Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

ilena ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

mi date una ricetta.....?

mi date una ricetta x bomboloni fritti con crema pasticcera o al forno?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Bomboloncini Fondenti

    Ingredienti x 30 bomboloncini

    250 g di farina

    1 tuorlo

    25 g di burro

    25 g di lievito

    25 g di zucchero semolato

    la scorza grattuggiata di un limone

    200 g di cioccolato fondente

    olio x friggere

    zucchero a velo

    sale

    -Setacciate la farina in una ciotola,poi unite il tuorlo,il burro,lo zucchero semolato,la scorza,il lievito e un pizzico id sale.Coprite l'impasto con un telo inumidito e lasciatelo lievitare per circa mezz'ora.

    -Sciogliete nel frattempo a bagnomaria il cioccolato spezzettato con il latte e mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere una salsa omogenea

    -Spendete la pasta con il mattarello infarinato in una sfoglia di 1 cm di spessore;poi,con un tagliapasta o un bicchiere,ricavatene tanti dischetti di 5 cm.

    Friggeteli in una padella con abbondandte olio caldo finchè saranno gonfi e dorati su entrambi i lati.Scolateli con un mestolo forato,asciugateli su carta assorbende,cospargeteli con zucchero e serviteli con la salsa.

    Questa ricetta l ho presa da cucina moderna,per avere dei bomboloni + grandi basta fare i dischetti + grandi.Ora ti metto la ricetta per la crema pasticcera.

    Ingredienti crema pasticcera

    4 uova medie

    100 gr di zucchero semolato

    75 gr di farina

    1/2 L di latte intero

    Per profumare:

    1/2 stecca di vaniglia o qualche striscia di scorzetta di limone (non trattato).

    Separate i tuorli dagli albumi. Versate i tuorli direttamente in un pentolino con il fondo arrotondato. Tenete gli albumi per un altra preparazione oppure utilizzateli alla fine per allegerire la crema (v. note). Scaldate il latte in un pentolino e unitevi le scorzette di limone oppure la stecca di vaniglia spaccata in due per il lungo. Se avete scelto la vaniglia, grattate con la punta di un coltellini i semini neri direttamente nel latte.

    Unite lo zucchero ai tuorli e mescolate bene con una frusta a mano. Dovete lavorare per alcuni minuti fino a ottenere una spuma di colore chiaro. Unite la farina e mescolate bene con la frusta. Se l'impasto diventasse troppo denso, allungatelo con 2 cucchiai di latte freddo e mescolate finché la farina sarà ben incorporata.

    Togliete dal latte la stecca o le scorzette e versatelo nel pentolino coi tuorli. Mescolate subito con la frusta per evitare che il latte bollente cuocia i tuorli e formi dei grumi. Quando avete ottenuto un impasto omogeneo, ponete il pentolino su fuoco bassissimo e continuate a mescolare finché la crema si addensa. Attenzione, è importante che il fuoco sia davvero basso.

    Versate subito la crema in un colino a trama fitta posto sopra una ciotola. Mescolate bene con un cucchiaio nel colino per facilitare il passaggio della crema. Coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciate raffreddare

  • lu_tt
    Lv 4
    1 decennio fa

    guarda mia mamma fa una roba pazzesca, ke va sempre a ruba, li chiama IRIS....

    sono semplici:

    prendi dei panini al latte, li metti su un canovaccio e li lasci li tutta la notte, in modo che si asciughino all'aria aperta....

    il mattino seguente fai un buco di circa 3 cm sul fondo, senza rompere la oparte del pane che poi userai come tappino, e li svuoti attraverso il buchetto....

    li riempi di crema pasticcera, rimetti il tappino...poi prepari una pastella solo di acqua e farina, li passi nella pastella, nel pangrattato e li friggi...........sono una bontà, o almeno a casa mia spariscono in un batter d'occhio!!!!!!!!!!!!!!!

