Uova colorate?!?!?!?!?

Salve answeriani!

Vorrei sapere se qualcuno di voi ha già fatto le uova sode colorate!

Io ci ho provato, per non sprecare inutili ingrdienti ho usato un colorante artificiale per cibi (quello x la panna) e per non buttare un uovo l'ho precedentemente svuotato lasciando solo il guscio.

Ho letto su internet di aggiungere l'aceto per far legare meglio il colore e così ho fatto, ho messo dell'acqua in un pentolino, ho aggiunto l'uovo, l'aceto e il colorante rosso.

Risultato?!?!?!?

Un coloro fucsia sbiaditissimissimissimoooooooo!

Come faccio a fare delle belle uova con colori pastello (rosa, giallo, verde, celeste) senza utilizzare cibi per colorarle e magari poi poter anche scriverci sopra??

Grazi a tutti coloro che mi daranno consigli seri!

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Questo è il procedimento semplicissimo che utilizzo io :

    Metto le uova in un pentolino e le copro con dell’acqua, aggiungo un cucchiaino di aceto che serve per fissare meglio il colore, aggiungo anche la pianta scelta e faccio bollire il tutto per circa 15 minuti a fuoco basso. La tonalità dipende dal rapporto quantità pianta/numero di uova.

    Togliere le uova dalla tintura e metterle in un piatto per far asciugare il colore. Se vuoi ottenere una tintura più scura metti la pentola con tutto il suo contenuto in frigo per una notte. Una volta che le uova sono asciugate le passo con un batuffolo di cotone imbevuto con olio e poi le lucido con un panno morbido.

    Si possono utilizzare anche i coloranti alimentari. In questo caso fai rassodare le uova a parte e poi immergi nella tintura per alimenti, assolutamente fredda.

    Le uova colorate in entrambi i casi vanno consumate entro poco tempo.

    Ed ora alcune piante che possono essere usate senza problemi, infatti sono molte le piante tintoree ma alcune rilasciano sostanze tossiche che passerebbero attraverso il guscio che come sappiamo è poroso: Per ottenere il:

    giallo: tè, zafferano, radice di cumino, radice di curcuma, fiori di camomilla, bucce d'arancia, limone

    arancione: buccie di cipolla bionda

    rosso: karkadè, barbabietole rosse, rape, rosa canina, mirtilli

    verde: foglie di bietola, ortiche, spinaci

    blu: foglie di cavolo rosso

    beige o marrone: caffé forte, mallo di noce

    Oltre al cordoncino che giustamente indichi si possono anche usare delle foglie per decorare le uova, ad es. di carota o prezzemolo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.