Aiuto! non so casa fare......il mio migliore amico è Gay e io lo so solo ora dopo 14 anni di amicizia!?

Ragazzi.............che situazione di mer.da,....il mio migliore amico, ci conosciamo da quando facciamo l'asilo, l'altro giorno mi ha rivelato che è Gay, e che sà di esserlo da circa 7 anni! E mi ha detto che mi ama moltissimo e che lui non ha mai trovato il coraggio di dirmelo, e adesso, dopo avermelo detto vorrebbe uccidersi per farsi perdonare di questo suo "handicap" (lui lo ha definito così)! io sono sconvolto.........questa cosa è successa 3 giorni fà e da quel dì non ci siamo più sentiti! non lo detto ha nessuno...........infatto non sò ancore come abbia fatto a trovare il coraggio di dirlo a voi della chat! forse perchè vi considero come degli amici sempre pronti ad aiutare quando c'è necessità! e in questo caso ce ne è tanta! io non so cosa fare! io non sono gay.......è non ho intensione di diventarci.....inoltre sono anche fidanzato da circa 2 anni con una ragazza con cui ho un bellissimo rapporto............e che tralatro è diventata molto amica del mio migliore amico!

Aggiornamento:

io non voglio distruggere la mia amicizia con lui....perchè ci conosciamo dalla nascita e abbiamo fatto sempre tutto insieme, siamo stati sempre molto amici, e finire tutto così.............non lo so, ma mi fa star male! chiudo definitivamente un intero capitolo della mia esistenza........ho molti ricordi anche belissimi e poi rimane sempre il mio miglior amico! cavoli...cavoli.....! lui poi è una persona molto sensibile, anche perchè ha sempre molto sofferto, prima per il divorzio dei suoi genitori quando aveva 9 anni e poi per la morte della madre e del fratellino in un incidente stradale,quando aveva 13 anni. poi attualmente il padre non sta bene, ha un tumore allo stomaco con il quale combatte da 5 anni! io non sò che fare! ho paura che in preda "a non sò cosa" possa fare cavolate, già ci sono stati dei problemi in passato perchè faceva abuso di alcool e di droghe quando si andava alle feste! io non vorrei annientarlo ma devo fargli capire che io non posso essere come lui vorebbe!

36 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Calmati. Stai in una fase di sconvolgimento mentale e fisico, perciò ora tiri un bel sospiro e ti calmi.

    Il tuo migliore amico ha voluto confidartelo perché evidentemente quel peso che si portava dentro era davvero grande e stava per scoppiare.

    Lui sa sicuramente che tu ami la tua ragazza, ma questa sua dichiarazione nei tuoi confronti era una cosa che doveva a se stesso. Di certo non voleva sconvolgerti (anche se l'ha fatto), ma probabilmente se ne sarebbe pentito per il resto della sua vita se non te l'avesse detto.

    Mi dispiace moltissimo di quello che ha detto, definirsi una persona che ha un handicap, addirittura... Essere gay non è una malattia, è un modo di essere. E se lui è così accettalo serenamente e fa capire anche a lui che non deve aver paura e soprattutto non vergognarsi di quello che è. Per l'amor del cielo... è davvero triste così!

    Non aver paura delle sue emozioni, lui già sapeva come la pensavi, non credo che farà il tentativo di conquistarti.

    Lui è ancora la persona che hai conosciuto e condiviso un pezzo di vita, per 14 anni, non dimenticartelo.

    Tu sei quanto meno la persona di cui più si fida a questo mondo, in questo momento ha bisogno di te.

    Ha bisogno di sentire che non l'hai abbandonato, che sei ancora il suo migliore amico e che lo resterai sempre.

    Perciò ORA, spegni 'sto cavolo di computer e corri da quella anima in pena e dalle il tuo appoggio!

    Dagli un abbraccio da parte mia....

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Penso che l'unica cosa che tu possa fare è stargli vicino con amore...è evidente che si è aggrappato a te perchè, da quello che racconti, sei l'unica presenza solida e costante che abbia avuto nella sua vita da quattordici anni, nel bello e nel cattivo tempo.

    Digli anzitutto che sei sinceramente commosso dal fatto che abbia trovato il coraggio di fare un passo così difficile come quello di raccontarti il suo orientamento sessuale, che capisci quanto gli sia costato e che sei felice che lui si fidi di te al punto tale da aprire il suo cuore in questo modo.

    Digli che sei felice che lui sia una persona così importante nella tua vita, e che sei altrettanto felice che tu sei così importante per lui.

    Poi, in bei modi, fagli capire che anche tu gli vuoi bene, ma che disgraziatamente non puoi andare oltre un'amicizia solida, profonda e sincera perchè tu non sei gay, ma che c'è del buono anche in questo: spesso gli amori cominciano, si consumano e poi svaniscono...ma nel vostro caso, la vostra amicizia resterà per sempre e potrete sempre contare l'uno sull'altro.

    Dopodichè...porta pazienza. Gli passerà, e la vostra amicizia sarà ancora più solida perchè non sei scappato, l'hai sostenuto, e gli hai dimostrato affetto sincero e solidarietà.

