Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureCulture e gruppiCulture e gruppi - Altro · 1 decennio fa

Cosa significa essere emo??

Please rispondete e per favore solo ki lo è già!!!Ho paura di esserlo diventato ma nn so cosa significa esserlo u_u

Grazie a tt gli emo in anticipo!!!

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il termine emo si riferisce ad un genere musicale inizialmente compreso all'interno del punk rock. Tuttavia, nelle sue forme più moderne, il genere include anche sonorità di origine più melodica ed indie rock.

    Di fondamentale importanza per la genesi dello stile furono gli Hüsker Dü con il loro album Zen Arcade[1], pubblicato nel 1984. Questo lavoro, sebbene sia comunque per la gran parte un disco hardcore punk, fu infatti diverso dal sound hardcore più grezzo e violento visto sino ad allora, e conteneva una maggiore attenzione sia ai testi che alla tecnica musicale[1], ed influenzò moltissimo la scena musicale di Washington DC tanto che fu proprio in questa zona che venne usato per la prima volta il termine emo[1] per definire band in sostanza sempre hardcore ma con sonorità più melodiche e ricche. I nomi più significativi sono Rites of Spring[1], Embrace[1] (il gruppo di Ian MacKaye precedentemente leader dei Minor Threat che dopo fonderà insieme al cantante dei Rites of Spring i Fugazi, band anch'essa di grande importanza per l'emo nel finire degli anni ottanta[1]), One Last Wish, Gray Matter, Fire Party e leggermente dopo Moss Icon[2] e i The Hated[2]. La prima ondata emo iniziò a scemare con lo scioglimento nei primi anni '90 di molte delle band citate.

    A metà anni '90, il termine emo iniziò ad essere usato per indicare la scena musicale indie influenzata appunto dai Fugazi[1] con sonorità quindi marcatamente pop punk e indie rock[1][3] Gruppi come Sunny Day Real Estate e Texas Is the Reason interpretarono il lato più emo dell'indie rock, un lato più melodico e meno caotico del suo predecessore. La scena "indie-emo" sopravvisse fino alla fine degli anni '90, quando molte bands appartenenti ad essa si sciolsero o indirizzarono la propria musica verso territori più mainstream.

    Come fecero le ultime band indie-emo, anche le nuove leve strizzarono l'occhio al mainstream, creando uno stile musicale che ha introdotto il termine emo nella cultura popolare. Se in passato il termine emo era usato per descrivere una grande varietà di band, ai giorni nostri il termine ha assunto un significato ancora più ampio, non necessariamente indicativo di un preciso genere musicale.Attualmente più che in passato l'emo è arrivato a comprendere una moltitudine di bands, molte delle quali hanno poco in comune col genere. Il termine ha assunto un significato così ampio che è diventato praticamente impossibile descrivere cosa effettivamente intenda. Si tende erronamente quindi a definire emo, i gruppi e generi solo influenzati in parte da quest'ultimo, nella sua versione piu recente e melodica, e che quindi si distacca dall'emo originale. I generi che oggigiorno vengono definiti emo presentano un sound con decise influenze pop punk ed anche alternative rock. Il termine emo è attualmente associato a gruppi come 30 Seconds to Mars[41], A Static Lullaby[42], Alkaline Trio[43], Billy Talent[44], Brand New[45], Coheed and Cambria[46], Fall Out Boy[47], From Autumn to Ashes[48], Funeral for a Friend[49], Matchbook Romance[50], My Chemical Romance[51], Panic! at the Disco[52], Silverstein[53], Something Corporate[54], Taking Back Sunday[55], The Starting Line[56], Tokio Hotel[57] e Yellowcard[58]. I fans di alcune di queste bands hanno subito preso le distanze da questo termine associato alla musica dei loro beniamini, fornendo lunghe spiegazioni dei motivi per cui tali bands non possano essere definite emo. (La repulsione di alcune bands all'essere associate all'emo non è diversa dal tentativo di allontanarsi dall'emo di varie indie bands a fine anni '90).

    Attuale look caratteristico di un emo.

    Attuale look caratteristico di un emo.

    In alcuni casi le nuove bands emo stanno solo proponendo alla loro maniera l'emo di alcuni anni prima. Nel frattempo è venuto a crearsi lo screamo, un sottogenere associato all'emo, il quale ha trovato la popolarità con gruppi come Funeral for a Friend, Taking Back Sunday, Thrice e Glassjaw.

