Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 1 decennio fa

Vegatariani!!!!!!!!!!!!!!!!?

Cari vegetariani, vediamo chi e' il migliore che risponde 10 punti: perche' vegetariani? cosa vi e' successo nella vostra vita che vi ha fatto prendere questa dieta? pensate che il vostro corpo ha tutti gli alimenti giusti per andare avanti pur avendo eliminato carne, peesce e quant'altro? insomma vegateriani cosa significa e perche'? SOTTO AL MIGLIORE!!!!!!!!!!!!!

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    MOTIVAZIONI

    - In generale--

    Chi è vegetariano lo è essenzialmente per motivi:

    1) etici ed ecologici

    2) di salute

    3) religiosi

    1) Motivi etici per chi crede che un capriccio del nostro palato non valga la vita di un altro essere vivente. Ma motivi ecologici anche perchè recenti studi hanno dimostrato che se tutti passassimo ad una alimentazione vegetariana risolveremmo il problema della fame del mondo e, anzi, avanzerebbe anche del raccolto in più!!

    2) Motivi di salute: in questo gruppo rientrano sia chi soffre di intolleranze varie a proteine animali, sia chi vuole prevenire. Infatti è stato dimostrato che una dieta vegetariana/vegana è più salutare di una dieta onnivora e concorre nella prevenzione di molte malattie come infarto, tumori, obesità, ...

    3) Infine, motivi religiosi. Per esempio i Buddhisti avrebbero il divieto di uccidere qualsiasi essere vivente, quindi anche gli animali (inoltre credendo nella reincarnazione diciamo che rischieresti di mangiarti tua nonna :-) !!)

    Se vuoi saperne di più sulle motivazioni veg, vai su http://www.saicosamangi.info/ .

    - Personalmente --

    Personalmente ho sempre apprezzato la scelta vegetariana, anche se non avevo mai osato mettere in discussione il sistema di cui facevo parte o, semplicemente capire, che la scelta di continuare ad alimentarsi di animali non è così "normale" e scontata come tutto il mondo vorrebbe farci credere.

    Tuttavia sono diventata vegetariana solo 1 anno fa circa quando, iniziando a praticare il consumo critico, ho scoperto i negozi biologici con un "nuovo" mondo di alimenti e combinazioni alimentari in grado di sostituire la carne. In pratica, lo sono diventata quando ho scoperto che si può vivere benissimo anche da vegetariani o vegani, senza incorrere in nessuna carenza alimentare e senza essere costretta a fare troppe rinunce in campo di gusto (grazie soprattutto a seitan e tofu). In più, la mia presa di coscienza vegetariana è stata accompagnata di pari passo con l'approfondimento delle mie conoscenze nel Buddhismo e nella profonda compassione di questa religione per tutti gli esseri.

    Quasi 3 mesi dopo essere diventata vegetariana, mi capitò di leggere questa lettera: http://www.viverevegan.org/media/art_berati2.htm , leggila se ti va.

    In un primo momento, la trovai subito ingiusta e offensiva nei confronti di chi, come me, pensavo già stesse facendo abbastanza (e rinunciando abbastanza) per gli animali con la propria scelta. Tuttavia, piano piano, ho approfondito il discorso degli allevamenti e della produzione di latte e uova: questo graduale "viaggio nell'informazione" mi ha fatto capire che la scelta vegetariana non è coerente fino in fondo, perchè cmq anche comprando uova e latte si continua l'indiretta uccisione e sofferenza di animali.

    E quindi ora eccomi qua... ormai vegana e felice!!

    DIETA

    Da un punto di vista dei "nutrienti":

    1) Bisogna sfatare il mito per cui una alimentazione vegana o vegetariana non apporti tutti i necessari nutrienti a una dieta umana.

    Una dieta ha bisogno di proteine, carboidrati (pane, pasta, verdure, cereali, frutta, ...), grassi (burro, oli vegetali, ...), vitamine e sali minerali. Prenderò ora qui in considerazione quelle tre categorie di alimenti con cui, di solito, si accusano le diete vegetariane di carenze.

