Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 1 decennio fa

riapro una domanda chiusa per errore: Perchè vi è piaciuto Sweeney Tood? io l'ho trovato di una noia mortale.

bella la scenografia, azzeccate alcune inquadrature, e le due attrici protagoniste ma per il resto una ripetizione noiosissima dei film passati di burton...possibile che solo io veda questo nel film?

per non parlare poi del pessimo gusto nel decidere di mettere sottotitoli ad un film che soprattutto trova la sua maggiore bellezza nella visione...

inizio con il dire ciò che proprio non mi è piaciuto...liberi di dissentire se volete.

sasha baron coen...io lo adoro..è borat...chi non lo ama? ma in questo film gli hanno dato un ruolo ridicolo, con tanto di sbeffeggiamento verso gli italiani...(e non è poco)... inoltre se qualcuno ha visto il film " elliot il drago invisibile" si sarà accorto che coen impersona, e nemmeno tanto bene, l'imbroglione che vendeva lozioni per capelli...gli manca solo il cilindro in testa (o lo ha...nemmeno me lo ricordo) ed è fatta... oscena come copia.

il bambino che impersona l'aiutante di sasha mi pare credibile solo finchè porta la parrucca...

Aggiornamento:

non so perchè ma perde ai miei occhi di credibilità...non mi pare più un bambino ferito e maltrattato ma un semplice ragazzino sfortunato senza arte ne parte.

jonny deep...ridicolo...semplicemente ridicolo...a tratti sembra voler ricopiare con gesti e modo di camminare il suo vecchio e inimitabile personaggio...edward mani di forbice...altre volte sembra non sapere bene cosa sta facendo e ride quando non deve e ha una voce orribile quando parla...ma chi l'ha doppiato? e soprattutto...non è stufo di interpretare sempre la stessa parte da una decina d'anni a questa parte?

il ragazzino che si innamora della figlia di deep...ma è un maschio? è un marinaio? o è una ragazzina mascherata ed inetta?

la ragazzina figlia di deep...bella...inquadrata superbamente quando è alla finestra tanto da sembrare un quadro vivente...peccato che poi appena apre bocca perde tutto il fascino e infatti alla fine del film nemmeno viene menzionata...l'hanno nascosta nella cassapanca e speriamo

Aggiornamento 2:

ce la lascino a lungo.

la fornaia...unico punto di luce nel film...brava bravissima...capace di riprendere i cedimenti di deep nel film e di sostenere un ruolo così disumano e umano allo stesso tempo...ma pure lei sembra ancora che stia recitando la parte di darla in fight club...stesso personaggio cinico e innamorato allo stesso tempo...sboccato e dolce...insomma pure lei è costretta in ruolo che certo le si addice ma che a lungo di certo stancherà il pubblico.

e ora il clou...il cattivissimo che ha rapito la figlia di deep... di cattivo per me ha solo il naso che gli conferisce autorità...per il resto è veramente grottesco...troppo grottesco...certo il film vuol essere grottesco ma così esagerano..nemmeno nei romanzi di wilde si scadeva nel ridicolo così...

e per ultimo il lacchè del cattivissimo...il sorcetto del film harry potter...che anche lui pur se bravo sembra voler ricalcare il suo ruolo nel film oliver twist in cui recitava su per giù la stessa parte...

Aggiornamento 3:

e infine la cavolata più grossa di tutte..lasciare le canzoni in inglese...che uno entra al cinema sperando di godersi due ore di scenari fiabeschi e invece no...è costretto a star dietro ai sottotitoli...(io poi l'ho visto al pc con dei sottotitoli schifosi...) contorcendosi dalla bile perchè le canzoni sono talmente idiote che vien voglia di tapparsi le orecchie, chiudere gli occhi, e picchiare il bigliettaio perchè ha osato prendere 7 euro per una schifezza del genere...

cinema d'autore?...bah...virtuosismi di regia certo...ma per il resto una ciofega.

meglio un bel film di totò..scenari meno elaborati, niente sangue, ma recitazione e sceneggiatura vive, corpose.

ora se vi va..se siete riusciti a leggere fino a qui ditemi la vostra, vi aspetto :)

Aggiornamento 4:

dimenticavo... un'altra cosa che m'ha proprio fatto cadere le braccia è stato il pezzo in cui il genio di deep costruisce la sedia da barbiere ghigliottina con tanto di botola per il forno crematorio...ok che siamo persone piene di fantasia ma come è possibile che con un semplice seghetto e un martello minuscolo lui riesca ad architettare un'elaboratissima macchina della morte? nemmeno dio penso che sia capace di ciò...o forse lui..boh... :)

cmq...a parte questo io mi domando e dico...il sangue...dovrebbe sporcare tutto quando cade giusto? imbrattare muri, pavimenti, finestre...specie se viene da una vena giugulare...siamo d'accordo???

e invece no...sporca solo la camicia (e nemmeno tanto) dell'isterico barbiere e una finestrella...

no...non ci sto...non è un film degno della mia intelligenza.

