Anonimo
Anonimo ha chiesto in Notizie ed eventiAttualità · 1 decennio fa

new o old Sanremo?

E' ricominciato per la 58esima volta il festival di Sanremo, a mio avviso con pezzi che non dànno particolari emozioni, ammiro il ritorno dei senior e l'introduzione di artisti come frankie hi nrg e la scenografia che è stata scelta quest'anno, meno le vallette (la guaccero la trovo un po' cafoncella). Voi che ne pensate, meglio la vecchia formula di Sanremo, più seria, formale e composta o la nuova (che secondo me stanno ancora disperatamente cercando da qualche anno senza riuscirci)? Rispondete, è un sondaggio che sto facendo per scrivere un articolo. Baci a tutti

Aggiornamento:

davvero! la berté sembrava proprio fatta!

Aggiornamento 2:

vero, Nicola, hai ragione

5 risposte

Classificazione
  • 27z
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Boh! come hai scritto, stanno ancora cercando una formula che funzioni. Quindi non è facile far paragoni con quella che viene definita "old" San Remo, più seria, formale, composta, certo, ma che aveva un'identità che il pubblico accettava e condivideva...o no? Personalmente non vedo perchè non chiudere definitivamente il Festival e farne un altro completamente diverso da tutt'altra parte.

    Oppure, un esperimento: perchè non provare con un San Remo solo radiofonico o "digitale"?

  • elly
    Lv 6
    1 decennio fa

    Non guardo più Sanremo da anni e, da quanto leggo e sento in giro, non mi sto perdendo nulla. Sarebbe ora di chiudere 'sto carrozzone mangiasoldi, che non rispecchia affatto il panorama musicale italiano "vero".

  • 1 decennio fa

    la bertè è uscita completamente di melone!

  • 1 decennio fa

    the old one it was much better.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Nicola
    Lv 4
    1 decennio fa

    Visti i risultati, anche di audience, credo che la vecchia formula sia da preferire.

    Anche Baudo, poi, ha esaurito ogni novità, sentendosi vecchio di televisione si sente costretto a strafare ma sempre calcando insipide manovre (esempio: la Guaccero che monta la manfrina della timida che si vorrebbe ritirare nel camerino a guardare il festival perchè estremamente emozionata) . Risultato: stereotipi già visti e ritriti più volte, alla ricerca del sensazionale che tale non è. Non vorrei toccare la sensibilità di coloro a cui pure riesce a piacere ma il festival sta scadendo di anno in anno.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.