promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaAnimali da compagnia - Altro · 1 decennio fa

come fa un ragno a tessere la tela?

so che usa delle ghiandole speciali per farla ma voglio sapere il procedimento...

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La ragnatela è una sottile tela costituita da fili microscopici che i ragni secernono allo scopo di intrappolare le proprie prede, generalmente insetti; è composta prevalentemente da un materiale viscoso che i ragni producono tramite delle ghiandole, ma possono produrre anche dei fili non viscosi che servono come struttura. La ragnatela risulta particolarmente resistente, il suo carico di rottura è confrontabile all'acciaio di alta qualità, pari a circa 1.3 - 1.65 GPa. Tuttavia la tela dei ragni è molto meno densa dell'acciaio; ed il rapporto tra carico di rottura e densità è 5 volte maggiore e confrontabile a filmanti di nylon aromatico come il Kevlar.

    Tipi di ragnatele

    Ci sono tipi diversi di ragnatele (e alcuni ragni sono classificati a seconda del tipo della tela). Citiamo qui di seguito alcuni tipi di ragnatele (ma questo elenco non è esaustivo):

    Ragnatele a spirale, associate fondamentalmente con la famiglia Araneidae, Tetragnathidae e Uloboridae

    Ragnatele a groviglio, associate con la famiglia Theridiidae

    Ragnatele ad imbuto, che si associano con la tarantola e con i ragni araneomorfi

    Ragnatele tubolari che corrono alla base degli alberi

    Ragnatele a foglio

    Si usano diversi tipi di seta nella costruzione delle ragnatele, inclusa una "adesiva" seta di cattura, o una seta di cattura "lanuginosa" in dipendenza dal tipo di ragno. Le ragnatele sono poste su piano verticale, orizzontale o in qualunque angolo. le ragnatele più comuni trovate nella famiglia dei ragni che costruiscono ragnatele a foglio hanno degli agglomerati informi di seta al di sopra. Servono per disorientare l'insetto, rendendolo più vulnerabile all'intrappolamento nella ragnatela sottostante. Aiutano anche il ragno a proteggersi da predatori come uccelli e vespe.

    COSTRUZIONE

    Le ragnatele vengono costruite attraverso l' unione della seta in vari punti ben precisi perché la ragnatela regga la tensione, la pressione e il peso. Il ragno si cala da una estremità che poi sarà il punto di partenza della costruzione. Durante la "caduta libera", il ragno emette un filo di tela, che condurrà fino al punto desiderato. Quindi risalirà fino al punto di partenza, si porterà più avanti, e si "lancierà" nuovamente, arrivando ad un altro punto dell'albero/muro/superficie che sia. compiuta più volte l'azione, userà i fili così costruiti per buttarsi più in basso, intrecciando man mano la tela, lavorata per mezzo di apposite zampe a "pettine", e unendo in alcuni punti i fili precedentemente costruiti con altri.

    Fonte/i: www.wikipedia.it
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    segue dei corsi di cucito e ricamo.....ma dai non dirmi che non lo sapevi?????

    il solito pollice in giu non manca mai....ma che ca...zzzzoooo di ironia avete??????

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.