Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 decennio fa

*Perché le donne stanno così tanto nei bagni pubblici?* svelato l'altarino......?

1-Quando 'devi andare' in un bagno pubblico ti ritrovi con una coda di donne che ti fa pensare che dentro ci sia Brad Pitt...

2-Finalmente quando se ne apre uno ed entri, ti accorgi che non c'è la chiave (non c'è mai); non importa...

3-Appendi la borsa a un gancio sulla porta, e se non c'è (non c'è mai), ispezioni la zona, dato che il pavimento è pieno di liquidi non ben definiti, te la appendi al collo ed è pesantissima, piena di cose,la maggior parte delle quali le tieni perché non si sa mai..

4-Tornando alla porta; dato che non c'è la chiave, devi tenerla con una mano, mentre con l'altra ti abbassi i pantaloni e assumi 'la posizione'(Ahhhhhh.. finalmente..)

5-Cominciano a tremarti le gambe perché 6 sospesa in aria, con le ginocchia piegate, i pantaloni abbassati che bloccano la circolazione, il braccio che fa forza contro la porta e una borsa di 5 chili appesa al collo

6-X un errore di calcolo un piccolo zampillo ti schizza sulle calze..6 fortunata se non ti bagni le scarpe.

Aggiornamento:

7-Mantenere 'la posizione' richiede grande concentrazione. Per allontanare dalla mente questa disgrazia, cerchi il rotolo di carta igienica maaa, cavolo...! non ce n'è...! (mai). Allora preghi il cielo che tra quei 5 chili di cianfrusaglie che hai in borsa ci sia un misero kleenex, ma per cercarlo devi lasciare andare la porta, ci pensi su un attimo, ma non hai scelta. E non appena lasci la porta, qualcuno la spinge e devi frenarla con un movimento brusco, altrimenti tutti ti vedranno semiseduta in aria con i pantaloni abbassati. NO!!

Aggiornamento 2:

8-Allora urli 'O-CCU-PA-TOOO!!!', continuando a spingere la porta con la mano libera, e a quel punto dai per scontato che tutte quelle che aspettano fuori abbiano sentito e adesso puoi lasciare la porta senza paura, nessuno oserà aprirla di nuovo (in questo noi donne ci rispettiamo

molto) e ti rimetti a cercare il kleenex

Aggiornamento 3:

9-In questo preciso momento si spegne la luce automatica! Riaccendi la luce con la mano del kleenex, perché l'altra sostiene i pantaloni, conti i secondi che ti restano per uscire di lì, sudando perché hai su il cappotto che non sapevi dove appendere

Senza contare il dolore al collo per la borsa, il sudore che ti scorre sulla fronte, lo schizzo sulle calze...

Aggiornamento 4:

10-Ma la debacle non è finita... sei esausta, quando ti metti in piedi non senti più le gambe, ti rivesti velocemente e soprattutto tiri lo sciacquone!

Se non funziona preferiresti non uscire più da quel bagno, che vergogna!

Finalmente vai al lavandino. E' tutto pieno di acqua E appendi la borsa alla spalla, non capisci come funziona il rubinetto con i sensori automatici e tocchi tutto finché riesci finalmente a lavarti le mani in una posizione da gobbo di Notredame per non far cadere la borsa nel lavandino; l'asci ugamani è così scarso che finisci per asciugarti le mani nei pantaloni, perché non vuoi sprecare un altro kleenex per questo!

Aggiornamento 5:

11-cosciente del fatto che hai passato un'eternita' la' dentro. Sei fortunata se non esci con un pezzo di carta igienica attaccato alla scarpa o peggio ancora con la cerniera abbassata!

Esci e vedi il tuo ragazzo che è già uscito dal bagno da un pezzo e gli è rimasto perfino il tempo di leggere Guerra e Pace mentre ti aspettava.

'Perché ci hai messo tanto?' ti chiede irritato. 'C'era molta coda' ti limiti a rispondere.

36 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    guarda, a me i bagni dei locali fanno schifo anche da uomo che devo rimanere in piedi, figuriamoci se fossi donna... avete tutta la mia comprensione... cmq per quella che ha chiesto "quando inventeranno le prolunghe per noi donne?"... esistono! credo che le vendano in america negli autogrill e nelle stazioni di servizio, dove sono più aperti mentalmente (anche un pò troppo a volte). prova a vedere se con e-bay te ne mandano qualcuna... ciao a tutte!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    un altro motivo xkè ringrazio di essere nato uomo:apro la bottega senza troppi problemi e via...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ahuehauheuahue è vero..haidescritto una classica pipì da donne...ahahahah

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    eheheheheh che ridere...

    mi ci sono immedesimata molto...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Semplicemente G R A N D I O S A

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    proprio così!

    poi dicono che siamo lente!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    wow! che descrizione accurata!!! perfetta direi... una tragedia...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    esattooooooooooooooooooooooooooooooooo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    splendida descrizione... anche se umiliante per chi subisce.. ma siamo abituati anche a questo...

    hai pensato di fare la scrittrice?

    complimenti comunque.

    ciao.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ah ah ah!!! E' maledettamente vero!!!!

    Quand'è che inventeranno le "prolunghe" x noi donne???

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Eli
    Lv 5
    1 decennio fa

    Vero. :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.