Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 1 decennio fa

compravendita, quali garanzie?

Questo è il mio problema

Il 13 febbraio c.a. ho firmato il rogito per l'acquisto di un' abitazione usata.

Lo stesso giorno entrando nell'abitazione ho riscontrato alcuni problemi e vorrei sapere se posso rivalermi sul venditore per la sistemazione dei medesimi.

Per prima cosa ho riscontrato che il muro adiacente alla doccia si stava scrostando a causa dell'acqua che filtrava attraverso le piastrelle, allora a mi spese ho chiamato un idrulico che con il silicone ha provveduto ad isolare il tutto, ma questa e' solo una possibilita' di soluzione in quanto l'idraulico ha ipotizzato che la perdita derivi da un foro presente sulla tubatura; se cosi' fosse credo che sia responsabilita' della venditrice accollarsi le spese per la sistemazione del medesimo!

Inoltre volevo chiedere se anche porte ed infissi usurati possono essere sistemati a spese del venditore in quanto in una porta manca completamente la serratura ( non ci dev'essere mai stata) ed un altra porta scorrevole si apre a fatica.

Premetto che le problematiche suddette sono gia state evidenziate ma la venditrice non ne vuole sapere e sostiene che devo arrangiarmi !!??

In ultima, credo che l' abitazione da me acquistata sia garantita ma per quanto tempo?

Ringrazio tutti quelli che mi possono aiutare!!

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    senti l'avvocato ora noi avremo il notaio che fara' i controlli della casa senno niente soldi

  • 1 decennio fa

    puoi fare quasi nulla. Quando acquisti casa, di solito nell'atto si scrive che "la compri nello stato di fatto e di diritto in cui si trova" e si da atto che l'hai già vista e ti è piaciuta. Se aveva vizi occulti, potevi chiedere i danni, ma nel tuo caso, assolutamente non si tratta di vizi occulti: l'umidità in bagno non è uscita dall'oggi al domani e la serratura alla porta, dici stesso tu che non c'è mai stata. Sei forse stato un pò incauto nell'acquisto, ma mi sembra di capire che si tratti di piccoli interventi.

  • 1 decennio fa

    cosa intendi per "usata"? se la casa è stata costruita di recente c'è la possibilità che valga ancora la garanzia del costruttore. le porte comunque te le devi tenere come sono. quando la casa la compri te la puoi guardare nei minimi particolari, quindi le porte danneggiate le avevi già viste. in +, quando hai visto che c'erano dei problemi nella doccia, potevi andare con un idraulico che ti avrebbe detto del buco e chiedere uno sconto o una riparazione.

    nell'atto di compravendita hai sottoscritto che accetti l'immobile nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, quindi non puoi chiedere nulla al venditore, a meno non si rtatti di gravi vizi che non si manifestano in alcun modo all'esterno.

    ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.