ippikon ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

Come posso tagliare un lucchetto?

Volevo sapere come posso tagliare un lucchetto. Vi spiego, ho un portaoggetti personale dove tengo delle cose mie, ed è chiuso con un lucchetto; non riesco più a trovare la chiave. Vorrei tagliare il lucchetto, solo che ho comprato una cesoia, ma è da giardinaggio, sapete dove posso reperine una per tagliare il ferro dei lucchetti?

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Un piccolo suggerimento a costo 0 e senza problemi di ferirsi o rovinare il porta oggetti.

    Sicuramente nelle vicinanze di casa tua vi sarà qualche impresa edile che sta costruendo case.

    Chiedi gentilmente una delle loro tenaglie che utilizzano per tagliare i tondini di ferro (acciaio) che inseriscono nel cemento armato. Non c'è lucchetto che tenga.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    Dipende dal materiale di cui è fatto l'arco del lucchetto, se è in ferro basta un seghetto con lama per ferro, se è d'acciaio devi usare una smerigliatrice angolare (elettrica) con disco per metalli. Con cesoie o pinze ti fai del male e non ottieni un accidente, comuque se il lucchetto non è di grosse dimensioni, bastano alcune martellate ben assestate e si apre, anche se è in acciaio. Ciao.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    rivolgiti ad uno scassinatore che te lo apre

  • 1 decennio fa

    Il mio primo consiglio, le mani sono preziose, se il portaoggetti non è una cassapanca del '600 in quercia, insomma se è portatile vai da un fabbro o da in un negozio dove fanno le chiavi: loro hanno i passpartout per quasi tutte le serrature. Il rischio di farsi male e/o di rovinare l'oggetto è alto con cesoie, flex e simili se l'oggetto è piccolo e non puoi bloccarlo in una morsa.

    Se invece vuoi fare da te, vai da un ferramenta e fatti dare una lama per seghetto a mano da metalli da 300 x 13 x 0,65 mm, da 24 denti per pollice al cobalto. Con un paio di euro te la cavi. Non usare l'archetto se lo possiedi.

    Con del cartone robusto e nastro adesivo per bloccarlo, fai un manico di fortuna che lasci 10-12 cm di lama libera. I denti devono puntare in avanti e devi lavorare a spingere. Quando lo ritieni opportuno togli la parte di nastro che blocca l'impugnatura di fortuna sulla lama, arretrala di 10 cm, ribloccala col nastro (quello isolante nero elastico da elettricisti è perfetto) e ricomincia a lavorare usando la parte appena scoperta. Così avrai sempre denti nuovi e affilati e la lama non si fletterà. Qualche goccia d'olio (singer) non guasta, invece forse ci vorrà molto olio di gomito. ;-)

    Un consiglio ancora: la limatura metallica in giro per casa è fastidiosa e può danneggiare parecchi oggetti: quando hai finito, infila un magnetino (tipo quelli per bloccare le porte nei mobili, lo trovi dal ferramenta) in un sacchettino di plastica e passa il sacchetto dov'è caduta la limatura. Poi vai al bidone della spazzatura, sfila il magnete e lascia cadere il sacchetto.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    se hai pazienza usa il seghetto per il ferro.... all'incirca è simile a quello x la legna, xo piu piccolo.. altrimenti usa la mola...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    tenaglia

  • Lovely
    Lv 6
    1 decennio fa

    con il flex, da me così abbiamo fatto perchè si era rotta la chiave, poi dipende anche dal materiale con cui è fatto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Un tronchese e lo trovi dai ferramenta o dai faidate.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    COMPRI UNA BELLA TENAGLIA SE E GROSSO OPPURE MARTELLO E SCALPELLO ^_^

  • 1 decennio fa

    per i lucchetti o usi una tenaglia lunga oppure una mola

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.