Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 1 decennio fa

sono onnivora, ma voglio diventare vegetariana potete consigliarmi una dieta equilibrata?

senza che il mio corpo senta il taglio netto arrecato nella ma alimentazione? grazie a tutti

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Vai su questi SITI:

    - http://www.scienzavegetariana.it

    - http://www.vegpyramid.info --> Se vai a questo sito potrai crearti la tua dieta personalizzata con un menù esempio settimanale.

    Ti daranno utili INFORMAZIONI sull'alimentazione e su come avere una dieta vegetariana equilibrata.

    In particolare ti potrebbero essere utili suggerimenti per:

    - aumentare il Ferro --> http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/integr...

    - assumere Omega 3 (acidi grassi importanti se non mangi più pesce) --> http://www.vegpyramid.info/raccomandazioni/acidi_o...

    - assumere Calcio --> se diventi vegetariana non avrai nessun cambiamento per quanto riguarda la tua assunzione di calcio, se invece volessi diventare vegana vai su http://www.vegpyramid.info/nutrienti/calcio.html

    - vitamina b12 ---> (per i vegani) http://www.scienzavegetariana.it/rubriche/cong2002...

    Invece, per saperne di più sulle motivazioni etiche, sociali ed ecologiche della scelta vegetariana e vegana, vai su http://www.saicosamangi.info .

    ---------

    Per sostituire le PROTEINE di carne e pesce:

    - uova e formaggi contengono proteine però è meglio non abusarne perchè sono molto ricchi di grassi saturi;

    - i legumi sono ricchi in proteine e sali minerali, tuttavia i legumi non contengono lo spettro amminoacidico completo. Per assumere tutti gli amminoacidi ti basta però o consumare sempre almeno 2 varietà diverse di legumi, oppure abbinare un buon piatto di pasta con dei fagioli o del riso con i piselli;

    - il seitan è, per quanto riguarda sapore e consistenza, il più perfetto sostituto della carne: puoi infatti prepararlo al posto della carne in tutte quelle ricette (tipo ragù) che prima usavano carne. Il seitan è ricco in proteine (18%) ma privo di colesterolo. qualche ricetta? Prova su http://www.seitangourmet.it/ .

    - il tofu e il tempeh (derivati dalla soia) sono gli unici alimenti in possesso di tutti gli aminoacidi essenziali.

    Puoi trovare tofu e seitan: al naturale anche negli ipermercati, preparato nei modi più svariati (alla piastra, affumicato, sottoforma di salsiccia, hamburger, ecc.) nei negozi di alimenti biologici come NaturaSì e l'Albero b'Io.

    Fare delle analisi del sangue per controllare il tuo stato di salute, può farti capire se stai seguendo un'ALIMENTAZIONE corretta e bilanciata.

    Cmq sia sarebbe meglio che tu non eccedessi con uova o formaggi: ti riempiresti troppo di grassi saturi, che non fanno bene. Invece, ad ogni pasto non dovresti farti mancare: frutta e verdura (possibilmente fresche), legumi o prodotti a base di soia e glutine di frumento (tofu, tempeh e seitan)... puoi permetterti anche un bel piatto di pasta o di riso, meglio se integrali però. Inoltre prova le alghe essicate (tipo la nori o la kombu) perchè sono ricche di preziosi minerali.

    --------------

    Inoltre potrebbe esseti utile questo schemino di TRANSIZIONE verso l'alimentazione vegetariana in 4 settimane:

    I settimana

    - togliere la carne rossa

    + introdurre lenticchie, farro, semi oleaginosi (di sesamo, girasole, lino, zucca, papavero)

    II settimana

    - togliere la carne bianca

    + introdurre miglio, soia sottoforma di tofu

    III settimana

    - togliere tutti gli affettati e i prodotti contenenti carne, come: ragù, polpette, brodo di carne, ecc.

    + introdurre il seitan e gli affettati vegetali (a base di tofu o seitan), il brodo, il ragù e le polpette vegetali

    IV settimana

    - togliere il pesce

    + introdurre mais, avena, ceci (anche come hummus), alghe

    ---------------

    Ciao e... complimenti per la tua scelta!! ^_^

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao Solice,

    segui i consigli di Icetrap, ottimi.

    ciao!

    Riccardo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao,io ho smesso di mangiare animali a 17 anni (ora ne ho 37); veramente anche da bambina nn ho mai voluto la carne;mia madre riusciva a darmi solo il pesce e qualche panino con la mortadella..Odiavo il sapore "da scarpa" d una bistecca, dicevo così.. e se i miei genitori insistevano,riuscivo a stare anche 2 ore a tavola a guardare il piatto.. finchè nn arrivava la gatta e s metteva sotto il tavolo ad aiutarmi a far sparire la carne..Alla fine hanno capitolato e da subito ho iniziato a mangiare soia,legumi e latte di soia, x integrare le proteine;comunque mangio anche il formaggio e le uova di allevamenti biologici.Se hai carenze d ferro, bastano 5/6 mandorle al giorno (la frutta secca comunque fa benissimo), mangia verdura e frutta d stagione (hanno tutti i minerali e vitamine che servono), usa il peperoncino x la vit c, la cipolla cruda come disinfettante, ogni tanto compra pasta e pane integrali, evita i superalcolici, ma 1 bicchiere d vino o birra a pasto fanno bene; alterna il caffè con l'orzo e bevi tanti infusi (mirtillo e rosa canina- vitamina C,finocchio x digerire, melissa x rilassarti ecc)

    E poi dico sempre che se 1 è vegetariano e poi fuma è 1 controsenso... Ciao e vedrai che starai meglio!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Ho imparato ad addestrare il mio cane da solo con questo programma online http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?6Fv2

    Portare a casa un nuovo cucciolo è un momento emozionante per entrambi, ma richiede un grande impegno; il tuo nuovo cucciolo deve imparare a comportarsi in maniera adeguata.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    inanzutto vuoi diventare vegetariana o vegetaliana.

    il primo mangia anche i derivati degli animali (es latte, uova, formaggio e tutti quei prodotti dove sono contenuti) il secondo no.

    in queste diete il problema principale sono le proteine contenute maggiormente nella carne.

    nel primo caso le assumi tranquillamente tramite latte, uova e formaggi; nel secondo vedi assolutamente assocciare i carboidrati con legumi (es pasta e lenticchie) almeno una volta a settimana e consumare tanti prodotti derivati dalla soia (che contiene tante proteine).

    Di me ti puoi difare non dico cavolate sono una dietista ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • alfeo
    Lv 5
    1 decennio fa

    l'uomo per sua natura è onnivoro, il privarlo della carne significa privarlo di sostanze importanti per la sopravvivenza. Semmai potresti diminuire la quantità di carne assunta...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Non capisco perché tu voglia cambiara improvvisamente il tuo modo di mangiare. Si è vegetariani quando si ha una certa avversione verso la carne. Ma se questa non ti da nessuna noia, non vedo perché privartene. Semplicemente cerca di consumarne meno, sostituendola con dei formaggi, delle uova o con delle deliziose torte di verdura.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.