    Un abbraccio.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    perchè dovresti chiudere quest'amicizia??lui mica ti salta addosso solo perchè è gay!!!!dovresti per prima cosa telefonargli,vederlo dal vivo e chiacchierare un po'..14 anni di amicizia sono tanti,vedrai che quando gli spiegherai che non lo ami e che per te è un'amico perchè ti piacciono le ragazze ti capirà...e sono certa che,anche se all'inizio sarà dura,riuscirete a far durare ancora per un'infinità di anni la vostra amicizia...pensa a cosa faresti se la tua migliore amica ti dicesse che ti ama e tu non ricambi,se l'amicizia è vera non credo proprio che gli sbatteresti la porta sul naso...parlagli e si risolverà tutto,lui comunque è stato molto coraggioso e onesto nel dirtelo,e di persone sincere a questo mondo ce ne sono ben poche..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    IO VOGLIO SOLO RISPONDERE A MISTERAL... DATO CHE IN UN' ALTRA RISPOSTA MI HA CONSIGLIATO DI GUARDARE QLK FILM PORNO...KMQ X TUA INFORMAZIONE CARO MISTERAL LA POSIZIONE DEL MISSIONARIO LA FARAI TU DATO CHE SEI TALMENTE ANNOIATO SESSUALMENTE DA GUARDARE I PORNO...E POI VEDO CON PIACERE CHE RISPONDI A TUTTE LE DOMANDE CHE CONTENGANO QSTE PAROLE:

    GAY

    SESSO

    VOLGARE

    PORNO

    ****!!!

    COMPLIMENTONI!!!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ASCOLTAMI

    E' capitata pure a me la stessa situazione e io ero nei panni del tuo amico gay...volevo la mia migliore amica (femmina come me)! Ti prego fallo per me...non far star male il tuo amico! l'unica cosa ke puoi fare e dirgli "mi dispiace ma a me piacciono le ragazze...stiamo solo amici!"

    Perchè la mia amica mi aveva detto quando ho trovato il coraggio di dirgli ke mi piaceva " mi fai completamente schifo a me piacciono solo i ragazzi di te non me ne frega più niente chiudiamo l'amicizia" ti giuro che io ho passato 7 mesi a piangere e volevo suicidarmi...non far soffrire il tuo amico...io sono stata nella sua situazione....e poi è già abbastanza sfortunato...tu digli solo che sei etero e che lo vuoi solo come amico perchè non hai il suo stesso gusto sessuale...ma non farlo stare male perchè riskieresti di portarlo alla morte...io sono stata troppo male quando la mia amica ha voluto chiudere il bellissimo rapporto di amicizia solo perchè sono lesbica.

    NON FARLO STARE MALE DIGLI CHE LO VUOI SOLO COME AMICO PERCHè SEI ETERO MA NON CHIUDERE L'AMICIZIA.

    Fonte/i: E poi ha davvero palle a dichiararsi in questo modo apprezzalo
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Intanto calmati, la stai facendo più grossa e grave di quanto lo sia veramente. Molto spesso siamo proprio noi a generare i problemi e ad aggravarli solamente per il fatto che crediamo che debba essere così.

    Il tuo amico è gay, e allora? Ti cambia qualcosa, credi che non potrai più volergli bene come prima? Se è così allora lasciati dire che non siete mai stati veramente amici.

    Non è una bella situazione e mi rendo conto che tu ti senta caricato di una responsabilità grave, tuttavia credo che tu stia drammatizzando la cosa. Ok, è gay ed è cotto di te, ma è sempre lo stesso ragazzo: digli che non ricambi il suo amore, ma che per te non è cambiato nulla, che è lo stesso di prima e che per quanto ti iguarda potete continuare a frequentarvi come prima (sempre che non abbia bisogno di un periodo di pausa per sbollire il sentimento che prova per te).

    Lui ora ha bisogno di sentirti vicino, di sapere che gli vuoi ugualmente bene, e credo che tu sia abbastanza intelligente da capire che se gliene volevi prima, gliene vuoi anche adesso.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ummmm,,, situazione davvero cmplicata...davvero davvero...però si può risolvere in un modo solo: parli cn lui, e gli dici che sei etero, felicemente fidanzato, e che gli vuoi bene ma solo cme un amico, un fratello...e soprattutto digli che nn vuoi perdere la sua amicizia perchè ci tieni troppo e nn sopporteresti di perderlo...chiedigli se vuole cntinuare ad essere ancora amico tuo...ma digli che cmq nn proverai mai un' altro sentimento all' infuori dell' amicizia....purtroppo se ti risponde che nn ti vede cme amico ma cme amore, allora temo che la vostra amicizia nn potrà mai essere sincera....ma cmq devi prndere il telefono , incontrarlo e parlargli a 4occhi.

    good luck!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    da gay ti dico.......

    fallo ricoverare

    cosi dopo 2 o 3 anni sara' di nuovo etero

    e potrete uscire di nuovo insieme....

    sempre se nel frattempo tu nn cambi sponda,,,,, sai succede

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Carissimo,

    secondo me la soluzione non c'è in questa situazione. Il tuo amico ha capito di avere gusti sessuali, definiti da lui stesso "handicap", perchè ha capito quanto poteva essere schockkante per te. Tu non sei gay, ma lui si. La devi gestire per me come se ti si offrisse una ragazza.. respingi con fermezza e decisione, senza scortesie, accettando questa nuova realtà.

    Non c'è niente da fare.

    Sii superiore ai pregiudizi e parlane con la tua ragazza.

    Rimanete amici, superate questo "ostacolo" come un amore non corrisposto e accettatevi l'un l'altro.

    Parla al tuo amico il più presto possibile,ma solo dopo esserti chiarito le idee.

    Spero di averti aiutato!

    Un bacione

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    secondo me avertelo detto e' stato un passo importante e se io fossi in te non lo lascerei solo .gli farei capire che se vuole rimanere amici va bene ma non di piu'

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.