promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina etnica · 1 decennio fa

chi conosce la ricetta della torta esterazy (un dolce ungherese)?

2 risposte

Classificazione
  • dony
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Col beneficio del dubbio. Ho fatto il copia e incolla da internet. Spero sia questa.

    TORTA ESTERHAZY

    Il nome di questa torta è quello di una nobile casata di principi e mecenati, ma la sua ricetta e le circostanze in cui fu inventata rimangono tuttora misteriose. Provatela alla pasticceria Szamos o alla più nota Gerbaud.

    Ingredienti per la torta Esterhazy:

    Per la torta:

    farina 240 g

    9 albumi

    nocciole tritate 180 g

    zucchero 180 g

    Per la crema:

    2 tuorli

    burro 150 g

    zucchero 100 g

    ¼ l. latte

    farina 2 cucchiai

    rum o brandy 2 cucchiai

    Per la glassa:

    zucchero a velo 150 g

    2 albumi

    cioccolato al latte 50 g

    succo di limone 3 cucchiai

    Preparazione:

    Prescaldate il forno a 200°. Preparate la base della torta: montate a neve gli albumi con metà dello zucchero. In una terrina setacciate la farina, aggiungetevi lo zucchero rimasto e le nocciole ed all’ultimo incorporate gli albumi montati. Rivestite con un foglio di alluminio una teglia e imburratela, poi mettetevi l’impasto in uno strato uniforme e cuocete per circa 10 minuti. Togliete la torta dal forno e mentre è ancora calda tagliatela in cinque strati e separateli. Preparate la crema: montate lo zucchero con il burro ammorbidito e i tuorli. Incorporate il latte, la farina e il rum; mentre mescolate mettete la crema sul fuoco e portate lentamente a ebollizione. Togliete dal fuoco appena pronta e fatela raffreddare, poi stendetela sugli strati della torta e impilateli uno sull’altro. Preparate la glassa: mescolate il limone allo zucchero a velo e aggiungete gli albumi, continuando a mescolare finchè non diventerà una massa bianca e molto fluida, poi ricopriteci la torta. Fate sciogliere il cioccolato e fatelo cadere a goccia sulla glassa; aiutandovi con uno stuzzicadenti create una decorazione a reticella. Lasciate riposare in frigo per qualche ora e servite.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    quando è p~ronta se non la mangiate voi la mangio io

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.