Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

mattonelle staccate parzialmente dal muro della cucina?

Salve,

il mio problema è il seguente: mi sono accorto che una parte delle mattonelle del muro della cucina si è scollata dalla parete. Non ci sono mattonelle rotte o crepata e gran parte delle rimanenti pistrelle sono ancora fissate al muro. Siccome temo che prima o poi venga giù tutto mi chiedevo se posso incollare la parte staccata. Magari inserendo del silicone o della colla particolare. Inosmma vorrei evitare di buttare giù tutta le rimanenti mattonelle. Ad occhio la fessura fra le mattonelle staccate e il muro potrebbe permettermi di fare scivolare all'interno della colla o del silicone. Che dite? E' fattibile?. Grazie

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    non credo sia fattibile o almeno parzialmente perchè la colla o il silicone che andrai a mettere non si distribuirà in modo uniforme ti consiglio di metterle nuove solo nella parte lavabo elettrodomestici così risparmi un bel pò

  • 1 decennio fa

    hai una di ricambia? bene

    martellino cacciavite a croce un colpo ben piazzato al centro della mattonella e il gioco e fatto gratta la colla che e attaccata al muro e di colore bianco a righe poi con carta vetro gratta i bordi della mattonella nuova se no non entra un po di colla da rivestimento ( se vai in un negozio edile un sacco rotto c' e' sempre ) non preoccuparti le mattonelle non vengono giù perché fin che sono tutte unite non cadono vai tranquillo ciao

  • 1 decennio fa

    La soluzione migliore è staccarle del tutto cercando di non romperle nè sbeccarle,con una spatola o altro togliere dal muro tutta la colla ,anche negli angoli,pulire bene anche le mattonelle dalla colla residua,prendere un po di colla per mattonelle(è come un cemento) nel miscelarla con l'acqua lasciala un po lenta tipo crema,poi ne metti un po sulla mattonella e la riattacchi ,in questo modo se non ne avessi messa abbastanza fai sempre a tempo a ritoglierla aggiungere colla e rimetterla fino a che combaci con le altre.poi andranno stuccate le fessure e puoi usare la stessa colla

  • 1 decennio fa

    Anche a me è successo in una casa di vacanze.

    Secondo me, più che far scivolare la colla con le mattonelle al loro posto, sarebbe meglio staccare quelle che vengono via , grattare un po' il muro sottostante per eliminare la colla vecchia (per evitare eccessivi spessori) e poi riattaccarle con cemento bianco come detto dall'utente paolo il perdente.

    Spianale poi bene con una tavoletta per pareggiarle e alla fine stucca con cemento bianco.

    ciao

    Donatella

  • 1 decennio fa

    Concordo con Ensy E°, Con una piccola riserva.

    Soluzione: il metodo è un po' laborioso, infatti per poter avere certezza di effettuare una riparazione affidabile, devi utilizzare il composto molto fluido (consiglio in cemento bianco ) Le colle molto diluite perdono di adesività, purtroppo per poter far penetrare attraverso le fessurazioni queste malte debbono essere rese molto fluide, quasi acqua.

    Pazientemente aiutandoti con una spugna o con un pennello, far penetrare con molteplici passaggi il cemento fino a quando tutte le fessure vengono chiuse.

    La soluzione indicata sopra è una via di mezzo fra la soluzione intelligente, con riserve, bisogna valutare lo stato della parete, se il problema e derivante dal poco adesivo utilizzato al momento della loro posa, o da assestamenti della casa. probabilmente è da considerare più un palliativo, l' ideale sarebbe staccare le piastrelle poi con colle adesive (Mapei keracol etc) poi ripristinarle, (con altre nuove, chiudendo le fessurazioni con cemento bianco, a volte i piastrellisti ne lasciano alcune di scorta in caso di rotture, oppure riutilizzare quelle rimosse previa pulizia dalle vecchie malte (non facile).

    Il silicone non offre serie garanzie su muri non puliti e farinosi.

    Ciao.

    Anche la rimozione parziale a volte non risolve il problema, può verificarsi che il problema del degrado continui,

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.