Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoAnimazione e fumetti · 1 decennio fa

Chi mi fa il riassunto del manga naruto fino a ora?

Chi mi fa il riassunto del manga naruto fino a ora?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    è lungo

    allora

    La storia racconta di un bambino di 12 anni, chiamato Naruto, il cui sogno più grande è superare in forza tutti gli Hokage mai esistiti. Naruto è molto emarginato dalla gente del villaggio e per questo motivo, per mettersi in mostra, combina scherzi di ogni tipo, pur non sapendo il motivo per cui è così escluso dalla società: in realtà lo spirito della volpe a nove code è stato imprigionato nel suo corpo, al momento della sua nascita, così la gente lo considera cattivo. Naruto apprende questo segreto dal maestro Mizuki, che vuole servirsi del bambino per impossessarsi di alcune tecniche proibite, contenute in un rotolo. Mizuki gli spiega anche che il maestro Iruka (il maestro principale di Naruto) è molto simile a lui, poichè anche lui da piccolo era sempre da solo ed era triste. Naruto, come ordinato da Mizuki, ruba il rotoloproibito in cui sono contenute delle tecniche di lotta segrete e potentissime. Naruto, dopo un duro allenamento, riesce a impararne una, la tecnica superiore della moltiplicazione del corpo. Iruka, venuto a sapere della situazione, spiega a Naruto che Mizuki sta cercando di ingannarlo e che vuole impossessarsi del rotolo. Naruto gli da ascolto e, dopo aver sperimentato la tecnica della moltiplicazione del corpo, riconsegna il rotolo proibito. Iruka, vedendo le capacità di Naruto, gli consegna il diploma di Ninja, che Naruto non era ancora riuscito ad ottenere a causa della sua goffaggine. Successivamente, vengono formati dei gruppi con tutti i diplomati che aspirano a diventare esperti ninja. Naruto finisce nel gruppo insieme a Sakura (una ragazza di cui è innamorato) e Sasuke (un ragazzo che gli sta molto antipatico). Ad ogni gruppo viene assegnato un maestro e quello di Naruto, Sakura e Sasuke è Kakashi, un Jonin che insegnerà ai tre ragazzi le principali tecniche dei ninja. La prima prova che devono affrontare è un'esercitazione di sopravvivenza che consiste nel rubare uno dei due campanelli che ha in mano Kakashi, entro circa un'ora. Chi non riuscirà a prendere un campanello, verrà bocciato e dovrà tornare a scuola. Nonostante l'impegno, Naruto sembra essere in grande difficoltà. Kakashi mostra infatti un'ottima rapidità di movimenti e dei riflessi sviluppatissimi. Persino Sasuke (un ottimo aspirante ninja) non riesce a prendere un campanello. Sasuke sviene vedendo la testa di Sasuke a terra (credendo che Kakashi l'avesse ucciso). Arrivata la fine della prova, nessuno dei tre ha rubato un campanello. Kakashi consiglia ai tre ragazzi di smettere di essere ninja!

    Kakashi invita Naruto, Sasuke e Sakura a ritirarsi!

    E' davvero così severo? Per giudicare basta guardare la percentuale di promozione di tutti i suoi allievi, che è pari a zero!

    Kakashi spiega ai tre allievi che per essere degli ottimi ninja il lavoro di squadra è molto importante, mentre l'individualismo porta alla morte. Dopodichè concede un'ultima possibilità, ma la sfida sarà più dura. Ordina anche di non nulla dare da mangiare a Naruto!