X FEDERICA

no...o non hai visto edward mani di forbice, oliver twist, elliot il drago invisibile...o ti piace parlare a vanvera...perchè è palese che è scopiazzato...ad esempio...

Aggiornamento 5:

appena ho visto coen ho capito che personaggio stava interpretando e che fine avrebbe fatto...come mai? sono un genio? non credo...semplicemente ho visto tanti film e ho una memoria abbastanza allenata.

che sia un musical è abbastanza ininfluente sulla ripetizione e soprattutto sulla stupidità delle canzoni...

pensa a grease, a chorus line...anche quelli sono musical eppure le canzoni sono magistrali e nulla viene ripetuto se non strettamente necessario allo svolgimento del film...

e in ultimo... il dottor jeckil e mister hide c'azzecca poco..perchè quel libro si svolge più in interni che in esterni...semmai questo film è molto (troppo) sullo stile di dickens e wilde...

comunque se a te è piaciuto son contenta...spiace più a me per me medesima che non son riuscita a gustarmelo...

Aggiornamento 6:

PER ROGUE:

allora... deep non è uguale a edward mani di forbice? no??

e quando si accascia sulle ginocchia vedendo solo nella sua testa che gira in strada mentre invece è solo nella sua stanza con la fornaia non è esattamente edward? io li ho pensato: ok...ora tira fuori le forbici e fa una carneficina :))

poi scusa se te lo dico ma quel doppiatore ha una voce orrenda...e nasale...deep ha una voce nettamente migliore (sempre se canta lui)...

inoltre...lasciare le canzoni in inglese è ok...ma in un film che tu x cogliorne la bellezza lo devi soprattutto vedere è un connubbio ridicolo...o stai attenta alle parole o guardi il film...a meno che tu non sia tra quegli eletti che sanno benissimo l'inglese e non hanno bisogno di sbirciare i sottotitoli...

per le parole delle canzoni ripetitive già ho risposto...ma ho un quesito per te ora a cui spero risponderai...

come diavolo fa a non piacerti borat????????????????????????????

l'hai capito che è un genio?e che per questo

Aggiornamento 7:

burton se l'è accalappiato nel film? gli attori non li inseriscono a caso...e se burton l'ha voluto è perchè sapeva che il popolo degli "intellettuali-antiamericani" che amano borat avrebbe di certo visto il film, accalappiandosi così una gran fetta di pubblico (soprattutto americano)?

rivediti borat...e soprattutto...cerca di capirlo...che è un film che spiega tante tante cose...e che dovrebbe essere fatto vedere nelle scuole.

detto ciò...io spero che burton vada in pensione o che cambi attori, se proprio non ce la fa a cambiare se stesso.

PER ANGELA M: la gattara ahahahahaha

hai ragionissima...mi ero scordata di scriverlo :)

PER MATSUMOTO:

o come ti chiami...

ti copio incollo le castronerie che scrivi e poi ti rispondo, ok? :)

tu dici:

punto1:

"Io credo, ma è solo il mio parere, che per giudicare un film si deve poter guardare e sentire nelle migliori condizioni possibili ee quali se non quelle del cinema sono le più adatte"

Aggiornamento 8:

io ti rispondo:

E' risaputo che c'è chi ama il cinema e chi ama vedere i film da solo, magari nella propria stanza o davanti alla tv. Il mio pc è molto grande, ha uno schermo che mi pare si aggiri sui 27 pollici e un audio nettamente migliore del cinema, e io amo vedere i film da sola, in assoluto silenzio, senza coppiette che si sbaciucchiano, ciccioni che tossiscono, o ragazzine che spettegolano sul fondoschiena di chicchessia.

