Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 decennio fa

bagno persiano?

Come faccio a fare il bagno alla mia micia persiano,l'ho avuta da poco e non so se è abituata, l'ho persa in braccio e l'ho bagnata sul dorso e lei si è svincolata ed è scappata, come fare se non se lo fa fare

Aggiornamento:

cosa è lo scardatore

Aggiornamento 2:

io ho comprato il pettine ed un aggeggio rettangolare con il manico e le punte fine in metallo e ricurve in punta sarà questo, io lo pettino con questo ed il pettine lo uso per pulire questo aggeggio

Aggiornamento 3:

ho comprato lo shampo spray ed il frontelain combo per le pulci ho messo un cuscino in un canestro di vimini e spero di dedicarmi un pò di + a lei in questi giorni di vacanze pasquali

8 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Anche io ho un Persiano e stranamente l'acqua gli piace!!! Io l'ho abituato così:

    Mettilo dentro la vasca, e vicino metti un bacile con acqua tiepida, senza sapone. Prendi una spugna, immergila nell'acqua e strizzala (ma non troppo!), fai annusare al micio la spugna, deve sapere cos'è, ed inizia ad accarezzarlo con la spugna dalla coda. man mano inzuppa sempre di più la spugna e bagnagli tutto il corpo. fai quest'operazione un giorno si ed un giorno no per 3 o 4 volte. Nel frattempo ogni volta, prima di finire apri la doccia e fagliela conoscere, senza bagnarlo (la prima volta solo per pochi secondi). Quando il gatto è abituato alla spugna puoi mettere lo shampoo e pian piano risciacquarlo con la doccia.

    Il gatto non odia l'acqua, è una diceria. E' tutta questione di abitudine!

    P.S.: Per asciugarlo non usare il phon, fa troppo rumore e si impaurisce. Usa invece un caldobagno....lo metti per terra su un tappeto e lo spazzoli mentre lo asciughi.

    Per la pulizia del pelo è importante spazzolarlo tutti i giorni e una volta a settimana usa uno scardatore (lo compri in qualsiasi negozio di animali, se non lo trovi rivolgiti ad una toletta, lì è sicuro che lo trovi)

    Un'altra cosa molto importante che devi sapere è che devi pulire tutti i giorni gli occhi ed il nasino....garza sterile (la compri in farmacia) e soluzione fisiologica (adesso sono al lavoro, stasera quando torno a casa ti scrivo cosa devi acquistare).

    Fonte/i: La soluzione si chiama "Optrex 13% Bagno Oculare", compra un contagocce, con quello prelevi la soluzione e ci bagni la garza. Lo scardatore è tipo una spazzola, ma ha i denti di acciaio rigidi (sono arrotondati, tranquillo!), serve a togliere il pelo in eccesso ed a prevenire i nodi. (uando lo userai potrai notare quanto pelo ha un persiano!!!) Se hai altre domande mandami una mail, felice di risponderti! Pakà!
  • 1 decennio fa

    Voglio premettere che io ho abituato i miei persiani sin da piccoli ad essere lavati...eppure, nonostante ciò, ogni tanto fanno un pò di storie ma, per fortuna, non é niente di allucinante.

    Puoi fare così: metti la gatta nella vasca ma assolutamente non riempirla d'acqua. I gatti quando si vedono l'acqua alle zampe vanno nel panico. Meglio usare la doccina per bagnarla. L'acqua deve essere intorno ai 38°.

    Non aprire il getto del doccino al massimo della potenza. Usa un getto medio.

    Bagna la gatta facendo attenzione alle orecchie e al musetto (non fare entrare l'acqua nelle orecchie!).

    Insaponala bene con uno shampoo specifico e soprattutto delicato (ripeto: evita sempre di insaponare orecchie, musetto e occhi).

    Risciacqui e fai una seconda passata di shampoo.

    Risciacqui ancora per bene e poi avvolgi la gatta in un telo che hai già preriscaldato. La frizioni per bene per togliere tutta l'acqua in eccesso e poi vai con l'asciugatura.

    Il phon potrebbe darle fastidio in quanto é abbastanza rumoroso. I miei li ho sempre asciugati col phon perché è abbastanza silenzioso ma se la tua gatta non lo sopporta usa uno scaldino.

    Se vedi che si dimena troppo e hai difficoltà ad asciugarla, metti la piccola in un trasportino.

    Mentre la asciughi, frizionala bene e cerca di pettinarla contropelo con una spazzola a setole morbide.

    Mi raccomando: asciuga bene la pancia, l'attaccatura delle zampe e la testa; la gattina non deve assolutamente restare umida.

    Per quanto riguarda la toeletta quotidiana, puoi pettinarla con un cardatore e un pettine a denti radi per sciogliere eventuali nodi di pelo. Pettinala prima in direzione del pelo e poi contropelo. Ma devi pettinarla tutti i giorni, soprattutto nel periodo della muta altrimenti la gattina si ritroverà con dei nodi che sarai costretta solo a tagliare con le forbici (oltre ad andare incontro ai cosidetti boli di pelo).

    Gli occhietti vanno puliti tutti i giorni con una garzetta sterile imbevuta di acqua borica o, ancora meglio, con una soluzione come la TM Euphrasia che previene rossori e infezioni a gi occhi a cui i persiani, purtroppo, sono più particolarmente predisposti.

  • 1 decennio fa

    IL GATTO SI LAVA DA SOLO! LO DEVI PETTINARE REGOLARMENTE TUTTI I GIORNI!

  • 1 decennio fa

    per il primo bagno nn essendo abituata al bagno portalo al negozio di animali e fallo lavare a loro . Io ho 1 cane e per il primo lavaggio l'ho portato al negozio mi faceva 1 pò pena perkè piangeva ma io lo accarezzavo e gli stavo vicino ed è uscito perfetto fai km me

    Fonte/i: se ti è piaciuta la mia risposta dammi 10 punti se no sn cmq felice di averti aiutato
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma perchè devi fare una cosa così cretina? usa uno shampoo secco piuttosto, non ha bisogno d'acqua: lo applichi e strofini delicatamente.

  • Siria
    Lv 5
    1 decennio fa

    Il mio l'ho abituato da piccolo a farsi il bagno per nn farlo scappare mi metto insieme a lui dentro il box doccia ,evito pure l'inconveniente di bagnare a terra

  • 1 decennio fa

    che bella anch io ne avevo una ,la devi immergere anche lamia faceva cosi epoi aveva paura del phon,non ti dico che fatica

  • 1 decennio fa

    che domanda eh? riempi la vasca fino all'orlo e mettila dentro e poi la lavi senza fartela scappare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.