    Sasuke, dopo aver mangiato, decide di andare contro le regole e offre a Naruto una porzione del suo cibo e Sakura fà lo stesso, poichè Naruto, a stomaco vuoto, sarebbe solo di peso. Kakashi, vedendo la collaborazione dei tre ragazzi, decide di promuoverli, sostenendo che i ninja non devono obbedire ciecamente agli ordini, ma agire in maniera imprevedibile! Naruto, Sasuke e Sakura, dunque, sono i primi tre allievi promossi da Kakashi! Dopo la promozione, iniziano a fare pratica con missioni di vario tipo, ma Naruto si lamenta poichè vuole incarichi più difficili. Hokage, dunque, gli affida una missione di livello C, in cui devono coprire le spalle ad un architetto durante la costruzione di un ponte che collega il paese della foglia al paese dell'onda. I primi imprevisti avvengono quando alcuni ninja della nebbia li attaccano. Sasuke li annienta facilmente, mentre Naruto è impacciato. Naruto, al termine del combattimento, giura che non sarà mai più inferiore a Sasuke, suscitando lo stupore generale.

    La missione continua, anche se non si tratta di una missione di livello C, ma superiore. Tazuna, infatti, non aveva abbastanza soldi per richiedere una missione di livello B, e così non ha detto che i ragazzi avrebbero dovuto difenderlo anche da ninja di paesi vicini.

    Kakashi, i suoi allievi e Tazuna si dirigono verso il paese delle onde, dove è in costruzione il ponte. Tazuna spiega che un uomo molto potente, chiamato Gatoo, è alla sua ricerca e assume molti ninja incaricati di ucciderlo. Kakashi, nonostante la missione sia più complessa del dovuto, non si tira indietro. Appena approdati al paese delle onde, Kakashi riconosce Zabuza, il ninja traditore del villaggio della nebbia, assunto da Gatoo. Kakashi decide di usare subito lo Sharingan, una tecnica segreta che permette di copiare i movimenti dell'avversario. Inizia il combattimento: Zabuza utilizza la tecnica del velo di nebbia con la quale riduce notevolmente la visuale ai suoi avversari. Quando Zabuza ricompare, iniza un combattimento corpo a corpo. I due ninja si equivalgono ma, quando Zabuza utilizza la tecnica della prigione acquatica, Kakashi è in seria difficoltà. Naruto è molto determinato e, nonostante la situazione di difficoltà, elabora una strategia. Utilizza la tecnica superiore della moltiplicazione del corpo e nasconde il suo vero corpo in uno shuriken che, lanciato da Sasuke, viene schivato da Zabuza. A questo punto Naruto, alle spalle di Zabuza, lancia un Kunai e libera Kakashi dalla prigione acquatica. Lo scontro riprende e Kakashi svela la sua abilità copiando perfettamente i movimenti di Zabuza e mettendolo in difficoltà. Kakashi, dopo averlo impressionato, utilizza la tecnica dell'esplosione acquatica di Zabuza. L'esplosione è devastante e Zabuza ormai sembra non avere più speranza. All'improvviso, Zabuza viene colpito al collo, con degli spiedi, da un misterioso ninja mascherato. Zazbuza sembra morto e Kakashi, pensando che l'uccisore fosse un ninja inseguitore, torna a casa con i suoi allievi e Tazuna.

    Kakashi spiega che i ninja inseguitori hanno lo scopo di eliminare ogni traccia riguardante i ninja di altri villaggi. Improvvisamente Kakashi capisce di aver commesso un grave errore: il ninja mascherato che ha colpito Zabuza in realtà è un suo compagno e Zabuza, probabilmente, è ancora vivo! Infatti, i ninja inseguitori eliminano la creatura direttamente sul luogo, mentre quel ninja l'ha portata via con sè. Inoltre, gli spiedi sono poco potenti: probabilmente il ninja ha voluto creare una sorta di "morte temporanea", colpendo con gli spiedi delle parti del corpo non vitali. Mentre Kakashi sta discutendo con Naruto, Sasuke e Sakura, entra nella stanza Inari, il nipotino di Tazuna, dicendo che non c'è probabilità di vincere contro gli uomini di Gatoo. Naruto si irrita e gli urla contro, ma Inari sembra indifferente e torna nella sua stanza. Naruto lo segue ma, sentendolo piangere mentre guarda la foto del papà, se ne va.

