Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Sono stanca di essere INVISIBILE....Vi prego leggete numerosi?

Sono stanca di tutto....sono stanca della mia famiglia: non è più un posto in cui trovo serenità, ma è un posto in cui ci sn liti continue...mia madre vuole separarsi da mio padre...nn so se lo farà o no, quello ke so è ke sn stufa di tutti questi conflitti...sono stufa perchè i miei fratelli sn grandi e possono fare quello ke vogliono, io invece sono "piccola" e devo assistere a tt questo impotente...vedendo ke sn gli altri a tenere in mano le redini della mia vita, e non io....sn stanca anke di me stessa, xkè mi vedo brutta...so ke l'aspetto fisico nn è fondamentale, ma sinceramente vedermi finalmente bella mi farebbe sentre + felice...invece, no...io vorrei tnt valorizzarmi, truccarmi un pò x acquistare un pò di sicurezza ma i miei me lo impediscono xkè dicono ke sn trpp piccola...intanto sn stanka di essere sempre etikettata dagli altri cm "quella bianka cadavere", "quella bassa" ecc....sn triste xkè ogni mia aspettativa viene sempre delusa, ogni mia speranza infranta....

Aggiornamento:

Io sn una sognatrice e a volte mi faccio tanti castelli x aria, ma sn castelli ke crollano sempre...prima ero una xsona piena di speranze, ora sn una persona ke sa già ke ogni suo sogno nn si avvererà xkè è sempre andata così....mi piace un ragazzo da due anni, ma qst ragazzo non mi considera...ho degli amici a cui voglio bn, ma spesso li vedo poco sinceri e addirittura opportunisti...il bello è ke c'è anke una mia amica ke nn fa altro ke dire ke si sente inferiore a me: ma inferiore di ke, ke ho 14 anni e sn già stanca di tt??? prima ero molto brava a scuola, ma adesso anke la voglia di studiare mi sta abbandonando...ei miei sn genitori ke tengono molto allo studio....sn stufa....xkè temo ke la mia vita nn sarà altro ke un susseguirsi di fallimenti.....aiutatemi!

Aggiornamento 2:

14 anni, xkè???

13 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Non sei l'unica :(

    Vado in giro con un'amica, a lei la salutano a me no.. e sto parlando di compagni di classe.. Va be comunque tornando alla tua situazione, mi dispiace molto x i tuoi genitori.. ma anche la mia situazione familiare x è delle migliori..e comunque riguardo l'aspetto esteriore non è importante essere bella, truccarsi..poi dipende anche dall'età che hai, se i tuoi genitori non ti fanno andare in giro truccata è xk ti vedono ancora come bambina, ma in tutte le famiglie è così, x i genitori rimani bambina anche quando diventi grande..è una mossa d'affetto.

    E non ti preoccupare x quelle persone che ti giudicano esternamente.. durante l'adolescenza è normale.. ci sto passando anch'io.. ma non ti preoccupare.. con il tempo capiranno.. CHE LA PARTE INTERIORE DI UNA PERSONA è LA PIU' IMPORTANTE.

    Un abbraccio

  • Anonimo
    1 decennio fa

    oddio....mi stavo sentendo male a leggere tutto... fino a qualche mese fa anch'io ero esattamente come te....insicura... stufa din tutto... piena di rabbia verso tutto... i miei sogni crollavano sempre

    senti...ora sto leggermente meglio (non più di tanto però)... e sai perchè??? ho trovato qualcosa che mi distraesse...qualcosa che mi disse fiducia...

    dopo un anno che sn stata sola ho trovato un ragazzo che mi ama e quasto mi aiuta tantissimo ad alzarmi la mattina con il sorriso.... prima di trovare lui però ho trovato un'altra maniera per sfogare quasta mia rabbia...per sorridere anche quando il mondo ti sputa addosso: la musica...

    ho comiciato a suonare la chitarra e ogni volta che mi sentivo triste o arrabbiata prendevo la chitarra e mi esercitavo... in quel momento mi concentravo solo su quello e mi dimentikavo di tutto... inutile dirti che oltre ad aiutare me stessa moralmente facevo progressi da gigante con la kitarra.... nn ti diko di inkominciare a suonare anke tu la kitarra...ti sto solo dicendo trova qualkosa ke ti piace particolarmente (ke potrebbe anke essere il canto...lo sport... l'arte...quasiasi cosa) e tuffatici anima e corpo... ti aiuterà molto

    un altro modo x distrarti è quello di uscire molto con la tua best friend.... prova anke a scrivere... prendi un quaderno o un diario e metti x iscritto tutto quello ke senti... tutto tutto.... sfogati...tanto nessuno leggerà mai quello ke scrivi....

