tastiera del pc ??

CIAO A TUTTI

io lavoro al pc x 8 ore giornaliere con as 400 quindi uso quasi tutti i tasti!!

ultimamente mi sta venendo un pallino fisso

sotto quale criterio è stata creata la tastiera?

xkè nn è stata creata con le lettere in ordine cioè

abcdefg ecc

ki è stato l'inventore??

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il posizionamento dei tasti sulle tastiere varia oltre che a seconda del paese di destinazione, anche in base ai diversi modelli, tra cui quelle compatte per i personal computer portatili.

    Esiste una tecnica vera e propria, denominata dattilografia, per quanto riguarda l'utilizzo efficiente e veloce della tastiera.

    Esistono anche tastiere che non sono basate sul posizionamento tradizionale dei tasti, cioè quello con la prima fila dei tasti alfabetici che inizia per: QWERTY; per esempio quelle GKOS o Dvorak. Esistono inoltre sistemi di riconoscimento della scrittura o della voce che possono integrare le funzioni della tastiera o sostituirla dove necessario.

    Tra le tecniche per l'inserimento di dati alternative all'uso della tastiera, vanno ricordati i codici a barre e i lettori di bande magnetiche e di smart card. Questi ultimi sono molto più adatti di una tastiera per l'inserimento di codici di sicurezza, password e applicazioni di Crittografia asimmetrica.

  • 1 decennio fa

    La tastiera che noi utilizziamo in Itali, e in buona parte del mondo è la tastiera QWERTY (dalla serie di lettere che trovi in alto dalla sinistra, sulla prima riga.).

    La disposizione dei tasti fu decisa per evitare che nelle macchine da scrivere l'uso frequente di doppie facesse incastrare i martelletti che premevano sul nastro inchiostrato.

    Un ultriore particolarità di questo layout, questo il nome tecnico della disposizione delle lettere su una tastiera, e che è stato pensato per favorire l'alternanza nell'uso delle mani, distribuendo le lettere più utilizzate tra destra e sinistra.

    Chiaramente è stata utilizzata la lingua inglese come termine di misura.

  • 1 decennio fa

    Risale ai tempi della macchina da (per) scrivere la scelta. Hanno sistemato i tasti così per frequenza di utilizzo conseguentemente affinché i martelletti che si trovavano vicini avessero il tempo di tornare indietro e non rischiassero di incastrarsi fra loro (quanto era urticanteeee quando si incastravano!).

    p.s. mi ricordavo bene, Wikipedia lo conferma.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.