  • 1 decennio fa

    ciao bella

    ricetta per le ciambelle,ma anche bomboloni

    1 kg di farina

    400 ml acqua

    100 ml olio di semi

    50 gr lievito

    15 gr sale

    10 gr zucchero

    sciogli il lievito nell'acqua,mescola tutti gli ingredienti insieme

    impasta almeno per 10 min fino a formare un impasto omogeneo e liscio ,leggermente piu mobido dell'impasto da pizza,

    lascialo lievitare 40 min o finchè non raddoppia di volume.

    a questo punto stendi la sfoglia sul tavolo

    per fare le ciambelle circa 7 mm

    per fare i bomboloni 4mm

    fai le varie forme e lascia lievitare 20 min o finchè nn ti sembra a te che siano gonfiati e friggili in abbondante olio

  • 1 decennio fa

    http://cosacucino.style.it/oggi-preparo.php/pagina...

    Questo sito di ricette è fantastico provalo

  • daisi
    Lv 4
    1 decennio fa

    ciao ti mando il link dove puoi trovare la ricetta:

    http://www.buonissimo.org/ricette/1163_bomboloni.a...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ecco qui per voi una ricetta per preparare degli ottimi bomboloni alla crema.

    Ingredienti per i bomboloni (dosi per 40-45 bomboloni):

    1 kg di farina

    15 g di sale

    180 g di zucchero

    un pizzico di vanillina

    100 g di burro

    2 o 3 uova

    acqua (circa 400 ml)

    2 cubetti di lievito di birra (i cubetti solitamente sono da 25 g, quindi fanno 50 g in tutto)

    Mescolate gli ingredienti nell’ordine dato fino alle uova: l’acqua (la dose è indicativa) va aggiunta via via fino ad ottenere una bella pasta che va lavorata a mano per almeno 20 minuti; per aggiungere il lievito conviene scioglierlo in un po’ d’acqua (che può benissimo fare parte dei 400 ml) e aggiungere il tutto all’impasto.

    Dopo la lavorazione, mettete l’impasto in una pentola, coperto con un asciughino asciutto, per 20-30 minuti: qui inizia la lievitazione che, per essere ottimale (e non troppo lunga), dovrebbe avvenire in un ambiente abbastanza caldo.

    Trascorso questo tempo formate delle palline di pasta da circa 50 g l’una e sistematele su una tovaglia leggermente infarinata schiacciandole un po’, in modo che prendano una forma a disco. Ungete poi la faccia rivolta in alto passandoci con un dito che avrete prima immerso in un po’ d’olio (quello con cui poi friggerete i bomboloni, ma il dito vi conviene mettercelo prima di scaldare l’olio…). Questa è la seconda fase della lievitazione, che deve durare almeno un’ora (dipende poi dalla temperatura della stanza) e deve portare le palline ad ingrossare visibilmente, quasi a raddoppiare di volume.

    Nel frattempo potete preparare la crema.

    Ingredienti per la crema:

    1 l di latte

    un limone di cui grattugiare la buccia

    250 g di zucchero

    6 tuorli d’uova

    80 g di farina

    un pizzico di vanillina

    Mettete in una pentola il latte con la buccia di limone grattugiata e con 100 g di zucchero: mescolate e portate all’ebollizione.

    Intanto sbattete con una frusta a mano i 6 tuorli con i restanti 150 g di zucchero, aggiungete la farina e la vanillina; la pastella che ottenete, va aggiunta velocemente e sotto agitazione al latte quando questo bolle. Continuando a mescolare con la frusta, scaldate a fuoco moderato per 2 minuti: la crema che viene fuori dovrebbe essere senza “manco” un grumo!!!

    E veniamo finalmente alla fase di cottura: in una pentola sufficientemente alta mettete 2-3 l di olio di semi di girasole e scaldatelo senza farlo “bollire” (appena vedete un po’ di vapore che si alza dalle parti abbassate il fuoco: un olio troppo caldo brucia i bomboloni all’esterno e non li cuoce dentro!). I bomboloni vanno messi nella pentola prendendoli con una spatola e capovolgendoli, in modo che entrino nell’olio con la superficie che in precedenza avevate unto: se la lievitazione è avvenuta bene dovrebbero stare a galla subito. Cuoceteli bene da entrambe le parti, toglieteli e assorbite l’olio su della carta (la migliore è quella gialla, “di paglia”), mettete la crema, rotolateli un po’ nello zucchero (non a velo) e……mangiateli.

    Se non vi vengono alla prima ritentate, sarete più fortunati!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.