Quindi per me vedere un film bene significa vederlo da sola, nella mia camera, con il mio gigantesco pc. Se tu ami il cinema buon per te ma non è quello, te lo assicuro, il luogo per seguire davvero un film.Non sto a narrarti la storia del cinema come luogo di aggregazione e rimorchio...ti faccio solo notare che fino a pochi anni fa al cinema si fumava e si consumavano non sai quanti atti sessuali. Ora, in questi anni, hanno cercato di farlo diventare un luogo in cui "sei solo insieme agli altri" ma ancora non ci sono riusciti visto che io non riesco ...

Aggiornamento 9:

a concentrarmi come voglio.

punto2 (non ho messo il punto1ma spero che capisci...):

"con quale criterio puoi parlare di un Depp stonato ( per intenderci è lui che canta e non è stonato.) se la qualità dell' audio era quella che noi tutti sappiamo"

non ho scritto che è stonato, rileggi bene, ho scritto che non mi piace il doppiatore che gli hanno affibiato...il mio orecchio non è abbastanza allenato ma mi è sembrata assai diversa dalla voce che di solito danno a deep...se non è così allora sarà che il doppiatore soffriva di raucedine quando l'ha doppiato.

punto3:

"Continuando la recensione affermi che Depp recita come in Edward mani di forbice e che anche il film gli assomiglia , questo mi fa

Aggiornamento 10:

capire che forse dovresti passare più tempo al cinema e meno davanti al pc perchè sono 2 film, 2 storie e 2 interpretazioini differenti e in ultima analisi non mi sembra che Sweeney Todd fosse un film per tutta la famiglia!"

sai cosa significa interpretazione? interpretare un ruolo non è vestire i panni di un pirata o di un uomo con delle forbici o di un barbiere...interpretare significa modellare il proprio corpo e il proprio carattere, uscire da se stessi, diventare un altro.... e deep non lo fa...è sempre lui...puoi leggere una sceneggiatura e capire (o forse no...) se sarà lui o meno ad interpretarla...perchè le battute gira che ti rivolta sono quelle, il modo di porsi verso gli altri protagonisti e verso il mondo diegetico del film. hai mai visto deep stravolgere se stesso? o in te sai (senza che te lo dica io) che se burton l'ha scelto come pupillo è perchè ormai (pare) ha deciso che gli piace il modo in cui deep impersona il ruolo del bello e maledetto?

Aggiornamento 11:

ti pare che lo stato psicologico di edward mani di forbice fosse diverso da questo barbiere? edward era un reietto...un esiliato dal mondo...un povero essere costretto a vivere di ricordi e desideri irrealizzati...il barbiere è diverso? si innamora in modo diverso di edward? a me pare di no...prova rabbia in maniera differente? ancora no... questo fa un personaggio...non la storia in se,...il suo profilo psicologico, ciò che davvero trasmette allo spettatore.

punto4:

"cattivo è poco credibile, in ragazzino non andava bene senza parrucca il marinaio non andava bene, la figlia di Todd non andava bene, ma tu dovresti lavorare in un ufficio casting possibile che non ti vada bene nessuno ...a si è vero la fornaia ti garbava"

si chiama critica cinematografica...e ti stupirai nel sapere che mi capita spesso di leggere libri che poi vengono ripresi da registi e trasformati in film e indovinare, nel bene e nel male, a chi verrà assegnata la parte...l'ultimo libro (te lo consiglio è....

Aggiornamento 12:

davvero ben scritto) di cui ho indovinato la protagonista adulta (o meglio una delle antagoniste) è stato La bussola d'oro...ruolo scritto molto probabilmente proprio per quell'attrice. in sintesi perchè farsi piacere un personaggio se proprio non ci piace? abbiamo una coscienza critica...usiamola...o sei uno di quelli che si accontenta di ciò che passa il convento?

punto5:

"La frase migliore di tutte è quando dici che avrebbero potuto cantare in italiano, ma proprio tu che scrivevi di Grease vieni a dire che un film cantato va doppiato e da chi? "

continui a non leggermi bene...io non ho detto che un film cantato vada doppiato...ho detto che in un film in cui il lato visivo è molto molto bello e ha un grosso impatto sul pubblico, ho trovato superficiale la scelta di mettere dei sottotitoli che distoglievano dall'incanto visivo. Grease è molto diverso... gli scenari sono in tutto 5 e si ripetono, e i personaggi sono sempre quelli, quindi non serve star dietro a loro ...

