Chi ha voglia di raccontare un viaggio in bus che vi sia rimasto nella mente..?

Arrivato nel nord della Sumatra, Gabriel salì sul bus di 21 posti e 48 passeggeri. Seduto contro il finestrino, partì attraverso la giungla. Sopra i 40 gradi, umidità sopra il 90%.. bus riempito di fumo, di sudore, di mormorii..

Are you muslim? Chiese un passeggero dietro una tenda di fumo e uno sguardo inquietante. No.. disse Gabriel, ed il mormorio crebbe mentre gli sguardi si concentrarono su di lui. Il bus si fermava e ripartiva spesso, e ogni volta che si fermava, da dentro il fianco del bus, sotto il finestrino, uscivano decine di scarafaggi che camminavano sopra di lui, e non appena il bus ripartiva, rientravano nella tana. La donna al suo fianco faceva finta di sostenere la testa della bambina che lui si era offerto di far dormire sdraiata anche sulle sue gambe, ma in realtà gli stroffinava pure il kazzo, sotto gli occhi scandalizzati dei passeggeri. Caldo torrido, scaraffaggi impazziti.. per tre notti e quattro giorni, attraverso la Sumatra. Mente fredda, Gabriel arrivò, ma..

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    E' una vita intera che giro col bus... di viaggi ne avrei da raccontare... ovviamente nessuno come questo!

    ma basta prendere il bus numero 2 o 3 a Siena un qualsiasi mercoledì dell'anno, di prima mattina... partire dal capolinea ed arrivare al capolinea come faccio io... 45 minuti in tutto...per rendersi conto che il mercoledì (giorno di mercato in questa favolosa città) è un inferno!

    Pieno come ogni mattina di studenti diretti a scuola o all'università, di lavoratori e di anziani diretti in ospedale... il mercoledì si aggiungono una miriade di donnine isteriche dirette al mercato... cazzotti e spintoni per salire tanto che sembra una guerra, frecciatine verso quei "giovani" che non si alzano per lasciare il posto a sedere (e credimi... se il mercoledì ho la fortuna di trovare posto sul seggiolino anzichè in piedi non lo cedo a nessuno nemmeno io!! preferisco evitare ascelle a portata di naso!!), discussioni perchè gli zaini appoggiati in terra le fanno inciampare, tenuti in spalla però occupano spazio... finestrini chiusi e sigillati perchè altrimenti prendono freddo ed è un vero disastro se un capello fissato con tanta lacca e tanta cura finisce fuori posto, urli ogni volta che l'autista si ferma ad una fermata per far salire qualche altro passeggero... qualche volta sono arrivate anche a spingerlo giù e dirgli "non ci stiamo più, non lo vedi???"

    Guarda, se vieni a siena, un giro sul 2 o sul 3 di mercoledì devi assolutamente fartelo!! :)

    però capitano... quel ma.. lascia troppe cose in sospeso... continua dai.. :)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    mi piacerebbe conoscere....la tua fine....capitano..ciao you

  • edoedo
    Lv 5
    1 decennio fa

    Molto più banalmente ed esoticamente mi accadde quanto segue. In auto in piena estate puntavo con compagna e con bagagli verso l'argentario, quando l'auto decise di fondere e, con tanto di radiatore sfondato e fumo che saliva da ogni dove esalò i suoi ultimi respiri. Scendemmo carichi di bagagli, senza carta di credito (come succede in questi casi) e - ovviamente era domenica e l'indomani avevo un impegno irrinunciabile - ci incamminammo verso il paese più vicino. L'UNICA corriera diretta a Siena passò proprio allora (la prossima sarebbe stata l'indomani alle 6,40).

    Capimmo quella volta che un autobus poteva trasformarsi in un miraggio e un viaggio in autobus rivelare soddisfazioni inaspettate!!!!

  • ma...................?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma...????? eh dai xo finiscila...ihihihih....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    il mio fu un ricordo bruttissimo mi ricordo ero adolescente con delle amiche trovammo un pervertito, si strusciava che schifo ti rendi conto che gente?

    bassta! non voglio ricordare ciao

  • 1 decennio fa

    una volta ero talmente ubriaco e fatto( mi stavo sentendo male) che non ci vedevo più e mi sono seduto sopra un rumeno in un autobus.......

    non sò se c'è da ridere in effetti

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.