EC ha chiesto in SportArti marziali · 1 decennio fa

Sul potenziamento della Tibia nella Muai Thay. Consigli?

Ho quasi 24 e ho ricominciato ad allenarmi dopo 10 anni(mai stato fermo cmnqe). Vorrei allenarmi in modo continuo, molto probabilmente non per fare incontri, ma come arte marziale personale e di crescita (credetemi si può fare con qualsiasi arte se si ha la testa, non serve per forza il Kung Fu).

Il problema mio è questo, non sò se l'allenamento del maestro che ho trovato sia utile o dannoso, x quanto riguarda l'allenamento fisico niente da dire, molto completo(strano a dirsi, facciamo anche molto stretching, difficile trovarlo nella Muai Thay. Sò che qualcuno dice che lo stretching è dannoso, secondo me se fatto bene t rende più elastico e agile), il problema mio è nel potenziamento della tibia. Lui vuole che fin da subito ci alleniamo a dare calci tibia contro tibia senza paratibia. Cosa può portare questo? Io sò che in Thailandia si allenano così, ma loro si allenano da quando hanno 4 anni in questo. Oltre ciò a quali conseguenze può portare ciò? Si avranno problemi in vecchiaia?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ti do questo consiglio perchè tu non ti faccia male, seguendo un allenamento scorretto puoi veramente fare danni, in alcuni casi definitivamente e non potresti più allenarti.

    Innanzitutto darsi tibate reciprocamente non è proprio indicato per chi comincia alla nostra eta. Porta a traumi.

    Comunque a 24 anni il corpo ha acora grossi margini di miglioramente e le ossa sono ancora molto riadattabili.

    Per creare il callo osseo, con le famose microfratture (piccole lesioni delle trabecole osse, che ricalcificando aumentano la componente minerale delle ossa, il calcio) devi stare attento e non fare danni.

    Procurati due bastoni corti, li puoi recuperare da un manico di scopa, taglando adeguatamente e levigando le estremità per non scheggiarti, così hai anche i bastoni corti che sono un arma micidiale, se li impari a usare.

    Seduto a terra con le gambe tese strofina le tibie come se dovessi stendere la pasta con il mattarello con entrambi i bastoni, metti la pressione adeguata alla tua soglia del dolore, non eccedere mai, volta dopo volta vedrai che la sogla del dolore aumenta. Tre minuti, poi riposa

    In piedi picchietta con i bastoni velocemente le tue tibie, anche qui per non più di tre minuti per volta e mai eccedere la soglia del dolore.

    Fatti questi due esercizi riposa tre minuti e ripetili per non più di tre volte.

    Piu avanti costruisciti una bottiglia con sabbia e attaccala a un palo, prendi a calci. Più avanti sostituisci la sabbia con la ghiaia.

    Più avanti spacca i bastoni di bamboo e le barre d'acciao:-)

    OK, da amico, ti dico che ci possono essere conseguenze e controindicazioni. E'possibile che seguendo queste procedure tu ti costruisca delle tibie tremendamente forti e infrangibili, come il contrario. Fatto sta che comunque da vecchio avrai sicuramente dei problemi di elasticià, problemi al ginocchio (tremendo) perchè ti si storceranno le gambe a causa della differente sostanza ossea nelle varie regioni della tibia, dolori e sofferenze. Credimi, la calcificazione forzata non è uno scherzo ed è irreversibile.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io pratico thai boxe da tempo e mi verrebbe da dire che il tuo maestro è un po' esaltato. Tibia contro tibia lo fanno in gara e a VOLTE in allenamento. Se ogni volta ti alleni senza paratibie come fai a recuperare le forze sulle gambe x l' allenamento successivo? Cmq se non sei nell'ambito agonistico il mio consiglio è questo (mi sono allenato anke con il campione italiano dei pesi massimi della federazione A.C.S.I.) : prendi una bottiglia d' acqua di plastica da mezzo litro. Svuotala e riempila più che puoi di sabbia fina e poi ogni 20 giorni battila sulle tibie più forte che puoi per dieci minuti a gamba. HOLA...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ti rispondo io, e inizio a dirti chesono stato praticante di diverse arti marziali, la muahi thay m affascina tantissimo...bellissima.....allora , voglio dirti che lo streching è utilissimo.....se è fatto bene, oltrea acquistare elasticità diminuisci i rischi di infortuni, perche siamo sempre esseri umani ,oltre a questo che ci sono ancora altre cose dietro (che pero non accenno perke voglio arrivare alla risposta alla tua domanda ) e che le tibie non e che le potenziamo, al massimo possiamo abbituarle ......cosi creando una specie di callo osseo sulla tibia, dico gia vantaggioso questo, ma per è molto rischioso,l'osso puo colpire anche un tubo d'acciao dove cè il callo e non farsi niente, pero se si sbaglia il punto dove non ce il callo osseo(BUTTACI LA GAMBA) perke ti si spezza la tibia. l'osso non è un elastico pero corro a dirti...che con quel allenamento li rinforzi la tibia ma la rendi meno flessiile .... non so se sn stato kiaro . forse m sono espresso un po malino, fammi sapere, ciau

    Fonte/i: scusa per gli errori ortogrfi
  • 1 decennio fa

    io mi sono fatto i calletti sulla tibia colpendo semplicemente il legno tutto qui

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il principio è quello di crearsi delle microfratture, in modo che poi l'osso si rinsaldi e diventi più spesso in quel punto. A me dopo 20 giorni mi fa ancora un po' male la tibia dx circa 10 cm sotto il ginocchio...un calcio parato...

    Comunque con 'sto sistema non so gli altri, ma dopo un po' ho dovuto prendere i paratibie xkè ok farsi le microfratture, ma poi per un bel po' continua a farti male e non riesci a colpire come dovresti, quindi alterno, un po' e un po'.

    Comunque ti accendo una stella xkè interessa pure me

    Fonte/i: Faccio kickboxing
  • Anonimo
    1 decennio fa

    il consiglio che ti posso dare è quello di prendere una bottiglia di vetro e fartela rotolare sulle tibie pigiando e poi quando hai la possibilità colpire contro qualsiasi cosa ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    non fare stupidate, c'è rischio che ti rovini per tutta la vita, cambia arte di combattimento prova SAVATE o TAE KWON DO

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.