Perchè sono così malvagio fuori e buono dentro?

Fuori mostro un' indifferenza verso qualsiasi cosa, ma dentro però sento che non sono così. Arrivano le feste, di Natale, per esempio, o di Pasqua, e non mi interessa chiamare dei parenti che non sento da tanto tempo. Nonostante abbia dei grandi amici, potrei anche da un giorno all'altro non sentirli più... visualizza altro Fuori mostro un' indifferenza verso qualsiasi cosa, ma dentro però sento che non sono così.
Arrivano le feste, di Natale, per esempio, o di Pasqua, e non mi interessa chiamare dei parenti che non sento da tanto tempo.
Nonostante abbia dei grandi amici, potrei anche da un giorno all'altro non sentirli più che non mi farebbe ne caldo ne freddo.
L'anno scorso è una mia cara amica se n'è andata per via di una malattia, e nonostante fossimo grandi amici, dopo un paio di giorni è come se per me non fosse successo nulla.
Mi scivola tutto addosso
Non sento dei parenti cari da un sacco di tempo, e non mi viene da chiamarli per chiedere come stanno, e sto lì a pensare li chiamo o non li chiamo? Mi rendo conto che li chiamerei solamente per non far credere a loro che a me non importi niente. Lo farei come se fosse un dovere...
Stessa cosa con gli amici, oppure nei compleanni.. do gli auguri solamente perchè sento che devo farlo, e non per piacere.. se non fosse per questo non mi importerebbe...
Aggiorna: sento che devo fare le cose sempre come se fosse un dovere, mai un piacere.
Se devo stare vicino ad una persona che soffre, lo faccio non perchè so che ne ha bisogno, ma solamente perchè così non pensino che a me non me ne importi nulla, lo faccio perchè va fatto
24 risposte 24