    - Le proteine NON si trovano solo nella carne o nei prodotti animali (formaggi, uova,...) ma, anzi, esistono alimenti come il tofu (derivato della soia) o il seitan (derivato dal glutine di frumento) che ne contengono, in proporzione, addirittura di più, inoltre le proteine sono contenute anche nei legumi (fagioli, ceci, lenticchie, ecc.).

    - Per quanto riguarda il Fe (ferro): se è vero che il Fe-eme (ovvero quello legato all'emoglobina e il tipo di Fe che quindi si trova esclusivamente nella carne) è MEGLIO assimilabile dal nostro organismo, NON è vero che il Fe non eme non sia assimilabile. Ci sono molti alimenti contenenti Fe e molti altri che ne inibiscono l'assorbimento (per saperne di più vai a

    http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/integr... ).

    Se vuoi una esperienza personale, ti riporto la mia: da carnivora ero sempre carente in Fe tuttavia, dopo i primi 2-3 mesi di alimentazione vegetariana, le mie analisi del sangue dimostrarono che il Fe ematico si era elevato a valori normali tanto da permettermi, finalmente, di diventare donatrice Avis di sangue intero.

    - Per quanto riguarda l'assunzione degli acidi grassi essenziali Omega 3: essi non sono contenuti solo nel pesce ma anche nei semi di lino, o nelle noci ad esempio. ( http://www.vegpyramid.info/raccomandazioni/acidi_o... ).

    - L'unico elemento di cui una dieta vegana (vegana, NON vegetariana) è carente è la vitamina B12. Tuttavia, una eventuale carenza si svilupperebbe solo dopo anni perchè il nostro organismo contiene "scorte" molto grosse di questo elemento.

    Inoltre bisognerebbe considerare che la B12 non è prodotta dagli animali ma dai batteri del suolo: se vivessimo in un mondo più pulito e quindi, se potessimo permetterci di non lavare troppo le verdure, probabilmente nemmeno i vegani avrebbero bisogno di assumere integratori per questa vitamina.

    2) Non solo quindi una dieta vegetariana è equilibrata nutrizionalmente, ma è anche auspicabile rispetto a una dieta onnivora. Infatti si è visto che un'alimentazione vegetariana o, meglio ancora, vegana, diminuisce l'incidenza di numerose e gravi malattie come: aterosclerosi, infarto, diabete, tumori, ...

    Fonte/i: Ci ho "dato sotto", vero??! Forse un po' troppo prolissa... ^_^
  • giov
    Lv 4
    1 decennio fa

    credo che la risposta la possa trovare tu stesso.

  • 1 decennio fa

    caro mariko

    i figli di vegani e vegetariani stanno BENISSIMO se seguono una dieta attenta ed equilibrata, possibilmente elaborata da un medico dietista. Vi prego, documentatevi prima di parlare, cazzarola!

    io sono vegetariana dall'inizio del nuovo anno, e sto da dio! Perchè sono diventata vegetariana?

    1) se visiti il sito www.peta.it diventi vegetariana in 3 secondi (almeno per me è stato l'apice della brutalità dell'uomo, e da lì ho iniziato a mettermi di proposito di non voler contribuire a certe schifezze)

    2) una sfida: nella mia vecchia dieta c'era davvero poca verdura (e moolti animali, più di quanto crediamo ci circondano i cibi a base di animali, una volta che non li mangi te ne accorgi...facci caso da oggi magari...) ed è stato bello iniziare ad avvicinarmi a questi splendidi alimenti che ci da la natura (specialmente se BIOLOGICI)

    3) e la salute dove la mettiamo???? Chi mangia carne ha il 50% di possibilità di contrarre patologie cardiovascolari, i vegetariani il 15% (e i vegani il 5%)... che ne pensi?

    io amo profondamente gli animali e non mi va di mangiarli... erano degi individui...nessuno ha il diritto di togliergli la vita.

    ps: e lascia perdere chi ti dice che i vegetariani stanno male ecc... io sto benissimo, con i dovuti accorgimenti per l'assorbimento del ferro vegetale ecc. Tutte balle di chi non vuole "scomodarsi" per cucinare cose magari un pochetto più impegnative in termini di tempo ma di sicuro meglio che un hamburger fritto in 3 minuti. NON C'E' PARAGONE

    Uff!