    ultima cosa ma nn meno importante....anke se può sembrare ridicolo... un modo x aiutarti è quello di piangere... quando ti senti triste o arrabbiata kiuditi in camera e piangi... le lacrime ke verserai saranno come dei frammenti di rabbia ke scivolano via... dopo sikuramente ti sentirai stanka e nessuno ti impedisce di dormire... un pianto seguito da qualke ora di sonno ti aiutano molto (con me ha funzionato tante volte).... i problemi nn si risolveranno....x quelli c'è bisogno del tempo... intanto però hai trovato un modo x nn starci troppo male...

    per migliorare a scuola... nn so kosa konsigliarti anke xkè io quasto problema nn l'ho ankora risolto...trova qualkuno ke ti aiuti a trovare la voglia... magari qualke pomeriggio studia con qualke amika... sennò prova a pensare ke se studi e riesci a passare l'anno scolastiko ti farai solo del bene...a te e a molte persone ke ti circondano... nn so ke altro consigliarti....

    spero ke tu possa presto superare questo periodaccio... nn ti buttare giù continua a sperare e a sognare... pensa ke se tutto va male prima o poi qualkosa di buono verrà "prima dell'alba c'è sempre il buio della notte"....

    se hai bisogno di nuovo di aiuto dimmelo ke ti lascio il mio contatto di msn...

    spero di esserti stata utile...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    prima di tutto ....stai attraversando quella fase della vita che si chiama "adolescenza"...qndi tranquilla : come te tante altre persone hanno vissuto situazioni del genere!

    alle mie spalle ho una famiglia molto protettiva, sono l'ultima di due fratelli..

    con il primo ho sette anni di differenza e per come la societa' attuale si sta evolvendo tra me e lui .... sembrano distaccarci non 7 ma 20 anni!...

    tutto cambia di generazione in generazione...

    fino all'età di 18/19 anni mi sono sentita sempre oppressa da loro.... non sai quanti pianti mi sono fatta, qnte volte m rifugiavo nella camera di mia madre (pekke almeno lei m sosteneva) per sfogarmi!

    lei ha sempre cercato d'essere mia complice, come una sorella...e le spiegavo che di me si doveva fidare....

    che non l'avrei mai delusa!

    e cosi' che ....

    mentre il primo figlio ...a 18 anni per esempio tornava a casa alle 23 di sera e passava mia madre a prenderlo con la macchina per riportarlo a casa..

    il secondo ....tornava alle 2 del mattino...

    con il proprio motorino...ed io ...tornavo a 18 anni con la mia macchinina!

    ....pero' per ottenere gia questa prima "liberta'"

    uffff..... ho dovuto sopportare scenate di gelosia da parte d mio padre e i miei fratelli..che tipo m ascoltavano le conversazione dall'altra parte della cornetta..

    che se m vedevano con un ragazzo non m parlavo per 3 giorni...

    che ogni cosa.... sembrava andare per il verso sbagliato!....

    ...... ora.... dopo dura lotta.....

    e facendo sempre dominare il mio pensiero, la mia "vita" contro la loro ....

    ho ottenuto i miei spazi..qlli che m spettano!

    pero' cio' che ti consiglio di fare.... è di viverti la tua eta'...e di non bruciare le staffe....

    pekke .... ogni cosa arrivera' a suo tempo.....

    qndi attendi ....e vedrai! non abbatterti mai! mai ! mai!

  • Orione
    Lv 5
    1 decennio fa

    Vivi sempre come dovesse essere il tuo ultimo giorno, sorridi alla vita e sorridi a te stessa, prova a essere serena, il tempo vola e tra breve potrai raggiungere la tua indipendenza, cerca di gioire per ogni piccola cosa e ricorda tu sei la migliore, nessuno è come te, tu sei unica e lo rimarrai sempre e diverrai una grande donna; il futuro è tuo e cambia ogni giorno, ogni istante ogni millesimo di secondo, ora sei triste, ma tutto cambia, fatti forza, stai vicina ai tuoi familiari (hanno bisogno di te) e lentamente tutto cambierà. Sorridi o almeno provaci e continua a sognare e a crearti i tuoi castelli, continua sempre, perchè stai andando alla grande.