    Come risultato di un continuo cambiamento dell'emo negli anni, una seria scissione è venuta a delinearsi tra i sostenitori di determinati periodi dell'emo. Chi è fortemente legato all'hardcore delle origini difficilmente ha apprezzato la svolta indie rock della seconda ondata. Allo stesso tempo è improbabile che i fan di quest'ultima condividano la svolta pop punk e melodica delle band attualmente molto note.

    Abbigliamento

    L'emo è spesso associato ad un certo tipo di moda. Attualmente, sia i ragazzi e che le ragazze usano spesso jeans stretti ed aderenti, con i capelli con una lunga frangia verso una parte della faccia o sopra uno o entrambi gli occhi colorati di nero. Sono frequenti t-shirt aderenti raffiguranti le band preferite, cintura con le borchie, scarpe da skater o in generale scarpe nere, e occhiali da sole a goccia.

    La moda emo è comunque cambiata molto col tempo. In origine era caratterizzata da capelli trascurati, pantaloni stretti con camicie a quadri e giubbotti da lavoro.

    Fonte/i: nnn diventarlo ti rovini io nn lo sono ma sono Rock
  • Anonimo
    1 decennio fa

    è solo un evidente crisi adolescenziale

  • 1 decennio fa

    gli emo sono coloro che portano i capelli in un determinato modo,si vestono di nero,con un sacco di cinte ecc ecc

    http://it.wikipedia.org/wiki/Emo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    PER QUELLI CHE SFOTTONO GLI EMO: Io sono emo e nn dovreste scrivere nelle risposte ke gli emo sono dei disperati, dei fighetti, ke vogliono farsi notare, ke si tagliano (xkè nn tutti lo fanno), ke sono degli stupidi modaioli, che sono gay, piagnucoloni ecc...Questo è essere razzisti perchè ognuno di noi è libero di essere quello ke è e bisogna accettare quelli diversi da noi e nn credere a degli stupidi pregiudizi. Prima di giudicare le persone bisogna ragionare e comunque accettarle x come sono!

    ecco cos'è un emo....

    La parola emo deriva da emotional...sono persone ke mostrano i loro sentimenti più degli altri e se ne fregano del giudizio altrui...sono sentimentali e non nascondono quello ke provano volendo sembrare dei duri che nulla li può toccare...

    Emo non è soltanto un modo di vestire, prima di sciegliere il look te lo devi sentire di essere emo, è una cosa ke viene da dentro e non una stupida moda come spesso la gente pensa...E quelli ke dicono ke gli emo sono dei disperati e ke si tagliano le vene sbagliano di grosso..sono degli stupidi.

    Se uno vuole sentirsi pienamente emo può vestirsi da tale.

    Gli emo ascoltano musica rock molto simile al punk, per esempio i My Chemical Romance e detestano il rap.

    Non vestono mai con colori sgargianti e brillanti (quelli sono i truzzi) a parte qualcosa di fuxia ma spesso di nero o viola, con borchie, fantasie a quadretti e soprattutto a righe, piercing, tagli di capelli molto belli e spesso tinti di nero con mesh viola, fuxia, rosso o biondo...il trucco è pesante e particolare ed anche i ragazzi spesso mettono lo smalto nero...

    A volte sono depressi e spesso arrabbiati con se stessi e con il mondo, non sopportano sentirsi dire quello ke devono fare e trascurano il giudizio degli altri, sono incompresi, sognano e pensano sempre, si battono x le loro idee e sfruttano ogni occasione x avere qualcosa di meglio...

    Ho scoperto da poco di essere anch'io così...prima sapevo poco sugli emo....e sono persone fantastche!

    Cmq spero di esserti stata d'aiuto...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    significa essere dei fighetti oppure appartenere a un gruppo di fighetti che musicalmente è limitato a quei gruppettini da taglio di vene e fashion rock modaiolo

    Scherzo ;-)

  • Anonimo
    1 decennio fa
  • 1 decennio fa

    Seio finokkio? Hai voglia di morire? Ti tagli le vene= Hai provato il suicidio? Odi tutto e tutti? Se si allora sei un Emo, se no allora sei solo un po' effemminato

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.