test: la tua anima o il tuo inconscio sono "normali" ?

vi propongo questo test visivo: guardate il filmato e rispondete alle domande.

come è il vostro inconscio? normale, oppure no?

inoltre, dopo avere effettuato il test ditemi, per favore, quali sono le vostre considerazioni sul test e se credete nell' anima.

- per chi crede all' esistenza dell' anima: in quale sede del corpo umano è localizzata l' anima, che forma ha o cosa è, secondo voi?

- per chi non crede nell' esistenza dell' anima: quale è la vostra ipotesi sulla nascita della credenza dell' anima.nell' antichità, cosa rappresentava l' anima, secondo voi?

Aggiornamento 2:

@farfallina: grassie dell' avvertimento, bellessa :-)

@lucifero: anche io ho pensato alla rapa!

---------------------------------------

insomma, solo io sono semi- " normale"? comincio a sentirmi semi -"anormale"...

16 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ho appena fatto il test.

    Ho pensato al numero 9, non a quello che indica.

    Mi è venuto in mente un cavolo, quando mi ha chiesto di pensare ad un ortaggio.

    Ho contato 6 volte la lettera "F" nel testo in inglese

    Ho pensato ad un trapano elettrico di colore rosso, alla fine.

    Non ho mai creduto all'esistenza dell'anima. Così come non ho mai creduto in nulla di metafisico.

    Il discorso su come sia nata la credenza dell'anima nell'antichità è abbastanza complesso da fare a quest'ora...

    Per dirla brevemente, nella più remota antichità gli esseri umani avevano pochissimi mezzi per spiegare la natura.

    Quando ad esempio osservavano un fiume, la pioggia, i fulmini, le nuvole nel cielo, le stelle non riuscivano di certo a spiegarsi la loro origine e la loro natura fisica, ma percepivano che essi in qualche modo sembravano vive: i fiumi si muovono, come la pioggia. le stelle, sembrano cambiare posizione, le nuvole si muovono...quindi, dovevano avere un quid che li muoveva. o qualcuno che aveva dato loro questo quid.

    la prima di queste cose -la loro "vita" -era l'anima, di qui il termine "animismo" che indica un credo il quale attribuisce una vitalità ad ogni cosa.

    La seconda era il "soffio vitale"; la vita è respirazione. Chi non respira, non è vivo.

    Quindi, la vita della natura era questo "soffio" che veniva dato da dio, o dagli dei.

    Tale soffio è l'animus, o il pneuma in greco.

    Di queste parole resta la traccia nel termine "anemometro" -che infatti misura il vento, il soffio - e "pneumatico", che è in effetti un oggetto che "si gonfia" con l'aria, con un "soffio".

    La religione è stata il primo mezzo dell'uomo per capire le cose, insomma.

    scusa, ma a quest'ora non posso fare di meglio.

    la domanda è molto interessante e se ti va, possiamo continuare a parlarne, sperando che ti possa accontentare della mia modesta cultura personale.

    ciao.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mi dice che sono differente ed appartengo al 2%... Ma sulla base di che? Mah...

    Comunque, all'anima non credo; immagino sia un'idea creata sempre per esorcizzare la paura della morte, nella speranza di una vita eterna.

    Ps: è tornato il tuo clone.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • IPO
    Lv 7
    1 decennio fa

    Non sono normale, d'altra parte non ho mai pensato di esserlo.

    L'anima rappresenta il desiderio di ognuno di noi di poter sopravvivere al decdimento di questo scafandro di carne che ci portiamo appresso.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • .
    Lv 6
    1 decennio fa

    bah, al primo ho pensato all'8 e non al 7.

    Al secondo ad una zucchina e non ad una carota.

    Ho contato 6 F.

    All'ultimo ho pensato ad un accendino nero e non ad un martello rosso.

    Dice che sono al *riparo* dai messaggi subliminali pubblicitari... si vabbeh, tanto spendo come una lotra anche senza messaggini particolari.

    In merito all'anima preferirei non rispondere. Sono ancora in fase di analisi :D

    Ciao micina!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il mio problema è che l'avevo già fatto questo test, e ad esempio mi ricordavo la cosa del martello rosso, quindi ho pensato martello rosso, ma la prima volta avevo pensato qualcosa di giallo, me lo ricordo

    f la prima volta ne ho contate 4 (stavolta 6)

    numero ho detto 7 ma non ricordo se la volta precedente ho detto otto

    ortaggio ho detto melanzana tutte e due le volte credo (mi piacciono tanto...)

    Per l'anima mi piace molto la teoria dei sogni: vedendo persone morte in sogno, gli uomini si convincevano di vedere le anime dei morti... vedendo oggetti in sogno, per traslato pensavano che erano le anime delle cose...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Il 7 è il mio numero preferito, sapevo di non doverlo dire, m è il numero che avrei comunque pensato.

    Nel secondo ho pensato carota.

    Quella delle F me la sono cavata co 6.

    Il martello rosso ero preparato, è un classico, così sono riuscito a pensare ad altro (cacciavite blu).

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    a parte il 7 le altre le superate tutte ghghg

    all'ultimo invece del martello rosso ho detto pinza blu, le lettere f le ho lette tutte e 6 e l'ortaggio ho pensato ad una verdura a foglia larga verde non meglio specificata che ho solo visualizzato ma non nominato mentalmente forse erano broccoli o verza XD

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    4

    sedano

    6 f contate tutte

    chiave inglese verde

    staro nel 2%....l anima per me è in tutto il corpo ed è di forma romboidale.credo che questa visione sia condizionata da un sogno che feci anni fa,non ne sono certa ma mi sembra molto probabile.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    anch'io sono anormale........ che complimento!!!!

    L'anima è nata perchè la gente ha immaginato che sarebbe bello vivere in eterno. Per quale motivo, poi?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    il test me è uscito al 50 %. alla prima donmand avevo pensato ad un 8 non al 7, la carotta e il se mi hanno fregato, niente martelli rossi, le segghe rosse si, di f ne avevo contate 5 mi è sfugita una :P .

    io non credo nel esistenza del anima, ma non do tutti i torti a chi ci crede. uno dei fattori primordiali che portano a pensare al esistenza del anima è l'incapacita del uomo di concepire l'inesistenza di se medezimo, cosi come non

    riesce a concepire l'eternita o l'infinito. il secondo è legato al incapacita del uomo a dire adio per sempre a qualcuno. 3 argomento tratato anche dai grendissimi filosofi del passato sono i concetti innati (le idee).

    ps: madooo... quando dico segga con una soala g mi riferisco a questa: http://www.fotosearch.it/comp/BDX/BDX224/mano-****... criceti strambi

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.