Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaClassica · 1 decennio fa

In quale opera Maria Callas fece quella famosa "stecca"??

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Al puro rischio di interrompere su questa frivolezza un simpatico filotto di 9 best answers dietro fila, intervengo per 3 motivi:

    - per segnalare, a scanso di equivoci, che Lammermoor si scrive con 2 'm'; non fate sobbalzare il compianto Giancarlo Menotti che in quel ridente (?) paesello scozzese ci viveva;

    - il secondo per chiarire che Babe Ruth ha battuto 715 fuoricampo in carriera e che lasciando i Red Sox (la mia squadra) per gli Yankees ci ha regalato una maledizione che ci ha tenuto a secco per 86 anni dalle World Series: change nick again plllls. (ma non c'entra con la Callas);

    - il terzo per dire che chi 'detrae' la Callas, fa risalire il calo al '53 - '55, la tesi essendo che ella fu un grande effimero fenomeno. Ma di stecche e stecchette la Callas ne ha lasciato ampia traccia, a parte quella scena della pazzia del '59. Per esempio, una Maria freschissima e grandissima del 1951 nei Vespri sotto la bacchetta di Kleiber padre a Firenze canta la spaventosa aria di agilità del 5° atto dove Verdi mostra tutta la sua misoginia; la C. ne esce benissimo (tutta l'interpretazione è magistrale, funestata dal birignao di B. Christoff) ma al momento di levare al cielo l'acuto finale le balla e cala l'intonazione ed esce un sibiletto di palloncino sgonfiato. O quello che mi diceva un mio istrione di gioventù sul Sempre libera che fece a Parma il 30.12.51 (Traviata in recita unica) e che fu accolto dal compiaciuto gelo di quei simpaticoni.

    Ma come dice la canzone di De Gregori, non è da queste cose che si giudica un giocatore. Semmai il declino va fatto coincidere con la drastica restrizione del repertorio: questo è sempre il sintomo del sunset boulevard per un cantante. Ti prego, gentile domandante, non iscriverti al club dei cercatori di stecche,non ti unire a questa schiera, (fra tremila anni sia chiaro) morrai da pecora nera. C'è gente che cerca le stecche con la luce a petrolio e poi, col laser, ascolta e loda i CD dove una cantante con la D di nome e cognome canta le arie di Verdi in mezza voce e poi il fonico gliele aggiusta (e senti che effetto alone!). E li mandano anche in radio da vent'anni .....

  • 1 decennio fa

    Io so nella Tosca... durante l'aria "vissi d'arte" ... ma dopo è anche svenuta... forse ti riferisci a questo?

  • 1 decennio fa

    Nella "Lucia di Lamermoor" di Doninzetti

  • 1 decennio fa

    Vi sono critici musicali che sostengono che il calo della Callas sia iniziato nel 1959, proprio con la famosa "stecca" nella Lucia di Lamermoor di Doninzetti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.