Se fossi costretto, quale di queste tre limitazioni accetteresti?

Immagina di essere costretto ad accettare una di tre limitazioni. Nn puoi rifiutare in assoluto, solo scegliere quale di queste tre accettare. Indosserai x mesi e mesi uno di questi tre oggetti, senza poterli mai togliere. Poi sarà tolto, ma dopo questi mesi:

1. Una benda sugli occhi

2. Tappi di cera nelle orecchie

3. Un bavaglio stretto sulla bocca

Quale prendi? E xchè? Come ti cambierebbe la vita?

74 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi permetto di prendere la domanda metaforicamente, come il classico "non vedo, non sento, non parlo" delle tre scimmiette; perche', come ti hanno fatto notare, con un bavaglio sulla bocca non poteri mangiare né bere. Le conseguenze sarebbero spaventose.

    Leggo quindi "non poter vedere quello che accade", "non poter sentire le opinioni altrui", "non poter esprimere la mia posizione".

    Lo ammetto, in questo modo ho stravolto la domanda; ma così ti so davvero rispondere.

    Preferirei "non poter piu' vedere il mondo", essere costretto a farmelo raccontare dagli altri e agli altri poter rispondere con la sensibilita`. Ovvero perdere il contatto immediato col mondo, ma non con le persone che amo.

    Certo avresti potuto "proporre" il diventare fisicamente "ciechi", "sordi" o "muti"... la risposta sarebbe stata diversa.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    credo la terza anke xkè nn parlo molto e preferisco ascoltare ke parlare.....

  • 1 decennio fa

    2 anni fa ho lavorato con un signore non vedente..e per provare a mettermi nei suoi panni mi misi una benda sugli occhi in casa, provando a fare le cose di sempre...fu una sensazione terribile..e pensai per molto tempo a quanto la vita possa essere difficile se si vive al buio...forse, insieme all'olfatto è l'unico senso a cui non potrei mai rinunciare..se potessi, quando sento certe caxxate, mi priverei volentieri dell'udito..e senza parlare potrei starci per un pò di tempo senza sentirne la mancanza.

  • 1 decennio fa

    io scelgo senza dubbio la benda sugli occhi..

    perche' non posso pensare di non poter ascoltare la voce del mio ragazzo al telefono(tanto non lo posso vedere lo stesso xD) di non poter ascoltare quelle 10 ore di musica al giorno, eccetera...così come non riuscirei a non parlare cantare a squarciagola in auto eccetera...quindi se dovessi scegliere, una bella benda agli occhi...così magari se vedo qualche emo per strada non devo neanche fermarmi a vomitare...non lo vedo! xD

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    la 3... mi faccio capire a gesti se necessario... il resto è troppo limitante...

    --------------

    @Lezdepiv, non ci avevo pensato (dovrei leggere tutte le risp. prima di mettere la mia!)... ormai ho scelto! Mi nutrirò con la flebo!

  • 1 decennio fa

    Ma col bavaglio sulla bocca come fai a mangiare e bere?

  • 1 decennio fa

    Penso la 3...una benda sugli occhi è un pensiero opprimente..e non poter ascoltare i suoni è sicuramente più limitante di non poter parlare...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma che palle ma sei malato sempre con ste domande del ca z zo

  • 1 decennio fa

    Più tosto morto e libero !!

    che una di queste limitazioni!!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sicuramente il bavaglio sulla bocca...per me vedere è una cosa fondamentale...non riuscirei mai a privarmi per un mese di colori,luci,delle facce di chi amo,di vedere il sorriso di mia nipote...e nemmeno i tappi nelle orecchie riuscirei a tollerare,come si fa a vivere senza musica?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Oh mamma!! Sono tre cose insopportabili! Una benda sugli occhi assolutamente no!! Per me la + sopportabile sarabbe "tappi di cera nelle orecchie"......... Le persone le capirei lo stesso, tanto so leggere il labiale, dovrei costringermi "soltanto" a nn ascoltare musica!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.