    Kakashi propone un allenamento in vista dello scontro decisivo con Zabuza: Naruto, Sasuke e Sakura dovranno arrampicarsi sugli alberi!

    poi continua qui

    http://www.narutogen.com/narutostory.php

    ciao

  • 1 decennio fa

    la storia fino ad ora è molto lunga..cmq leggi

    Naruto è nato il 10 ottobre ed è figlio di Kushina Uzumaki e Minato Namikaze. Sembra che il suo nome derivi dal protagonista del primo libro semi-autobiografico di Jiraya che narra le avventure di un instancabile ninja. Jiraiya ammette di aver avuto l'ispirazione per tale nome in un negozio di ramen (che è il piatto preferito di Naruto). Naruto vive in solitudine fino a 11 anni senza sapere che possiede dentro di sé una forza straordinaria: all'interno del suo corpo è stato sigillato dal Quarto Hokage il demone della Volpe a Nove Code che minacciava il Villaggio della Foglia. Proprio per questo motivo Naruto cresce solo, senza genitori ed isolato da tutti perché considerato una sorta di mostro. Ovviamente, il ragazzo non è a conoscenza di questo terribile segreto e non riesce a spiegarsi il motivo di tanta ostilità nei suoi confronti, fino a quando un Chunin di nome Mizuki, che cercava di rubare un rotolo contenente alcune tecniche proibite servendosi proprio dell'ingenuo ragazzo, glielo rivela. A causa di questo isolamento Naruto cerca in tutti i modi di farsi notare e di mettersi al centro dell'attenzione, anche a costo di sembrare ridicolo. Nonostante tutto però Naruto ha grandi ambizioni: vuole diventare il miglior ninja di tutti i tempi nonché Hokage del Villaggio della Foglia. All'inizio il ragazzo incontra parecchie difficoltà ma, grazie alla sua caparbietà ed all'aiuto del suo maestro Iruka Umino, riesce a superare diversi ostacoli fino a raggiungere il grado di Genin nella squadra capitanata da Kakashi Hatake. Fanno parte della squadra anche l'amico-rivale Sasuke Uchiha e Sakura Haruno, la ragazza di cui Naruto è innamorato.

    Saga del Grande Ponte Naruto

    Kakashi sottopone il trio appena formato ad una prova che li renderà a tutti gli effetti degli autentici ninja. Lo scontro è animato ma la superiorità del Jonin è schiacciante e i Genin hanno la peggio, rischiando addirittura di dover lasciare l'attività ninja poiché non sono riusciti a comprendere il vero valore del gioco di squadra. Dimostrandosi però altruisti il maestro li accetta come allievi e da qui iniziano a compiere missioni di piccola importanza per il villaggio finché il 3rd Hokage non affida la scorta di Tazuna, ingegnere impegnato nella costruzione di un importante ponte, fino al Paese delle Onde. Durante il viaggio però vengono attacchi da due ninja di Kiri, assoldati dal malvagio Gatoo, un milionario che vuole impedire la costruzione del ponte per avere il monopolio del commercio locale. Arrivati a destinazione il gruppo viene nuovamente attaccato ma stavolta si tratta di un nemico ben diverso, Zabuza Momochi il traditore di Kiri nonché uno dei 7 spadaccini. Consapevole della forza del nemico Kakashi utilizza lo Sharingan che ha trapiantato nell'occhio sinistro e dopo un lungo e violento scontro che coinvolge anche Naruto e Sasuke il Jonin ha la meglio. Un misterioso ragazzino mascherato della squadra inseguitrice di Kiri però sopraggiunge dando il colpo di grazia a Zabuza e portandone via il corpo. Lo sforzo provocato dall'uso dello Sharingan fa crollare a terra Kakashi e lo forzerà al riposo per una settimana. Dubbioso sulla morte dello spadaccino, il Jonin fa allenare i suoi allievi per l'imminente battaglia. Passano sette giorni e arriva lo scontro decisivo. Zabuza combatte nuovamente con Kakashi mentre il suo allievo Haku se la vedrà con Sasuke. L'innata del ghiaccio del ragazzo mette in difficoltà l'Uchiha e nemmeno l'arrivo di Naruto cambia la situazione. Nonostante Sasuke sviluppi lo Sharingan, nel tentativo di salvare il compagno viene ucciso. La rabbia di Naruto per la morte dell'amico risveglia il chakra demoniaco della volpe col quale Haku viene sconfitto. Anche lo scontro fra Zabuza è Kakashi si volge al termine e questo ultimo si appresta a finire il nemico con la tecnica del Chidori. Haku però riesce a intromettersi sacrificandosi per Zabuza il quale però è ormai sconfitto. Sakura corre verso il corpo di Sasuke scoprendo che Haku aveva volontariamente evitato di ucciderlo. Quando sembra tutto finito giunge Gatoo con un esercito di ninja e banditi con l'intento di uccidere tutti. Zabuza, tradito da Gatoo e addolorato per la morte del suo compagno, in un ultimo impeto di rabbia si scaraventa contro il nemico, raggiungendo Gatoo e uccidendolo. La truppa di mercenari si scioglie e Kakashi posa il corpo del morente Zabuza vicino a quello dell'amico mentre dal cielo inizia a nevicare. Davanti alla tomba dei due Naruto promette a se stesso che diventerà un ninja a modo suo e infine il gruppo saluta il Paese delle Onde con i suoi abitanti per ritornare a Konoha.

