Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteAssistenza sanitariaAssistenza sanitaria - Altro · 1 decennio fa

cosa uso per l'allergia al lattice?

lavoro in una gastronomia e sono costretta a usare guanti di lattice.. il problema è che dopo la mia mano si ricopre di puntini rossi e brucia un sacco. Ho provato a usare creme idratanti e l'impetex.. ma mi hanno detto ke non posso abusarne perchè è cortisone... usare guanti di cotone non se ne parla (rallenterei solo il lavoro e non ci tengo a essere licenziata). Quali creme potrei usare? Giusto per alleviare il dolore che di solito sparisce nel giro di qualke ora.

Grazie per i consigli!

8 risposte

Classificazione
  • pino
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao..io sono allergico al lattice e studio infermieristica, quindi faccio tirocini in ospedale dove è necessario usare guanti che spesso sono in lattice...per me però vengono ordinati guanti di altro tipo (in vinile o in nitrile) che non mi danno alcun fastidio...non puntare sulla crema da usare, perchè davvero ti rovinerai, pensa piuttosto ai guanti (che teoricamente dovrebbe fornirti il posto di lavoro...al massimo se non te li vogliono dare, fai una visita a medicina del lavoro, dove ti verrà rilasciato un certificato che dice che puoi usare solo guanti privi di lattice e quindi il posto di lavoro dovrà per legge fornirteli)

  • 1 decennio fa

    io sn allergica al lattice da 4 anni. uso guanti in polietilene ke compro in farmacia. costano circa 2 euro la confezione da 50 paia. sn trasparenti, e il difetto è ke nn sn elasticizzati. somigliano un po' ai sakketti gelo x il freezer, ma a forma di mano.

    ne esistono anke in polivinile(mi pare), sono blu puffo, ma vengono forniti solo alle strutture ospedaliere.

    ma a me avevano dato cmq problemi.

    cmq le reazioni allergike sn + violente nel periodo premestruale, se tendi a mangiare un po' troppo salato,

    e se mangi (o associ tra loro) troppo spesso cibi molto rikki di istamina. primi fra tutti il formaggio, il pomodoro, tonno e acciughe, salame, fragole, cioccolato.

    limita questi cibi x limitare l'accumulo d'istamina nel tuo organismo e contenere le reazioni allergike.

    io nei periodi peggiori prendo anke un'omeopatico x 5 giorni, l'ortho histaminum 3 granuli 3 volte al giorno, e sto già meglio. x i preservativi uso qlli in poliuretano della durex, anke se costano 2 euro l'uno!

    cmq fai come ti dice pino e rikiedi un certificato ke attesti la tua allergia, così a lavoro nn ti fanno storie.

  • 1 decennio fa

    SEGNI E SINTOMI CLINICI

    Innanzitutto é necessario distinguere tra reazioni immediate e ritardate: alcune persone presentano congiuntivite, rinite, asma, difficoltà respiratorie e orticaria entro un'ora dal contatto con il lattice, altri invece presentano dermatiti pruriginose, vescicolose o desquamative entro 24-72 ore dal contatto con la gomma. La più comune manifestazione di allergia ai guanti é l'orticaria da contatto con prurito, seguita dalla dermatite da contatto, ma ci sono anche casi di asma e shock anafilattico. Il 10% di tutte le reazioni anafilattiche intraoeratorie é infatti dovuta al lattice, soprattutto se la gomma viene in contatto con mucose abrase.

    COME SI DIAGNOSTICA L'ALLERGIA AL LATTICE?

    Per la diagnosi di allergia al Lattice sono importanti una minuziosa raccolta della storia del paziente e l'esame clinico da parte di un medico Specialista. L'allergologo richiederà a questo punto una serie di indagini volte a dimostrare l'allergia e questo riveste una particolare importanza se l'allergia al Lattice é correlata all'esposizione professionale: un esame del sangue (RAST), un test cutaneo (PRICK e PATCH) e un test di provocazione in ambiente ospedaliero.

    ASPETTI MEDICO-LEGALI DELLA DERMATOSI PROFESSIONALE

    La distinzione tra Dermatosi Professionale da una parte e Infortunio dall'altra é importante in sede medico -legale, soprattutto perché la Dermatosi sarà riconosciuta come professionale e darà accesso alle misure compensative previste soltanto se le cause si identificano in un rischio protetto dall'attuale legislazione, ovvero l'infortunato dimostri il nesso di causalità. Un infortunio garantisce sempre l'assistenza dell'INAIL.

    ASPETTI PREVENTIVI IN AMBIENTE DI LAVORO

    Usare guanti totalmente LATEX-FREE, cioé in polimeri di sintesi, privi di lattice: vinile, elastirene, butadiene, tactylon. Evitare l'uso di guanti con polvere di mais. Accurata ventilazione degli ambienti poiché la dose limte di esposizione é di 0.6 ng/m3.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Basta che quando li vai a comprare chiedi i guanti anallergici, io li uso per andare sull ambulanza perche come a te il lattice mi da fastidio...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    dermatologo...e attenta sew dovessi farti operare , ci vogliono sale operatorie latex free

  • Anonimo
    1 decennio fa

    i guanti di cotone vanno messi sotto a quelli di lattice, sono fatti apposta!

    prima di metterli strofina le mani nell'argilla verde (in erboristeria)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Come esistono preservativi in lattice sintetico (che quindi non provocano allergia ) dovrebbero esistere guanti in lattice sintetico.

    Ciaooo

  • 1 decennio fa

    usa i guanti quelli trasparenti in fibra acrilica e vinile...sono indicati proprio in casi di allergia al lattice

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.