  • 1 decennio fa

    te lo dico con un semplice sillogismo

    amo gli animali (TUTTI)

    ----->non uccido chi amo

    ------->non uccido gli animali

    è così semplice.dovresti chiedere spiegazioni a chi si professa animalisti e poi si pappa i suoi amici..brrr

    sono SANISSIMA,parlano le analisi....basta un minimo di conoscenza alimentare,che molti non dimostrano di avere..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    "cosa vi e' successo nella vostra vita che vi ha fatto prendere questa dieta?"

    Da carnivoro mi ero chiesto se mi stavo sbagliando a mangiare gli animali e ho deciso di "correggermi".

    *

    " pensate che il vostro corpo ha tutti gli alimenti giusti per andare avanti pur avendo eliminato carne, peesce e quant'altro?"

    Io sono certo di aver fatto la scelta giusta quando ho deciso di essere vegetariano e in oltre 25 anni di scelta vegetariana non ho mai avuto un secondo di ripensamento al riguardo.

    " insomma vegetariani cosa significa e perche'?"

    Sono vegetariano perchè per gli umani non è necessario uccidere per vivere.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    acci...io non sono vgetariana ma mi piacerebbe esserlo...devo dire che è solo perchè non mi piace anzi provo ribrezzo al gusto della carne!!il pesce invece mi piace(ops...non sarei vegetariana...scusa mi sn sbagliata)ma se fosse per me non mangerei mai carne!!kla odio!purtoppo stavo diventando anemica e ora almeno 2 volte a settimana un po' di carne la mangio!

  • 1 decennio fa

    ha detto tutto icetrap 84!

    io nn devo dire niente xkè ha detto tutto lui!!!!!!

    perchè vegetariani?

    perche io nn mangio chi amo

    cosa vi è successo nella vostra vita che vi ha fatto prendere questa dieta?(dieta poi, bah)

    mi è successo k ho visto dal vivo come uccidono gli animali, e ti assicuro k nn è bello e nn è "veloce".

    certo k si, lo dimostrano le analisi k mi sn fatta la settimana scorsa, ho tutto apposto, anke se n mangio molti legumi....

    vegetariani* cosa significa e perchè?

    x molti significa non uccidere chi ami, non uccidere chi ha occhi, bocca e un' anima ecc.

    x me significa n essere assassini, nn voglio uccidere ki amo, quindi divento vegana*.

    *Vegano= colui che non mangia nessun prodotto di origine animale(quindi neanke latticini, uova......)

    *Vegetariano= colui che non mangia carnema fa eccezione x uova, latticini e altri prodotti di origine animale.

    Ecco, io sno vegana e sn fiera di esserlo, xkè so k in tutto quel masacro di animali io nn c' entro.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Vegetariani perchè:

    -Ho un cervello e lo uso per distinguermi non per imitare gli altri

    -So distinguere il bene dal male

    -Non voglio contribuire ne direttamente ne indirettamente alla morte e alla sofferenza di nessuno

    -Se sono nata con gli occhi è per vedere la realtà in faccia, non per accontentarmi della rassicurante apparenza

    -Siamo tutti animali in questo mondo, e abbiamo tutti gli stessi diritti alla vita

    Vedi come funziona la "catena alimentare secondo l' uomo" grazie agli allevamenti intensivi, ti basta un click e di video ne trovi una valanga, li vedi e se sei una persona dotata di un minimo di sensibilità decidi di smettere di continuare a far parte di quella catena della morte.

    Sì penso che il mio corpo abbia tutti gli alimenti giusti, e non lo "penso" solamente, lo dicono le analisi del sangue.

    Le proteine vegetali sono nobili quanto quelle della carne, un qualunque buon medico te lo potrebbe confermare.

    Dalla carne il nostro organismo non fa altro che estrapolare le sostanze dei cibi che quell' animale ha mangiato nella sua vita, che vengono esclusivamente dai vegetali (sono erbivori)

    Quindi perchè passare per inutili vie intermedie se possiamo fornirci direttamente dalla fonte?

  • 1 decennio fa

    vegetariana perchè bisogna smettere di uccidere gli animali solo per mangiare!!!!! perchè soffrono e non sono degli oggetti! ecco perchè! e dovrebbe essere una cosa scontata e invece per la gente uccidere è normale!

    W i veg W la Pace!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    a me piace l'insalata

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.