    L'Esame di selezione dei Chunin

    Dopo aver affrontato in missione uno dei sette ninja spadaccini della nebbia, Zabuza Momochi ed aver vinto la battaglia si prospetta per la squadra di Naruto l'esame di ammissione per diventare chunin. La prima prova consiste in un test scritto, che il ragazzo riesce a superare grazie alla sua testardaggine. La seconda invece si svolge nella Foresta della Morte nella quale il gruppo incontra molti ninja dei diversi villaggi,tra i quali Gaara,il ragazo contenente il demone tasso e per la prima volta Orochimaru, uno dei tre ninja leggendari, che lascia sul collo di Sasuke il Segno maledetto e sigilla il chakra della Volpe a Nove Code presente in Naruto tramite la tecnica del Sigillo Pentastico. Superata la seconda prova, Naruto si allena per un mese con un altro dei tre ninja leggendari, Jiraiya, apprendendo la Tecnica del Richiamo e il metodo per richiamare il chakra della Volpe a Nove Code. Durante la terza prova dell'esame, Orochimaru, alleatosi con il Villaggio della Sabbia, attacca il Villaggio della Foglia. Sasuke, nel frattempo, parte all'inseguimento di Gaara per concludere il loro scontro. Gaara, in preda alla rabbia, si trasforma nel tasso monocoda e riesce a sconfiggere Sasuke, il quale viene tratto in salvo grazie all'intervento di Naruto. Evocando Gamabunta, Naruto si batte contro Gaara, facendo in modo che il demone tasso non abbia il sopravvento sulla sua persone. Gaara, infine, si ritira assieme a Kankuro e Temari. Contemporaneamente il terzo Hokage lotta contro Orochimaru e, utilizzando la tecnica del Sigillo del Diavolo, riesce ad assorbirne tutte le tecniche ma viene trafitto dalla spada del sannin e muore. La saga si chiude con il funerale del Terzo Hokage.

