Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

Ho la gastrite da 15 gg?

oltre ai cibi irritanti quali caffè cioccolata pomodoro cosa nn posso mangiare e cosa posso?

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    CIBI CONSENTITI:

    * crackers, grissini, fette biscottate, biscotti secchi, pasta

    * riso, semolino, cereali, tapioca, brodo di verdura

    * latte fresco e contenuto negli alimenti; formaggi freschi non

    fermentati

    * uova non fritte o al tegamino

    * verdure cotte

    * frutta cotta e frutta fresca (se tollerata)

    * tè molto leggero, caffè d'orzo e solo a fine pasto, acqua non gassata, tisane, zucchero non raffinato

    CIBI VIETATI:

    * pane fresco con mollica e poco cotto, farine integrali o di segale

    * legumi interi (i legumi ben cotti e passati, a volte, sono ben tollerati)

    * latte concentrato e latte freddo; formaggi fermentati e piccanti

    * antipasti, stuzzichini, insaccati

    * carni e pesci grassi

    * la verdura cruda, in genere, non è ben tollerata (soprattutto i pomodori)

    * tutta la frutta secca ed essiccata; tutta la frutta con i semi, acerba o poco matura

    * vino puro, birra, tutte le bevande gassate, tè e caffè concentrati (soprattutto se a stomaco vuoto), liquori e alcoolici; tutte le bevande ghiacciate e quelle troppo calde; i succhi di frutta acidi (limone, pompelmo, arancio, albicocca)

    * dolci fritti, farciti, di pasta sfoglia, con crema, cacao, cioccolato; gelati e sorbetti

    * spezie piccanti e aceto

    puoi diminuire la gastrite:

    * evitando cibi che provocano un'eccessiva produzione di acido cloridrico (troppo ricchi di grassi, troppo conditi...)

    * evitando di ingerire quantità troppo grandi di cibo per evitare un'eccessiva distensione delle pareti dello stomaco

    (pasti più piccoli ed eventualmente più frequenti).

    * Masticare il cibo con cura e lentamente e cercare di rendere il tempo che dedichiamo al pasto un momento tranquillo. Fretta e stress non sono amiche di una buona digestione!

    * Evitare pasti abbondanti e troppo distanziati tra loro o troppo frequenti (questi, potrebbero aumentare la secrezione acida). L'ideale sarebbero i classici 3 pasti quotidiani.

    * Un riposino dopo mangiato sarebbe un vero toccasana. Ma anche soltanto evitare di esporsi al freddo subito dopo il pasto è un ottimo aiuto per la digestione.

    * Utilizzare tecniche di cottura "leggere", come il forno, la griglia, il vapore, il microonde, la lessatura, il cartoccio, che permettono la cottura dell'alimento con un minimo utilizzo di grassi per il condimento.

    * Evitare i cibi fritti, gli arrosti, le cotture prolungate, le salse, soprattutto se grasse o piccanti. Limitare i cibi molto speziati, fermentati o conservati, in scatola, affumicati o essiccati.

    * I condimenti andrebbero aggiunti soltanto a fine cottura e in piccole quantità, per evitare che il cibo diventi troppo "pesante" e grasso.

    buon riposo di pancia!

  • 1 decennio fa

    tutto quello ke crea acidità nello stomaco..a quello ke hai scritto tu aggiungo :arancia,menta,tutti i fritti e i soffritti.

    è dura...capita spesso anke a me!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.