qualcuno ha letto il libro "Io sono di legno" di Giulia Carcasi???Se sì,cosa ne pensate...grz?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io penso che sia un racconto semplice, ma piacevole.

    La storia di una madre che non conosce bene la figlia, tanto da leggere il suo diario di nascosto per conoscerla meglio e escogitare ,poi, di scriverle per raccontarle il suo passato di ragazza, prima, e di donna, poi, è un tema molto attuale in un'epoca dove le parole hanno perso molta efficacia e ad esse si sopperisce con lo scritto per comunicare.

    Grazie, quindi, alla narrazione diaristica e ai racconti della madre che si alternano, vengono fuori diversi modi dell'essere giovane.

    “Il legno sembra fermo, ma è sottoposto a pressioni interne che lentamente lo spaccano. La ceramica si rompe, fa subito mostra dei suoi cocci rotti. Il legno no, finché può nasconde, si lascia torturare ma non confessa. Io sono di legno.”

    E mentre la diga straripa e il legno si spacca, quei mondi così distanti diventano vicini. Quei misteri taciuti iniziano a svelarsi. Quei dolori silenziosi acquisiscono un nome. E il legno scopre che anche se tosto, con l’aiuto dell’acqua può ammorbidirsi.

    Due voci per un unico libro. Due penne per riempire tanti fogli bianchi . Due cuori per sprigionare emozioni che si incontrano.

  • il legno sembra fermo, ma è sottoposto a pressioni interne che lentamente lo spaccano.

    la ceramica si rompe, fa subito mostra dei suoi cocci rotti.

    il legno no, finchè può nasconde, si lascia torturare ma non confessa.

    io sono di legno..

    BELLISSIMO..MA T KONSIGLIO ANKE

    "MA QUANTE SONO LE STELLE"

    ankora piu bello ^-^

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.