    Tsunade

    Notevolmente indebolito, il villaggio propone a Jiraiya di diventare Quinto Hokage ma questi rifiuta l'offerta, proponendo al suo posto Tsunade, anch'essa membro dei ninja leggendari. Jiraiya parte alla ricerca della donna portando con sé Naruto. Durante il viaggio il ninja insegna a Naruto una delle sue tecniche più potenti: il Rasengan. Naruto, stupendo il proprio maestro, riesce ad apprendere questa tecnica in una sola settimana. Poco dopo la partenza, Naruto viene assalito da due membri dell'Organizzazione Alba: Itachi Uchiha, fratello di Sasuke, e Kisame Hoshigaki, uno dei sette spadaccini della Nebbia. I due sono alla ricerca dei demoni con le code (Cercoteri). Sasuke, scopre accidentalmente che Itachi è alla ricerca di Naruto e cerca di raggiungere l'amico per aiutarlo. Itachi, sfruttando il potere dello sharingan, sconfigge con facilità Sasuke, lasciandolo in gravi condizioni mentali e fisiche. Infine, i due ninja traditori vengono messi in fuga da Jiraiya. Una volta raggiunta Tsunade, Naruto e Jiraiya devono vedersela nuovamente con Orochimaru il quale li ha preceduti ed ha preso contatti con la ninja con l'obiettivo di farsi curare le braccia e poter tornare così ad utilizzare le sue tecniche. Tsunade rifiuta la proposta di Orochimaru e, dopo un duro scontro tra i tre Ninja Leggendari e le loro rispettive tre evocazioni, Jiraya e Tsunade riescono a battere Orochimaru ed a ritornare al Villaggio.

    Il tradimento di Sasuke

    I giovani ninja affrontano una missione, affidata loro da Tsunade, per aiutare il fratello di Ibiki Morino, Idate, a vincere una gara contro il clan rivale. Sasuke rimane ferito in un combattimento contro un ninja ingaggiato dai rivali. Dopo essere stato curato da Tsunade, Sasuke diventa sempre più insicuro. Il ragazzo sente in modo particolarmente pesante il divario in termini di forza fra lui ed il fratello. Inoltre, Naruto sta diventando sempre più forte mentre Sasuke pensa di non essere affatto migliorato. Invidioso dei progressi dell'amico, si batte con Naruto ma il loro combattimento viene fermato da Kakashi che gli consiglia di abbandonare i suoi propositi di vendetta. Poco dopo Sasuke viene assalito dal Quartetto del Suono inviato da Orochimaru per rapirlo. Dopo un breve combattimento, il ragazzo si convince ad andare via con loro accecato dal desiderio di potere e vendetta. Orochimaru tuttavia intende usarlo come contenitore per la sua Tecnica dell'Immortalità, in modo da ottenere non solo un buon corpo ma anche lo Sharingan. Orochimaru rivolge le proprie attenzioni verso Sasuke in quanto Itachi è diventato troppo forte per poter essere sconfitto. Sakura cerca di fermare Sasuke alle porte del Villaggio, ma questi, dopo averla ringraziata, la colpisce alla nuca facendola svenire. Tsunade invia all'inseguimento del giovane una squadra di cinque persone scelte da Shikamaru (unico Genin promosso Chunin durante l'esame) comprendenti lo stesso Shikamaru, Naruto, Choji, Neji Hyuga e Kiba con il fidato compagno Akamaru. Durante il tragitto ognuno di loro si scontra con un ninja del Suono. Choji e Neji riescono a battere rispettivamente Jirobo e Kidomaru venendo però feriti gravemente...

    ti vorrei aggiungere ancora altre cose..ma answer nn mi fa +scrivere...cmq x il continuo vai qui

    http://it.wikipedia.org/wiki/Naruto_Uzumaki

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    fai prima a guardarli alcuni sono sottotiolati mantre altri in italiano

    http://naruto-it.blogspot.com/2006/09/lista-episod...

  • 1 decennio fa

    anke io ti consiglio qst:

    http://www.narutogen.com/narutostory.php

    ciauzzzzzzzzz xd!!!!anke stellina!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Vai qua :

    http://www.narutogen.com/narutostory.php

    Ci sono tutti i riassunti dei manga !!!

    Spero di esserti stato utile Ciaoooooooo ti accendo la stella !!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.