Sono affetta da EPILESSIA COMPLESSA: come posso curare le assenze e le contrazioni multiple di tutti i giorni?

La mia epilessia esiste da 9 anni.8 anni fa nella parte sinistra della testa è stato asportato prima con intervento parziale e poi con intervento completo il tumore che non sono riusciti comunque a togliere completamente;mi ritrovo infatti una piccola parte di questo che non è stato potuto asportare perchè si trova in una parte troppo delicata del cervello che è a contatto con la parola e altri sensi.La mia epilessia è continuata ma ormai da più di 2 anni soffro di assenze che possono durare anche 7 minuti,contrazioni che fanno alzare il lato destro delle labbra e finiscono col chiudere l'occhio destro.Le contrazoni possono durare dai 5 secondi a 1 minuto.Generalmente soffro almeno di 2 contrazioni e 2 assenze al giorno ma sotto stress le assenze sono più numerose e pesanti.Il neurologo che mi ha in cura spiega che ciò è dovuto alle cicatrici lasciate dagli interventi subiti che creano infiammazioni locali,causa della scossa provocante le contrazioni e le assenze.Si può guarire? Grazie

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    mi dispiace ma non esiste una cura specifica per l'epilessia, ma è possibile prevenire le crisi o ridurne la frequenza in quasi il 90% dei pazienti, somministrando loro permanentemente farmaci anticonvulsivanti, come la difenildantoina (fenitoina), il fenobarbital, la carbamazepina, l'etosuccimide e l'acido valproico

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    sono domande che puoi rivolgere ai medici che ti curano, loro hanno il dovere di rispondere ai quesiti dei pazienti.

    per quanto ne so si tratta di una malattia che con terapie mirate rallenta e ha remissione sulle crisi, hai mai pensato di sentire un consulto in un altro centro all'avanguardia per il tipo di malattia?

    ti copio il ink dei centri nel nordi italia

    http://www.aicepadova.org/servizi/centri.htm

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.