    Un grande in bocca al lupo

    Ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 anni fa

    Si skusa per la risposta inutile

  • Anonimo
    1 decennio fa

    posso capirti perché anche io alla tua età avevo tutti questi dubbi e pensieri sul mio avvenire..li ho ancora ora che ho 18 anni e devo capire qual'e la mia strada perché nella società di oggi nessuno ci aspetta..devi cogliere l'attimo e prendere in mano la tua vita:voglio darti un consiglio pensa a divertirti e a crescere...poi penserai a tutto il resto..perché quando sarai Più grande dovrai pensare a cosa fare della tua vita...cmq capisco come ti puoi sentire..anche io a 14 anni ero scoraggiata..essendo una ragazza di colore e nessuno che mi considerava..ma l' amore è arrivato anche per me dopo tante delusioni ed è due anni che stiamo insieme..quindi arriverà anche per te..se ti va di parlare ti lascio il mio contatto ok??bacio

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Oh mamma. . . mentre leggevo tutto questo nella mia mente pensavo:allora nn sei l'unica. . .anke io ho 14 anni e quest'età è molto difficile . . . vedrai ke piu avanti le cose cambieranno di sikuro. . Io a volte mi dico:io non saro nessuno ma nessuno sarà mai come me. . . (nel senso positivo) forse avrai già sentito questa frase. . . ma è verissimoOoO!!! Cmq non sei INVISIBILE xkè so ke kuesto mondo è una ***** però c'è sempre qualkuno ke ti vuole molto bene. . .

    A parte questo:

    penso ke a 14 anni si possa truccarsi e nn si è troppo pikkoli...c'è gente ke a 11 fa di tutto . . . x cui cerca di paròare con i tuoi genitori e fagli capire tutto quello ke hai detto a nOi...

    Fonte/i: Mi hai fatto davvero commuovere =(
  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    E' una situazione difficile per te, posso capirti! L'unico consiglio che potrei darti è questo: prova a smettere di farti "seg.he mentali" (scusami il termine...non saprei come altro dirlo)...osserva ciò che c'è attorno a te da osservatrice esterna e cerca di capire che la realtà è quella che vedi e basta (senza farti condizionare troppo dai tuoi pensieri)! Non pensare troppo ai pregiudizi degli altri....ti possono distruggere dentro...cerca piuttosto di agire come se non avessi niente da perdere!

    So che non è facile....comincia a provare....col tempo ti verrà sempre più naturale....e non darai più troppa importanza ai tuoi timori!

    E su con la vita...sei giovanissima e una vita intensa e piena di soddisfazioni ti aspetta!

    Ciaooo :-)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    hei!!tranquilla smettila di farti tt qst domande ...cerca di trovarti prima di tt un'amika vera..ki trova un tesoro trova un'amiko...cerca di trovare prima qst tesoro..dp di ke sarà il tesoro a farti cambiare....la tua famiglia litiga?bè lascia pure ke facciano qll ke vogliano..ma ricordati ke nella tua vita loro nn sn il massimo..ke insegnamento ti stanno dando?qnd crescerai cs capirai di ql genitore ke ti faceva soffrire..di ql madre ke nn ti faceva trukkare...tu lascia perdere i commenti di tua madre...trukkati fai qll ke ti senti di fare la faccia nn è di tua madre,il corpo nn è di tua madre....fai ql ke ti senti di fare ...vivi la vita attimo x attimo e nn pensare a la gente crudele ...e sopratutto hai scritto ke ti senti brutta.."lo sai ke ti diko io ...ke nessuna persona è brutta/o...un malato nn è brutto...una persona bianka cadaverika nn è brutta...nessuno è brutto siamo tt uguali...nn ti sentire diversa xkè secondo me sei la persona + bella del mondo!se il tuo aspetto fisiko nn è ql ke vuoi cerca di kiedere consigli più possibili...ma ricordati ke nella vita nessuno è brutto...prova a comprarti i pantaloni a vita bassa!prova a comprarti magliette ke vanno adesso!prova a cambiare il tuo aspetto..insomma sei tu ke ti dv divertire a cambiare tt di te....e se tua madre nn ti fa trukkare allora qnd esci ti trukki x strada o da un'amika...tua madre capirà !!e se nn capisce parlaci ...xkè a 14 anni nn sei pikkola hai la stessa mia età e nn penso ke a 14 anni una si può definire pikkola....e poi cn calma il tuo principe azzurro verrà basta aspettarlo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    consolati, abbiamo la stessa identi situazione familiare, solo che io non sono depressa, ma trovo consolazione nel puntarmi un coltello al petto ogni maledetto giorno,... poi sento i mio criceto che si è fiito tt l'insalata, devo rimmetergliela e poi mi scordo di tt.

    ti consiglio una cosa, rifugiati da qualcuno... da un'amica che abita vicino, io passo + tempo dalla mia vicina che a casa, dove dormo e fsccio qlc spuntino,,, basta stop, non ho più rapporti cn i miei familiari...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.