura" mi permetto di dare un suggerimento,o meglio di suscitare un dubbio:siamo sicuri di poter definire che cosa è "contro natura"?

    Dato che ancora nessuno ha dato una soluzione sicura al problema delle nostre origini,chi può negare in assoluto che non siamo GIA' il risultato di un'operazione genetica?

    E dato che la genetica non è una mostruosità(a meno che non lo sia il genere umano)ma solo la branca della scienza che comincia a spiegarci come siamo fatti,perchè criminalizzarla sempre e cmq?

    Vi farebbe tanto schifo sapere che in breve tempo anzichè la macelleria a cui spesso la chirurgia può assomigliare può essere sostituita da azioni mediche molto meno invasive che invece di tagliarvi e ricucirvi per ripararvi possono farvi ricrescere le ossa,i denti,un arto maciullato ecc. ecc.ecc.?

    Secondo me questo un giorno sarà possibile,spero presto,già si cominciano a trovare i rimedi per malattie altrimenti incurabili,e questa è la direzione in cui dovrebe andare la ricerca,non certo quella di clonare gatti e cani a scopo di lucro...però facciamo attenzione a non rimanere vittime di propagande di tipo fideista,che vorrebero tenerci eternamente nel medioevo.

  • ?
    Lv 5
    1 decennio fa

    Le ricche signore devono pur soddisfare i loro vizi, sennò che ci fanno con tutti quei soldi?

    A parte tutto io sono contraria a questi esperimenti "strani" che la scienza propone, cloni, cambiare aspetto, natura e colore agli animali, modificare un cibo geneticamente... poi sai cosa succede?

    Che tra pochi anni avremo dei disturbi per tutti questi esperimenti idioti e si dovrà ricorrere ai ripari e ai guai fatti da questi uomini "evoluti"...

    La mia legge è sempre stata questa: "Se vai contro natura,

    questa si ribella e te la farà pagare prima o poi senza sconti!"

    Ciao

    Grazie Tiffany!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Il passo è breve per arrivare agli uomini clonati.

    Ma chi farà quel tipo di ordinazione?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' solo l'ennesimo esempio di come stiamo sempre più svilendo la vita di significato...

  • Golden
    Lv 4
    1 decennio fa

    ...già sai!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Oggi i cani, domani i cavalli, fra 5 anni le persone.

    Forse stiamo un pò esagerando.

    Capisco la perdita per un compagno di vita, come può essere un qualsiasi animale, ma così si esagera. La vita bisogna accettarla e vivere con la consapevolezza che un giorno chi ci è caro verrà a mancare. E' sbagliato avere la consapevolezza che se ho la possibilità di farmi ricreare il mio cane, il mio gatto... è totalmente contro natura. Così si arriverà a creare dei veri e propri mostri.

    Non è giusto, non è etico, non è assolutamente morale. Mi chiedo dove siano tutte le associazioni animaliste e quelle che tutelano la biodiversità e la vita.

    E' un modo per sfuggire al dolore della perdita? No, è un modo per assecondare un capriccio. La morte è una cosa naturale, va accettata e basta, anche se fa soffrire, anche se è ingiusta; fa parte del nostro ciclo e del ciclo di ogni essere vivente. Certe sperimentazioni non dovrebbero essere fatte e soprattutto, non dovrebbero essere messe a disposizione di persone comuni.

  • 1 decennio fa

    Che cosa triste!!!ci sono tantissimi canili pieni di cagnolini pronti a dare tutto il loro affetto a chi lo porterà con sè!!!....adottate un cagnolino lo renderete felicissimo e lui renderà felici voi!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao giorgia, è una cosa orribile...

    Cani clonati su ordinazione? Ma siamo fuori? Questa signora non ha tutte le rotelle a posto per spendere una cifra tanto assurdo…Pover Booger, si starà rivoltando nella tomba!

    che pagliacciata!

    ma questa intelligentissima signora lo sa che Booger 2 sarà solo fisicamente identico a Booger 1, ma caratterialmente avrà una propria personalità che lo renderà diverso dagil altri 1000 Booger?

    E’ l’esperienza che rende unico ogni essere vivente, non le cellule!

    ah, ho letto solo ora che l’azienda in questione è coreana…

    ma ’sti cin cio lin non riescono mica a vivere senza taroccare qualsiasi cosa?!!?!? anche agli esseri viventi si attaccano adesso?!?

    …senza parole…

    nooo…dove stiamo arrivando…ma sono pazzi…mi ricorda il film di arnold schwarzenegger dove clonano le persone e gli animali con i ricordi registrati!!!

    francy cominci a diventare un problema…

    dici tutto tu quello che vorrei dire io…

    a parte gli scherzi, straquoto il primo commento di francy!!!

    solo un piccolo appunto per il secondo: “’sti cin cio lin”??? a parte che hanno più storia di noi alle spalle, è come se chiamassi gli italiani “pizza, pasta e mandolino” o i tedeschi “wurstel”… non è molto bello…

    X GIO: ihihihihih!non è che siamo stati clonati anche io e te?:D

    si, effettivamente “cinciolin” non è molto carino da dire..chiedo scusa a tutti i cinesi in ascolto (se però loro mi chiamano vicentina magnagatta non mi offendo, eh?;) è un modo di dire.. )

    cmq resta il fatto che pur essendo più avanti di tanti altri paesi tendono sempre a copiare… e la cosa mi infastidisce un pochino!però questo è un altro discorso, quindi lasciamo perdere..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.