Aggiornamento 13:

basta ascoltarli.

punto6:

"Sei stupenda poi quando parli di un film ovviamente fantastico e ti metti a criticare la costruzione di una sedia meccanizzata per ribaltare icadaveri, volevi vedere tutti gli attrezzi utilizzati oppure per costruirla oppure avresti gradito 15 minuti di film dedicati alla costruzione di una sedia?"

dicendo ciò mi hai fatto intuire che ne di cinema ne di letteratura te ne intenda affatto...non importa che un film sia fantastico o realistico...l'importante è che lo spettatore ci creda...per quell'ora e quarantacinque di visione lo spettatore deve annullare se stesso e credere fortemente in ciò che sta vedendo...altrimenti il film è un flop. E se tu mi metti una scena che il cervello inquadra come insulsa(bada bene..insulsa non impossibile) lo spettatore si risveglia dal suo incanto e dice: ehi ridatemi i soldi del biglietto...

ti faccio un esempio pratico...film fantascientifico per antonomasia:

ritorno al futuro.

è impossibile no? è bizzarro?

Aggiornamento 14:

eppure mi gioco un centesimo che non esiste nessuno che si è fermato a pensare che stavano proiettando qualcosa di irrealistico...erano tutti li a fare il tifo per doc e martin mentre collegavano lo spinotto della macchina del tempo al grande orologio. che ne dici?

oppure et...altro film campato in aria...anzi su marte... eppure elaborato in un modo talmente preciso che tutti hanno creduto che et era sceso sulla terra e con il ditino rosso volesse chiamare a casa...quale bambino non ha versato una lacrima per lui? magari qualcuno ha pure preso il telefono giocattolo e ha detto allo schermo: se mi dici il numero li chiamo io...basta che non piangi. :)

questo significa fare un buon film fantascientifico o fantasy...non lasciare nulla al caso...non lasciare il tempo allo spettatore di ricordarsi che sta guardando un film, ma catapultarlo nel film.

Aggiornamento 15:

Quella sedia del barbiere che puff si trasforma in sedia della morte e il sangue che non imbratta il pavimento mi spiace dirtelo ma sono errori...dimenticanze del regista o cose lasciate così per velocizzare il film...tagliuzzamenti del libro insomma.

punto7:

"me sa tanto che a te piace Borat sei rimasta delusa dai 5 minuti di film in cui è comparso, mentre parlavi di lui hai tirato fuori il tuo orgoglio italiano per difendere la patria per il nome attribuito al Barbiere rivale di Todd datogli di proposito per sbeffeggiare l'italia , complimenti"

niente...o il film l'hai visto dormendo o te l'hanno solo raccontato... non è che a me ha infastidito il nome italiano dato al personaggio che impersonava borat, ma ciò che rappresentava...perchè il rozzo,bugiardo,ladruncolo da strapazzo, doveva proprio essere un italiano? perchè non un tedesco, o un francese? eh no...se c'è da rubare e fregare il prossimo gli italiani, e i napoletani soprattutto (borat fa il napoletano)

Aggiornamento 16:

sono i migliori al mondo, vero???

a me sembra una pacchianata...poi se a te piace...contento tu. Hanno preso il peggio dell'italianità e l'hanno venduta come realtà, e se permetti un pò mi sento offesa, perchè sul mio passaporto se vado in america c'è scritto nazionalità italiana...e non mi piace che un bambino americano vedendo il film pensi...ehi bisogna stare attenti agli italiani che sono mariuoli...(così parlava borat)...e poi si sasha baron coen mi piace, lo adoro, me lo sposerei...qualcosa in contrario? :)

punto8:

"Devo dire che alla fine della fiera sei anche simpatica pero in futuro eviterei di andare cosi pesante con ituoi pareri sul cinema potevo capire se ti avessero legato e costretta a vedere i filmetti di muccino o i vari vacanze di natale ma non scomodarti per attori come Deep e registi come Burton"

guarda un pò....io burton ormai lo reputo alla stregua dei panettoni di boldi e de sica. e muccino è uguale a deep...interpreta sempre e solo se stesso.

Aggiornamento 17:

dimenticavo di dirti una cosa...così forse capisci meglio perchè il personaggio di borat mi ha infastidito tanto.

Sasha Coen nasce come attore comico che critica senza ritegno gli altri popoli (compreso il suo)...e la gente lo guarda proprio perchè (di solito) riesce a carpire le peculiarità di una popolazione e beffarsene in una maniera esilarante...stavolta però ha preso un granchio. grazie al cielo gli italiani non sono come burton se li immagina.

