Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 1 decennio fa

qualcuno sa darmi informazioni sulla storia di siviglia?il periodo che va dal 1900 al 1935...grazie 1000?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La storia più recente della città è stata caratterizzata da due grandi esposizioni. Nel 1929 fu organizzata l'Esposizione ibero-americana, voluta per potenziare l'economia andalusa, per la quale la fisionomia di Siviglia cambiò con la creazione del Parco Maria Luisa in cui furono costruite diverse opere della cosiddetta architettura regionalista. Poco dopo,nel febbraio del 1936, la città cadde subito in mano ai franchisti all'inizio della Guerra civile spagnola. La repressione nei primi due anni fu violentissima e si calcola che morirono circa 3.000 persone dal 1936 al 1937.

    Nel 1992 ci fu l'Esposizione Universale (EXPO) con cui la città ha acquisito un nuovo profilo urbano nella zona a sud del fiume. Furono creati palazzi in stile avanguardista per ospitare le sposizioni sull'isola della certosa che fu collegata al centro da un nuovo ponte, ora uno dei simboli della Siviglia moderna, il ponte dell' Almillo. La maggior parte delle installazioni utilizzate dall' EXPO sono state convertite per altri usi e alcune sono state utilizzate per un parco tecnoloigico.Sempre in occasione dell'esposizione fu costruita la nuova stazione ferroviaria di Santa Justa e fu inaugurata la tratta dell'altà velocità per Madrid.

    Nel 1999 Siviglia ha ospitato i mondiali di atletica.

    Ciao!

    Fonte/i: wikipedia
  • 1 decennio fa

    Nel 1904 si installa in città la birreria Cruzcampo.

    Nel 1929 si tiene l'Esposizione Ibero-Americana, in occasione della quale, oltre ai numerosi padiglioni dei Paesi partecipanti, si costruisce la celebre Plaza de Espana.

    Nello stesso anno viene fondato il giornale ABC.

    Nel 1931, dopo la proclamazione della Repubblica, la politica locale è dominata dalla personalità di Blas Infante, esponente dell'ala sinistra e grande ideologo dell'autonomia andalusa, tanto da essere oggi considerato il "padre della patria andalusa".

    Nel 1932 viene issata per la prima volta la bandiera verde e bianca dell'Andalusia, e si tiene in città il IV congresso del Partito Comunista Spagnolo.

    Nel 1936, poco dopo lo scoppio della guerra civile, la città cadde subito in mano ai franchisti.

  • 1 decennio fa

    La storia più recente della città è stata caratterizzata da due grandi esposizioni. Nel 1929 fu organizzata l'Esposizione ibero-americana, voluta per potenziare l'economia andalusa, per la quale la fisionomia di Siviglia cambiò con la creazione del Parco Maria Luisa in cui furono costruite diverse opere della cosiddetta architettura regionalista. Poco dopo,nel febbraio del 1936, la città cadde subito in mano ai franchisti all'inizio della Guerra civile spagnola. La repressione nei primi due anni fu violentissima e si calcola che morirono circa 3.000 persone dal 1936 al 1937.

    Nel 1992 ci fu l'Esposizione Universale (EXPO) con cui la città ha acquisito un nuovo profilo urbano nella zona a sud del fiume. Furono creati palazzi in stile avanguardista per ospitare le sposizioni sull'isola della certosa che fu collegata al centro da un nuovo ponte, ora uno dei simboli della Siviglia moderna, il ponte dell' Almillo. La maggior parte delle installazioni utilizzate dall' EXPO sono state convertite per altri usi e alcune sono state utilizzate per un parco tecnoloigico.Sempre in occasione dell'esposizione fu costruita la nuova stazione ferroviaria di Santa Justa e fu inaugurata la tratta dell'altà velocità per Madrid.

    Nel 1999 Siviglia ha ospitato i mondiali di atletica.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.