Fare da testimone all'ex fidanzato!?!?

Il mio ex fidanzato si sposa e vuole me come testimone!

Siamo stati insieme 4 anni e mezzo... E' finita l'anno scorso, perchè un giorno, sono tornata a casa un po' prima del solito e l'ho trovato a letto con la mia migliore amica... con la quale si sposa tra 6 mesi...

Io mi sento a disagio perchè, anche se ho metabolizzato la situazione, ancora mi fa male!

Non vi sembra una cattiveria insistere perchè io faccia da testimone?

Come faccio a evitare questo compito senza dare troppo a vedere il mio disagio?

Un bacio Irene

Aggiornamento:

x Lalla: la mia ex migliore amica non è molto d'accordo... E' lui che insiste perchè dice che sono un pezzo della sua vita!

Aggiornamento 2:

X Loretta: più che zerbino mi sento umiliata... Ultimamente tutti gli amici che conoscono me e loro mi chiamano e mi dicono se davvero faccio da testimone, se sono felice! E questo mi fa sentire una vera schifezza! Non ce la farei neanche ad entrare in chiesa... li vedo già tutti gli invitati che diranno: "uh guarda, l'ex fidanzata che li ha trovati a letto insieme che gli fa da testimone! ah ah ah!"

Aggiornamento 3:

X Vanessa: io non ho mai fatto la cresima ma qst loro lo sanno, infatti hanno anche pensato al corso per farmela fare... avevano già organizzato tuto! Sapevano perfino gli orari del corso...

Aggiornamento 4:

X Mmattyazz: Ah ah ah! Sarebbe davvero divertente!

Aggiornamento 5:

X Ciottolina: non sono amica di nessuno dei due! Solo con il mio ex ho mantenuto un po' i rapporti visto che siamo cresciuti insieme e prima di diventare il mio ragazzo era il mio migliore amico! Odio essere compatita!

34 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    mi sembra troppo assurdo.... Irene, anche se dici di aver metabolizzato, dovresti rispettare te stessa e il senso di disagio che provi, esternarlo sinceramente e senza imbarazzo. Non c'è niente di male in questo, ne hai tutto il diritto e la dignità per poterlo fare! Loro (meschini a proportelo) ti vogliono come testimone perchè così scaricano le loro coscienze platealmente avendo te come testimone = perdonato il fattaccio. Ascolta: prenditi la tua piccola rivincita declinando con classe il loro assurdo invito (e quel giorno prenotati un bel viaggio magari in compagnia di un amico..... ) se lui insiste allora mandalo a quel paese con un bel NO e fregatene se mostrerai quanto ancora soffri. un bacio a te

  • lory59
    Lv 6
    1 decennio fa

    è un uomo più egoista che conosca ? si hai ragione è cattiveria ,allora a questo punto non merita niente anche con malo modo tu devi dirgli nò non ti faccio da testimone ,anche perche se eri intelligente non me lo chiedevi nemmeno, scusa sai ma non ti senti trattata come uno zerbino ? via mostra il tuo orgoglio e fatti rispettare

  • 1 decennio fa

    io si lo faro il testimone in questo modo pero :

    quando il prete chiede e dice chi non e d'accordo dico io

  • 1 decennio fa

    Io gli avrei riso in faccia, poi con un gran sorriso gli avrei tirato un cartone sui denti.

    Ma che diavolo, hai tutte le ragioni per essere incazzata, dispiaciuta e tutto quello che ti viene in mente. E faresti bene a farlo sapere a entrambi.

    Cos'è, si sentono in colpa per quello che hanno fatto e vogliono coinvolgerti?

    L'unica cosa che dovresti fare è (citando scrubs) SBEFFEGGIARE E PROSEGUIRE (con la tua vita)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • secondo me devi categoricamente rifiutarti di partecipare alla cosa + umiliante della tua vita....poi ...ognuno è libero di scegliere....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    MA PER FAVORE.. VUOLE FARSI SOLO BELLO ALLA FACCIA DEGLI ALTRI FACENDO VEDERE CHE NONOSTANTE IL TUTTO E' TALMENTE BRAVO E BELLO CHE TU CONTINUI A STARGLI AFFIANCO..

    comunque al tuo no potresti anche aggiungere che non ti senti pronta per la cresima, e di conseguenza non puoi far da testimone.. mollali.. anche perchè se lei non è d'accordo non mi sembrerebbe comunque una bella situazione..

  • 1 decennio fa

    mi sembra un po' di cattivo gusto

    non so se io accetterei (io non andrei neppure al matrimonio)

    e dici che l'hai trovato a letto con la tua migliore amica?: bell'amica

    lascia perdere e quel giorno vai a divertirti

  • 1 decennio fa

    ma che faccia tosta! kiederti fa fargli da testimone dopo quello che ha fatto... io non accetterei e glielo direi pure che è stato proprio di cattivo gusto kiedermelo!

    Quindi ti consiglio di non fare del male a te stessa (sicuramente staresti male a vederli in chiesa che si sposano anche se come dici tu hai metabolizzato la situazione) e di non andarci proprio al matrimonio. Se poi sei riuscita a perdonarli vai al matrimonio ma di certo non sei tu la persona adatta a fargli da testimone!

  • lalla
    Lv 4
    1 decennio fa

    Mamma mia....

    io non gli farei da testimone! diglielo e se non lo capisce non presentarti.

    ps lei cosa ne pensa???? cmq è una bella *******

  • 1 decennio fa

    è una cattiveria bella e buona....mi verrebbe da consigliarti di dirgli di si e all'ultimo non presentarti, ma ti metteresti al suo livello. Rifiuta dicendo che hai un'altro impegno...non dargli la soddisfazione di pensare che ti fa male, come è normale che sia. Il fatto di trovarlo a letto con la tua migliore amica (migliore??) è stata per te una fortuna! Ti sei tolta in un colpo solo 2 s.....i!!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.