Buonanotte e la prossima volta sii più umile nell'esprimere il tuo parere...è un film, c'è chi lo ama e chi lo critica...ma nessuno deve permettersi di giudicare chi sta lodando o criticando...

è tardi...spero di essermi spiegata.

notte.

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ho cercato di leggere TUTTO quello che hai scritto e ti do la mia OPINIONE a punti:

    1) Sasha Baron Cohen secondo me è stato molto bravo ad interpretare Pirelli (il suo ruolo nn era ridicolo per niente...!!! Era giusto per il periodo storico in cui vive Todd!! Se l'hai visto in tanti film forse è perchè il ciarlatano era un personaggio tipico dell'epoca!!! Te lo sei mai chiesto??)

    2) Non toccarmi Toby!!! Secondo me ha recitato molto bene e nella scena in cui canta a Mrs Lovett che nn le succederà nulla finchè lui sarà con lei mi sono quasi commossa!!

    3) Secondo la mia personalissima opinione tutti gli attori sono stati MAGNIFICI!!! Hanno reso benissimo la loro parte...quindi ovviamente nn sono d'accordo con te su quello che hai detto su Johnny Depp e Alan Rickman (nel film nn doveva fare il cattivissimo ma il "debole" sfigato che per avere una donna deve rapirla e per picchiare le persone ha bisogno dell'aiutante...per questo era il "cattivo" )

    4) Johanna (forse nn te ne sei accorta) ma è uscita dalla cassapanca (che poi è un baule!!)

    5) Le canzoni sono stupende!!!! è stato molto meglio lasciarle in Inglese altrimenti tradurle sarebbe stato rovinarle!!! (se tu i sottotitoli nn li leggevi bene perchè l'hai visto dal pc nn puoi dire che era difficile leggerli al cinema!!).

    A me il film è piaciuto tantissimo!!! Cmq se hai un'opinione così bassa di Burton nn andare più a vedere i suoi film!!! Ciao Ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ammazza quanto scrivi.........

  • Lalli
    Lv 7
    1 decennio fa

    è un film bellissimo

  • edwe26
    Lv 4
    1 decennio fa

    Io non ho capito una cosa....perkè ti accanisci così tanto su questo film anallizzandolo fino al minimo dettaglio insignificante??? Non ti sembra di esagerare?? Voglio farti un commento OBBIETTIVO: è vero..qualke cosa del film non andava bene non tutto è riuscito ma alla fine è stato un buon film ke ricordo a tutti è un MUSICAL e a ki i musical con i SOTTOTITOLI nn piacciono nn c'è bisogno ke se li vada a vedere, preferivi ke cantavano in italiano rovinando tutto?? preferivi non avere i sotto titoli e nn capire quasi nulla di qll ke dicevano?? A me il film è piaciuto e sinceramente praticamente nessuno si è soffermato sulla costruzione della sedia,o del sangue ke ricopriva tutta la stanza e qst sottigliezze...e poi non capisco perkè ti sei arrabbiata cosi tanto per la parte di Sasha baron Coen io ci ho riso su..se sfotticchiavano un tedesco o un francese ti andava meglio?? Non credi di esagerare?? Sicuramente Burton ha fatto di meglio ma questo film è stato ftt bene e non puoi venire a dire ke Depp ha sbagliato tutto ke nessuno era azzeccato ecc....perkè Depp è stato BRAVISSIMO e non è vero ke fa sempre le stesse parti, ti risulta ke si sia cimentato in qualche altro musical cantando con la sua voce ???( a mio parere molto adatta per il personaggio ke interpretava)

    Poi se Burton non ti piace e lo paragoni ai filmetti da 4 soldi perkè vai a vedere i suoi film,facendo poi 2 ore di discorsi infiniti e ripetitivi su questo forum??

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Alloooooooora.

    Inizio col dire che per me è un film meraviglioso e fatto benissimo.

    Partiamo col fatto che il doppiatore di Johnny era lo stesso di sempre.

    E poi è ovvio che ci fossero i sottotitoli, anzi, Meglio che sia così. Non mi sarebbe piaciuto sentire cantare il doppiaore quando è Johnny che interpreta il film, e poi come è stato già detto.. è un musical. Fanno, giustamente, sempre così.

    La presa in giro vero gli italiani l'ho trovata simpatica. Magari a te da fastidio, a me no.. Quando l'attore prende in giro altri popoli ok, ma gli italiani no?

