pedsol ha chiesto in AmbienteVivere verde · 1 decennio fa

quali piante rampicanti con fioritura, e sempreverde posso usare x una parete di 10 mt. esposta a nord?

Ho una parete esposta a nord totalmente liscia,senza aperture e vorrei farne un muro verde perenne con fioriture se possibile a crescita rapida grazie

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    il gelsomino...In un giardino mediterraneo i gelsomini non possono mancare. Piante piuttosto delicate, vogliono un clima temperato, come quello di cui godono molte località della Riviera e dell'Italia centro-meridionale. Sono belli, profumati, arbustivi o rampicanti, sempreverdi o a foglie decidue. Il genere è ricco di oltre 250 specie, diffuse nelle regioni tropicali e subtropicali: di queste circa una quindicina sono in coltivazione. Scegliere tra loro non è facile perchè ciascuno vanta più di una virtù e, specie al sud, mette in mostra una crescita davvero rigogliosa. Gelsomino nudiflorum

    Jasminum nudiflorum, per esempio, o gelsomino di San Giuseppe, fiorisce nel pieno dell'inverno, sui rami ancora privi di foglie, con fiori solitari, giallo intenso; Jasminum primulinum, arbusto sempreverde di origine cinese, ha fiori gialli e semidoppi, larghi anche più di 4 centimetri. Profumatissimi, a differenza dei precedenti, sono tutti gli altri: Jasminum revolutum, con infiorscenze gialle di anche 50 fiori, Jasminum beesianum, con piccoli fiori rosa carminio, seguiti da insoliti frutti neri; Jasminum officinale, a fiori bianchi, forse il più coltivato, capace di crescere anche 15 metri; Jasminum polyanthum, con boccioli rosa che si aprono in candidi fiori a stella. E poi Jasminum grandiflorum, Jasminum sambac, il famoso mugherino o gelsommo d'Arabia; Jasminum azoricum e Jasminum X stephanense.

    ESPOSIZIONE. Nelle regioni centro-meridionali la coltivazione dei gelsomini non dovrebbe porre alcun problema: meglio comunque riservare loro posizioni soleggiate e riparate e proteggere le piante, durante l'inverno, con paglia o stuoie.

    TERRENO. Andrà bene una buona terra da giardino, nutriente e ricca di humus.

    trachelospermum jasminoides IMPIANTO. Nelle località temperate l'impianto può essere fatto da ottobre ad aprile.

    INNAFFIATURE. Pur resistendo, come molte specie mediterranee, alla siccità, si avvantaggeranno di innaffiature regolari.

    POTATURA. Di tutti si tagliano alla base i rami vecchi e deboli. I rami fioriferi di Jasminum nudiflorum e primulinum, dopo la fioritura, vanno tagliati a 5-7 centimetri dalla base, mentre quelli di Jasminum officinale, andranno diradati ma non accorciati.

    MOLTIPLICAZIONE. Il sistema migliore è quello tramite talee: di legno semimaturo, lunghe 7-10 centimetri circa, provviste di una porzione del ramo portante. Andranno interrate in un miscuglio in parti uguali di torba e sabbia, alla temperatura minima di 8-10 °C e, una volta radicate, messe a dimora.

    Non è un gelsomino, ma gli assomiglia molto il Trachelospermum jasminoides, pianta originaria della Cina e del Giappone, resistente al freddo, nelle zone più torride è meglio a mezz'ombra. E' sempreverde, profumatissimo, fiorisce in primavera con fiori solitamente bianchi, ma anche gialli o rosa. Da trattare con le stesse cure del vero gelsomino.

    Fioritura: a seconda della specie fiorisce in inverno, primavera, estate con colori giallo, bianco e rosa

    Fogliame: sempreverde o deciduo a seconda della specie

    Luce: Pieno sole

    Terreno: leggero, fertile e ben drenato tendente all'acido

    Temperature: Decisamente meglio non andare mai sotto zero

    Note: attenzione al ristagno d'acqua, alla siccità prolungata ed alle cocciniglie.

  • 1 decennio fa

    Un normalissimo gelsomino.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    In una parete a nord molto fredda l'inverno, ho messo un caprifoglio.

    E' vigorosissimo, anche troppo!!!, e in maggio fa una fioritura che dura anche un mesetto. Il profumo è inebriante, simile a quello del gelsomino.

    E' sempreverde e non ha bisogno di grande cura.

    Solo una potatura ogni tanto perchè cresce veramente a dismisura, soprattutto se è a terra e non in vaso.

    Ciao e auguri per la piantagione!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io ti consiglio il gelsomino, ha una fioritura estiva profumatissima e cresce anche abbastanza in fretta. Soprattutto resiste bene al freddo!Poi se hai una parete perfetto perchè il gelsomino per svilupparsi al meglio ha bisogno di un sostegno, che siano graticci o parete non importa! Io ce l'ho sulla terrazza di casa e ti assicuro che quando fiorisce è uno spettacolo sia visivo sia olfattivo!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    secondo me la pianta piu adatta e' il gelsomino rampicante,sempre verde fioritura bellissima e un profumo inebriante

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.