    Ovvio che lo stile è sempre lo stesso, il regista ha un suo modo di fare cinema, questo, io l'adoro, è quello di Burton.

    Ma non credo sia la scoppiazzata di nulla, assolutamente. E poi non l'ha scritta mica Burton la storia. E' un vecchio musical che lui, rendendola forse un po' più dark, ha portato al cinema.

    Ma non credo ci sia bisogno di dire altro visto che dici che Burton per te è uguale a Boldi e De Sica. Si, infatti. Uguali Uguali. Per favore, siamo seri.

    Ha avuto anche tre nomination all'oscar il film. E ha vinto quello per la sceneggiatura fatta da due italiani di cui era non ricordo il nome.

    A me piace Muccino ma paragonarlo a Depp è a dir poco esagerato. Due livelli completamente diversi.

  • 1 decennio fa

    L'ignoranza a volte è commovente.

    1)E' un musical. E' previsto che la gente canti e (a meno di adattamenti stupefacenti) non è sconvolgente che il testo rimanga in lungua originale. Hair era così. Moulin Rouge era così. Jesus Christ Superstar era così.

    2)Sweenye Todd non è una "storia di Burton". E' una sorta di "leggenda metropolitana inglese". Esistono dozzine di versioni del personaggio. Quello di Burton non è che la versione teatrale resa poi musical nel 1979.

    3)A parte le scenografie, leggermente più dark, era lo stesso musical ad essere sanguinario, grand guignolesco, efferato e con il drammatico (e stupendo) finale. Lo stesso trucco di Depp ricalca piuttosto fedelmente quello originale.

    Il vero problema del film è che appunto è un musical e come tale dovrebbe essere l'aspetto canoro quello più importante.

    a)Depp per quanto abbia una bella voce, non ha i polmoni di un vero baritono.

    b)La Carter viene SOVRASTATA dalla musica che dovrebbe ACCOMPAGNARE il cantato.

    c)Sacha Baron Cohen è unguardabile. Canta -parlando- una parte che in origine era quasi integralmente in falsetto. (E mi spiace per te, ma il personaggio era tale anche nel musical. E' non vedo cosa ci sia di offensivo, visto che è un ciarlatano che si finge italiano e millanta di aver rasato principi e baroni).

    d)La figura del "venditore di elisir miracolosi" non è una "trovata originale di Elliot il drago invisibile". Era una figura abbastanza comune alla fine dell'800 e nei primi del 900.

    Persino Paul McCartney e Micheal Jackson sfruttano una figura simile per il video di "Say Say Say".

    La stessa figura del Mago di Oz dell'omonima favola si rifà al venditore di intrugli.

    Che lo stile dei film di Burton sia molto simile, è innegabile. Ma si sa ben prima di andare a vedere il film che è così.

    Gli riescono bene.

    Esattamente come sono distinguibilissimi i film di Terry Gilliam o di Shayamalan.

    Sfido chiunque però a dire che Big Fish possa essere uguale alla Fabbrica di Cioccolato (peraltro un remake che risulta meno esagerato di quanto non fosse l'originale, peraltro ancora più ricco di parti cantate sottotitolate) o Sweeney Todd uguale a Nightmare Before Christmas o The Corpse Bride uguale a Batman.

    P.S.

    Non è che l'inizio della fabbrica di cioccolato sia uguale a quello di Sweeney Todd. Si chiamano "titoli di testa".

    In cosa sono uguali?

    Nella fabbrica vediamo la preparazione e l'impacchettamento delle 5 tavolette fortunate che poi vengono spedite con i camion.

    In Sweeney Todd vediamo un'anteprima degli ambienti seguendo un rigagnolo di sangue.

    Sono uguali perchè sono realizzati in CG?

  • 1 decennio fa

    Non l'ho ancora visto, ma credo che andro` nei prossimi giorni. Al cinema.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io me ne sono andato via dopo 40 minuti.....

    mi era venuta l'ansia....

    ero andato a vederlo con mia moglie perchè

    c'è johnny depp.... e sapendo il suo passato pensavamo fosse un bel film ma ci sbagliavamo e anche di grosso!!!!!

    e poi scusate una cosa...

    ma perchè tutti e ripeto TUTTI i film di tim burton sono uguali???? l'inizio poi..... è sempre uguale.... anche nella fabbrica di cioccolato!!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.